AGGIORNAMENTO 04/11/2010



  • PARTO CON UNA PRECISAZIONE,MODELLI SERALI CHE STANNO EST-SHIFTANDO LA COLATA CON MAGGIOR COINVOLGIMENTO ITALICO…..DETTO QUESTO......BE CHIEDO SCUSA XCHè AVEVO DETTO CHE POTEVA ESSERCI UNA PRIMA SACCATURA PER LA PRIMA DECADE DI NOVEMBRE,AMMETTO L'ERRORE........IL TEMPORANEO RICOMPATTAMENTO DEL VP E L'INDICE AO IN AUMENTO,MA ORA DI NUOVO IN CALO HANNO PERMESSO DI AVERE UNA RIMONTA ANTICICLONICA SULL'ITALIA.......ora se verranno confermati i modelli serali........possiamo dire maggior coinvolgimento italico x via di aumento dei gpt in spagna che permetteranno una parziale rimonta anticiclonica a ovest dell'italia e la nostra penisola in palude barica..........aspettiamo nel dare x morto l'artico anche perchè mi aspetto un altro ricompattamento del Vp in quanto garantirebbe un maggior serbatoio freddo e un notevole raffreddamento di tutto il pack artico che potrebbe risultare decisive x il prossimo inverno..............ad oggi l ao è prevista in calo e cio determina una confusione dei modelli nell inquadrare la situazione in essere........credo che fra qualche run rivedrete anche ondate fredde......attenzione poi ad una probabile bilobazione del vp con il ramo scandinavo pronto a tuffarsi nella russia siberiana dando il via ad un cospicuo raffreddamento........ci sono tutti gli elementi e tutti i componenti x far si che sia un ottimo inverno x tutti.........Novembre spesso è il mese dove il vp prepara le prime sortite stagionali verso l'italia e inoltre il polar vortex.....inizia a prendere forza verso la fine del mese......quindi niente allarmismi o altro siamo ancora ai primi del nuovo mese l'inverno entra il 21 dicembre.,....manca ancora piu di un mese......fiducia e monitoriamo costantemente i modelli...............un cordialissimo saluto a tutti............. ;)



  • l'anno scorso è stato un ottimo inverno (almeno per la mia zona) ma è iniziato tardi, verso la metà del mese di dicembre per poi rivelarsi un grande inverno. freddo e molto nevoso sino in pianura. perciò non ho molta fiducia nelle previsioni a lungo termine. massimo 3-4 giorni poi si richia di sfociare in banalità, del tipo, tempo variabile ecc.. ;)
    le proiezioni posso fornire un indice guida ma tutti i giorni sono soggetti a cambiamenti, anche drastici.
    l'autunno italiano sta seguendo il suo trend abituale, con piogge copiose, alluvioni e temperature temperate, con maggiori sbalzi al nord.. indubbiamente non si sta rivelando monotono e avaro di precipitazioni, ma ciò rappresenta la normalità. io abito in piemonte e i maggiori rischi alluvionali si hanno proprio in questo periodo.
    ora terrei d'occhio una profonda depressione che tra domenica e lunedì trasiterà nei pressi della costa atlantica francese, si potrebbe configurare una vera e propria tempesta. tale depressione potrebbe portare una nuova fase di severo maltempo anche in italia con risvolti tutti da valutare.
    ..intanto come dice il detto: non c'è due senza tre. io ho vissuto due grandi inverni (2008/2009, 2009/2010) spero che anche quest'anno ci siano buone possibilità di vedere neve e freddo.. :)



  • si infatti e lo 06 mostra carte da inverno pieno con neve a bassissima quota….........è solo fantameteo...ma qualcosa comincia a intravvedersi.......speriamo e monitoriamo


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.