AGGIORNAMENTO 28/11/2010



  • Siamo giunti ormai nelle vicinanze dell'inverno meteorologico che entrarà il 1 dicembre ovvero mercoledi…...la situazione su scala globale si va pian piano attestando in maniera sempre piu chiara.......Innanzitutto che i primi target fossero del Nord lo avevo già anticipato in qualche mio editoriale.....ma ora posso dire che anche a causa di una aumento della AO e di una Nao in ripresa fino a valori neutri o debolmente positivi in aggiunta ad un Pna che finalmente traghetta verso la possibilità ci sarà la concreta possibilità che si possa realizzare la prima vera botta artico-continentale x adriatico.....target:fine prima inizio second decade di dicembre 11-16 in pratica.......a tutt'oggi il modello europeo reading vede un primo forcing aleutinico e il riscaldamento nei piani alti potrà causare uno splittamento del VPS verso le nostre latitudini........inoltre la formazione probabilissima di un hP forzante semipermanente tra atlantico,regno unito e groenlandia con massimi di pressione proprio sulla spagna.........favorirebbe l'accrescere del gelo su molte zone d'europa.gia la russia è molto ben raffreddata.....ed il serbatoio gelido piloterebbe una massa di aria molto fredda in direzione del mediterraneo orientale direzione nord-est,adriatico,sud il tutto con le relative forzanti derivate anche dalla stratosfera. Il quadro barico inizia davvero a farsi interessante.......Ora il nord ne sta godendo e siamo tutti molto contenti anche perche queste prime irruzioni fredde sono da apripista x nuclei ancor piu gelidi x il prossimo immediato futuro.tra l'altro mi aspetto sorprese sulla possibile rasoiata artica 3-4 dicembre con target ancora rodano e successivamente maggior ingerenza anche x il centro con minimo piu a sud mi ci tornero nei prossimi giorni su cio........Intanto anche la mjo sta passando in fase 5 e con Nao neutra e AO intorno a -2 saremmo favoriti amici adriatici e del sud..........Monitoriamo con estrema attenzione il quadro generale.......Non mi sto basando su previsioni dell'orticello anzi....ho fatto un quadro generale....spero il piu chiaro possibile.....chi vuol pormi domande mi mandi sms in privato........

    SPERO DI ESSERE STATO ESAURIENTE.......AI PROSSIMI AGGIORNAMENTI E BUON INIZIO SETTIMANA A TUTTO IL FORUM,UN CORDIALE SALUTO DA CRISTIAN



  • ecco qua i 3 modelli serali GEM PERALTRO ATTENDIBILI NEL MEDIO TERMINE



  • In queste mappe vedo peró anche un coinvolgimento del Nord, non solo le regioni orientali.



  • si si infatti….......comunque weekendo un altra bottarella x il centro nord ci sara credo.......Monitoriamo



  • Sembra che il nord sia coinvolto in una ondata di maltempo notevole, ma non è così. Infatti:
    1. gli accumuli in pianura, a parte casi molto isolati, sono stati molto scarsi 3-5 cm.
    2. sulle Alpi c'è una quantità di neve discreta e nulla più.
    3. l'aria fredda in realtà non riesce a sfondare e a passare le Alpi. La carta postata da Cristian per il 4 dicembre lo sta a testimoniare. Se entrasse sulla PP la -8 o -10 sarebbe tutto diverso; cuscino tosto e possibilità di nevicate serie (non queste cacche di piccione che si sono viste) alla prima perturbazione. Invece oltre la -4 non si va ed il cuscino che si va a formare è molto fragile.

    Insomma concludendo tutto questo freddo e neve qui in pianura non si è visto. Per me freddo e neve sono un'altra cosa. Ma quello, insisto, lo vedranno prossimamente solo al centro sud.



  • bell'analisi crist, compplimenti! :)



  • @cristian8282:

    Siamo giunti ormai nelle vicinanze dell'inverno meteorologico che entrarà il 1 dicembre ovvero mercoledi…...la situazione su scala globale si va pian piano attestando in maniera sempre piu chiara.......Innanzitutto che i primi target fossero del Nord lo avevo già anticipato in qualche mio editoriale.....ma ora posso dire che anche a causa di una aumento della AO e di una Nao in ripresa fino a valori neutri o debolmente positivi in aggiunta ad un Pna che finalmente traghetta verso la possibilità ci sarà la concreta possibilità che si possa realizzare la prima vera botta artico-continentale x adriatico.....target:fine prima inizio second decade di dicembre 11-16 in pratica.......a tutt'oggi il modello europeo reading vede un primo forcing aleutinico e il riscaldamento nei piani alti potrà causare uno splittamento del VPS verso le nostre latitudini........inoltre la formazione probabilissima di un hP forzante semipermanente tra atlantico,regno unito e groenlandia con massimi di pressione proprio sulla spagna.........favorirebbe l'accrescere del gelo su molte zone d'europa.gia la russia è molto ben raffreddata.....ed il serbatoio gelido piloterebbe una massa di aria molto fredda in direzione del mediterraneo orientale direzione nord-est,adriatico,sud il tutto con le relative forzanti derivate anche dalla stratosfera. Il quadro barico inizia davvero a farsi interessante.......Ora il nord ne sta godendo e siamo tutti molto contenti anche perche queste prime irruzioni fredde sono da apripista x nuclei ancor piu gelidi x il prossimo immediato futuro.tra l'altro mi aspetto sorprese sulla possibile rasoiata artica 3-4 dicembre con target ancora rodano e successivamente maggior ingerenza anche x il centro con minimo piu a sud mi ci tornero nei prossimi giorni su cio........Intanto anche la mjo sta passando in fase 5 e con Nao neutra e AO intorno a -2 saremmo favoriti amici adriatici e del sud..........Monitoriamo con estrema attenzione il quadro generale.......Non mi sto basando su previsioni dell'orticello anzi....ho fatto un quadro generale....spero il piu chiaro possibile.....chi vuol pormi domande mi mandi sms in privato........

    SPERO DI ESSERE STATO ESAURIENTE.......AI PROSSIMI AGGIORNAMENTI E BUON INIZIO SETTIMANA A TUTTO IL FORUM,UN CORDIALE SALUTO DA CRISTIAN

    Cristian…........................................ spero tantissimo che le tue parole diventino realtààààààààààààààààà .... voglio la neve in Calabriaaaaaaaaa !!!!!!!!!!



  • grazie ragazzi cerco sempre di fare del mio meglio analizzando indici e stratosfera…...........oggi modelli molto buoni e anche l americano gfs sembra proporci una rasoiata cn maggior coinvolgimento del freddo anche al centro x sabato-domenica................ai prossimi aggiornamenti.......Monitoriamo ;)



  • segnalata neve (non prevista) nelle Marche, nella fattispecie, nell'entroterra anconitano sopra i 500 mt., nel maceratese (Camerino, Cingoli, Castelraimondo) sopra i 500 mt. e nell'Ascolano sopra i 350-3400 mt..
    neve anche a colfiorito, al confine con l'umbria. accumuli di pochi centimetri ma tenete conto che la neve era prevista a 2000 mt!!!



  • hai detto bene paolo,cio è avvenuto perche abbiamo pescato aria da nord/ovest…...da venerdi notte arriva il freddo e la neve sabato potrebbe comparire fin verso 200 mtt.monitoriamo............. ;)



  • come avevo gia anticipato a fine novembre parlai di una possibile botta gelida x adriatico…........CON TARGET 11-16 DICEMBRE........EBBENE con almeno 17 giorni di anticipo il piu l ho centrato in pieno......e i modelli giorno dopo giorno mi hanno dato ragione..............e questo è solo un antipasto visto che poi gennaio e febbraio avremo numerosi split che darebbero gelo e neve x adriatico e sud e il nord nella prima parte di gennaio...........UN CORDIALE SALUTO E BUONA NEVE A TUTTI..........................

    cristian forum 3bmeteo.it ;)



  • bravo cri!! adesso ne dico una io dal 16-17 neve e gelo soprattutto al nord!!, ma anche parte del centro
    comunque oggi alle 16 dovrebbe iniziare a nevicare fino domani alle 11:00 e mettendo 23cm sencondo il meteo.it :D :D
    dopo pioggi, 2 giorni miti con neve fino 1500m e non 2500 come qualcuno diceva!,poi freddo al norn con gelate e min sotto di molto lo zero e poi neve!!
    :mrgreen:



  • Ma il nostro comune è pronto? Spero di no!!! Impiegati comunali, rimanete a casa :mrgreen:



  • Mi riferivo al comune di Cristian che è anche il mio



  • ezio grazie x l'attestato di stima…....cosi a lungo generalmente non mi spingo mai.......ma a livello barico molte configurazioni si stanno incastrando le teleconnessioni sono ottime se la nao si mantiene su valori debolmente negativi o neutri e la AO in crollo be credo che l'adriatico farà il botto coadiuvato da un Pna(getto in uscita dagli states) positivo.........inoltre ormai assodato che la prima botta artica consistente sara adriatico ora vi posto una carta emblematica ECCOLA ADRIATICO SOTTO LA -9 COME TERMICA.........NEVONE ASSURDO



  • ma che pronto gia qua appena vedono neve vanno in tilt…......se ne fa tanta vedrai che succede..........ma tanto la protezione civile il giorno prima mi auguro che daranno l'allerta..........sarebbe da pazzi veramente.......



  • io non ne capisco ma sbaglio o porta temperature sottozero anche in Calabria?



  • decisamente si con quella nevica fino a 200 m in calabria nella parte settentrionale anchq in pianura…...........comuque aspettiamoci una bella botta artica x tutto il centro sud specie lato adriatico



  • cristian le nevicate in Calabria per quel giorno?



  • I modelli oggi hanno est-shiftato, quindi aspetterei ancora un paio di giorni prima di parlare di nevoni per gli adriatici e gli ionici. Tutti gli altri saranno comunque fuori dai giochi e non avranno neppure il freddo. In Lombardia rischiamo temperature primaverili, altro che gelo polare. Voglio l'Atlantico (quello freddo ovviamente).


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.