AO IN CALO QUALI CONSEGUENZE???



  • l'ultimo aggiornamento della AO evidenzia un drastico calo dopo metà mese,coadiuvato con una nao debolmente positiva o neutra….....fa pensare ad una irruzione artica di un certo livello dopo il 20 c.m....gia gli ultimi modelli evidenziano x il lungo la probabile salita dell azzorriana e un probabile split del v.p. con la divisione dei lobi.......peraltro si nota che oltre all erezione dell azzorriano si formera uno scand + in connubio con azzorriano tutti sappiamo cosa potrebbe succedere.......quello che a me piu interessa è la configurazione globale a livello barico........entro la 3 decade(dopo il 20) il vp non sarà piu compatto e potrebbe far si che possa inviare correnti anche molto fredde........la traiettoria a tutt'ora non è anocra decifrabile ci tornerò a fine settimana prossima,.,..............i modelli sono ancora in elaborazione e il calo degli indici verrà letto fra qualche run..........ecco a voi intanto l'ultimo aggiornamento AO.......



  • alla fine li vedo in leggera salita dopo il negativo, meglio aspettare!!



  • ao che cala nella 3° decade e io mi aspetto ancora Nord Atlantico ma poco freddo…
    Saluti! ;)



  • aspettiamo,ma credo che una irruzione artica possa arrivare…......................in quanto i modelli iniziano a intravedere qualcosa................... ;) :( :o :D



  • @Giovanni:

    ao che cala nella 3° decade e io mi aspetto ancora Nord Atlantico ma poco freddo…
    Saluti! ;)

    Ecco, ci siamo, questa è buona :roll:



  • L'eventuale discesa artica al momento nn è ben inquadrata e cmq io sto analizzando le carte e per ora la prima opzione favorevole rimane il Nord atlantico instabile o pertubato…Poi verso la fine della 3 decade potrà arrivare un primo scambio di calore con freddo artico moderato ma ancora nn è ben visibile il suo asse e dove piegherà eventualmente la discesa... ;)



  • Certamente il fattore meteoclimatico in atto è da ricercare anche la dove si ha a che fare con un sensibile raffreddamento dei nostri mari specie attorno ai settori occidentali, il quale fa ipotizzare come possa esserci una sorte di attrazione delle LP (aree di bassa pressione) che pare vengano attirate anche da quest’anomalia che si sta registrando nei nostri bacini.

    Dimostrami questa tua affermazione! ;)



  • @fnucera3bmeteo:

    Certamente il fattore meteoclimatico in atto è da ricercare anche la dove si ha a che fare con un sensibile raffreddamento dei nostri mari specie attorno ai settori occidentali, il quale fa ipotizzare come possa esserci una sorte di attrazione delle LP (aree di bassa pressione) che pare vengano attirate anche da quest’anomalia che si sta registrando nei nostri bacini.

    Dimostrami questa tua affermazione! ;)

    Non posso dimostrarla ma è una mia considerazione/ipotesi personale perchè normalmente i poli freddi causati da temp marine "sembrano" attirar tutte le lp in discesa dal Nord Atlanntico o dall'Artico…Vi ricodate per esempio negli scorsi autunni quando fino a Ottobre regnavano le alte pressioni e nella zona Spagnola si aveva la cosidetta "Falla Iberica" e da noi hp sub-tropicale?
    Era quello che accadeva almeno fino a 4-5 anni fa con periodi molto lunghi di hp..
    Adesso pare che la cosa sia cambiata soprattutto per il Jet/Stream più incisivo, lo abbiamo avuto sia in presenza di Ninò che ora nella prima fase iniziale di Ninà strong e il comportamento barico del Mediterraneo centrale ne ha risentito bruscamente perdendo calore già da inizio Settembre soprattutto nel settore Nord e Occidentale del Mediterraneo centrale e Italia con nette anomali di temp fino a oltre 4°C.
    Potrebbe anche essere un fattore come questo a causare l'attrazione del Getto su di noi dato che ci sn anomalie positive nel settore del Nord Atlantico e di conseguenza il Getto ridiscende da lassù e tende a scavalcare l'azzorriano per riversarsi con onde proprio nel Mesditerraneo centrale e occidentale e poi traslare verso noi attirato dalle anomalie marine presenti.
    E' una considerazione che faccio ma nn è la prioritaria, si potrebbe anche considerare l'andamento del Sole che incide su Ao e Nao da circa un anno mettendoli in fase neutra o negativa tranne alcune effimere pause positive e che confermano il trend avviato (ciclo o mini ciclo) che potrà continuare chissà per quanti anni in media, creando fasi di pressione del Jet/Stream più vigoroso e pronto a spingersi verso le medio-basse latitudini con maggior forza.
    Poi consideriamo anche lo stato di Ninà strong che ci ha interessato con il netto avanzamento dell'itcz su valori record che mentre in Estate nn fu nel settore occidentale ma in quello orientale causando la rimonta storica tra la Russia europea, mentre da noi il caldo è stato sopportabile.
    La cosa poi si è invertia da Settembre quando il settore Occidentale dell'itcz ha manifestato i record di latitudine Nord causando le alluvioni dapprima al Nord e poi anche al Sud ma che se avveniva in Estate, questo vistoso innalzamento ci avrebbe portato l'hp sub-tropicale con fortissime ondate africane.
    Ecco tutto questo fa capire come nonostante abbiamo avuto un forte episodio di Ninò nn abbiamo subito rimonte ma continue fasi instabili o pertubate ghià dalla fibne di Agosto e primi di Settembre per cui i mari si sn raffreddati prima e così è avvenuto anche nei 2 precedenti autunni dove il maltempo iniziava dal mese di Settembre a differenza di altri anni dove fino a Ottobre avevamo in media + HP che LP.
    Saluti!



  • comunque ritengo anche giovanni che sia importante la vivacita del jet-stream perche se si abbassa la corrente a getto c epiu possibilita di meno zonalita e èpiu irruzioni….....gli ultimi cluster della AO dimostra che l'irruzione artica avverrà x via dello splittamento del vortice polare,da stabilire solo la traiettoria ma nel prossimo weekend gia si potra fare una delucidazione piu precisa...........



  • @Giovanni:

    @fnucera3bmeteo:

    Certamente il fattore meteoclimatico in atto è da ricercare anche la dove si ha a che fare con un sensibile raffreddamento dei nostri mari specie attorno ai settori occidentali, il quale fa ipotizzare come possa esserci una sorte di attrazione delle LP (aree di bassa pressione) che pare vengano attirate anche da quest’anomalia che si sta registrando nei nostri bacini.

    Dimostrami questa tua affermazione! ;)

    Non posso dimostrarla ma è una mia considerazione/ipotesi personale perchè normalmente i poli freddi causati da temp marine "sembrano" attirar tutte le lp in discesa dal Nord Atlanntico o dall'Artico…Vi ricodate per esempio negli scorsi autunni quando fino a Ottobre regnavano le alte pressioni e nella zona Spagnola si aveva la cosidetta "Falla Iberica" e da noi hp sub-tropicale?
    Era quello che accadeva almeno fino a 4-5 anni fa con periodi molto lunghi di hp..
    Adesso pare che la cosa sia cambiata soprattutto per il Jet/Stream più incisivo, lo abbiamo avuto sia in presenza di Ninò che ora nella prima fase iniziale di Ninà strong e il comportamento barico del Mediterraneo centrale ne ha risentito bruscamente perdendo calore già da inizio Settembre soprattutto nel settore Nord e Occidentale del Mediterraneo centrale e Italia con nette anomali di temp fino a oltre 4°C.
    Potrebbe anche essere un fattore come questo a causare l'attrazione del Getto su di noi dato che ci sn anomalie positive nel settore del Nord Atlantico e di conseguenza il Getto ridiscende da lassù e tende a scavalcare l'azzorriano per riversarsi con onde proprio nel Mesditerraneo centrale e occidentale e poi traslare verso noi attirato dalle anomalie marine presenti.
    E' una considerazione che faccio ma nn è la prioritaria, si potrebbe anche considerare l'andamento del Sole che incide su Ao e Nao da circa un anno mettendoli in fase neutra o negativa tranne alcune effimere pause positive e che confermano il trend avviato (ciclo o mini ciclo) che potrà continuare chissà per quanti anni in media, creando fasi di pressione del Jet/Stream più vigoroso e pronto a spingersi verso le medio-basse latitudini con maggior forza.
    Poi consideriamo anche lo stato di Ninà strong che ci ha interessato con il netto avanzamento dell'itcz su valori record che mentre in Estate nn fu nel settore occidentale ma in quello orientale causando la rimonta storica tra la Russia europea, mentre da noi il caldo è stato sopportabile.
    La cosa poi si è invertia da Settembre quando il settore Occidentale dell'itcz ha manifestato i record di latitudine Nord causando le alluvioni dapprima al Nord e poi anche al Sud ma che se avveniva in Estate, questo vistoso innalzamento ci avrebbe portato l'hp sub-tropicale con fortissime ondate africane.
    Ecco tutto questo fa capire come nonostante abbiamo avuto un forte episodio di Ninò nn abbiamo subito rimonte ma continue fasi instabili o pertubate ghià dalla fibne di Agosto e primi di Settembre per cui i mari si sn raffreddati prima e così è avvenuto anche nei 2 precedenti autunni dove il maltempo iniziava dal mese di Settembre a differenza di altri anni dove fino a Ottobre avevamo in media + HP che LP.
    Saluti!

    Tutte le affermazioni ( la tua rispettabile) che si fanno, almeno su 3bmeteo, devono essere provate scentificamente. Ovvero con i calcoli numerici. Altrimenti possiamo dire quello che vogliamo. Bisogna dimostrare quali siano le influenze delle temperature superficiali sul campo di vorticità: quasi nulle sul mediterraneo. In realtà quello che si è notato è un aumento dell'instabilità baroclina e maggiori inserimenti della tropical plume. ;)



  • Ok Certamente infatti ho scritto che era un mio modesto parere che poi se studiato potrà anche render effettivo questo altro parametro da non trascurare assolutissimamente.
    Comunque Nucera occhio alla terza decade…Si prospetta un altro affondo del Jet/Stream da N-NW proprio in direzione Mediterraneo centrale complice ao e nao negativi... :o
    Non si finisce più...La cosa si mette davvero male per il nostro territorio dove ormai il surplus è da regime equatoriale :lol:
    Saluti carissimo!


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.