NOVEMBRE : Atlantico , Artico o Africa ???



  • ….... Eccoci ragazzi.... sta per iniziare l'ultimo mese autunnale..... Apro questo nuovo topic così da averlo come punto di riferimento per il mese entrante riguardo le possibili evoluzioni meteo appunto di Novembre........... Buona discussione :) :)



  • la mia tendenza te la dico tra qualche giorno per ora siamo in confusione!!



  • Le stagionali mi sembra che prevedevano novembre freddo e con precipitazioni nella norma. Vedremo alla fine del mese se ci avranno azzeccato.
    Intanto si inizia con l'HP subtropicale e una depressione africana residuo dell'attuale peggioramento. VP troppo compatto, per una settimana non accadrà nulla.



  • Ciao a tutti,

    Ce nessuno che azzarda una previsione per metà Novembre ? Avremo ancora discese di aria gelida spero…. ;)

    Guardando il tempo di oggi.... con un vento quasi caldo durante il giorno e umidità pazzesca, non vedo l'ora che arrivi il freddo quello con la F maiuscola proprio !!



  • io azzrdo super neve e gelo!!! scherzo sono in dubbio tra un po ritornero!!



  • I modelli dopo le 120 ore sono nel caos più totale. Gli indici teleconnettivi sono contraddittori. Non si capisce più niente. Forse Cristian può osare.



  • …... diciamo ke fino al 7 dovremmo star tranquilli... protetti dagli anticicloni..... ma proprio dal 7 in poi ECM vede grandi novità.... perturbate.....



  • L'estate di san Martino è il nome con cui viene indicato un eventuale periodo autunnale in cui, dopo le prime gelate, si verificano condizioni climatiche di bel tempo e relativo tepore. Il nome di Estate di San Martino è condiviso con le culture iberofone, nei paesi anglosassoni, francofoni ed in alcune lingue slave viene chiamata Estate indiana.
    San Martino viene festeggiato l'11 novembre.
    Durante l'estate di San Martino venivano rinnovati i contratti agricoli annuali; da qui deriva il detto fare San Martino, cioè traslocare. Tradizionalmente durante questi giorni si aprono le botti per il primo assaggio del vino novello, che solitamente viene abbinato alle prime castagne. Questa tradizione è celebrata anche in una famosa poesia di Giosuè Carducci intitolata appunto San Martino:
    « La nebbia a gl'irti colli
    Piovigginando sale,
    E sotto il maestrale
    Urla e biancheggia il mar;
    Ma per le vie del borgo
    Dal ribollir de' tini
    Va l'aspro odor de i vini
    L'anime a rallegrar.
    Gira su' ceppi accesi
    Lo spiedo scoppiettando:
    Sta il cacciator fischiando
    Su l'uscio a rimirar
    Tra le rossastre nubi
    Stormi d'uccelli neri,
    Com'esuli pensieri,
    Nel vespero migrar. »

    :cry: Un detrattore



  • Grande Giosuè Carducci. Certo però che tra il Maestrale che urla, il mare in burrasca che biancheggia, la nebbia e la pioviggine che salgono a tutto pensi tranne che…. all'estate di San Martino…



  • ECMWF sempre più interessanteeeeeeeeeeee…...... ci piazza aria articaaaaaaa dal 7 in poi.... ;) ;) ;) ;)



  • ECM…... dal 7 forte peggioramento su tutta Italia....... peggioramento destinato a durare a lungo..... !!!!!!!!!!!



  • Reading è stato il primo a vedere la tempesta (a proposito chi sa che nome le daranno); è il miglior modello, non ho dubbi.



  • Impressionante quello che la natura può creare dal nulla nell'arco di sole 24 ore. Vortice polare che accelera e che costringe il getto in uscita dal nord America a farsi carico di rinnovati contrasti proprio lassù sul mare del Labrador, zona altamente ciclogenetica. Blocco depressionario artico marittimo in conseguente sviluppo sulla Groenlandia e roboante risposta anticiclonica subtropicale lungo i meridiani atlantici. Lo strappo del getto che supera l'asse dell'alta pressione e si fionda verso l'Europa spingendovi addosso il vortice amplificandolo rabbiosamente fino a trasformarlo in tempesta. In Italia attendiamo una violenta libecciata, in particolare tra lunedì e martedì. Una vera prova di forza della natura, sperando che il tutto si limiti solo e soltanto ad uno bello spettacolo senza conseguenze.

    Salutoni… ;)

    Luca



  • @Luca.Angelini:

    Impressionante quello che la natura può creare dal nulla nell'arco di sole 24 ore. Vortice polare che accelera e che costringe il getto in uscita dal nord America a farsi carico di rinnovati contrasti proprio lassù sul mare del Labrador, zona altamente ciclogenetica. Blocco depressionario artico marittimo in conseguente sviluppo sulla Groenlandia e roboante risposta anticiclonica subtropicale lungo i meridiani atlantici. Lo strappo del getto che supera l'asse dell'alta pressione e si fionda verso l'Europa spingendovi addosso il vortice amplificandolo rabbiosamente fino a trasformarlo in tempesta. In Italia attendiamo una violenta libecciata, in particolare tra lunedì e martedì. Una vera prova di forza della natura, sperando che il tutto si limiti solo e soltanto ad uno bello spettacolo senza conseguenze.

    Salutoni… ;)

    Luca

    Aggiungo che la situazione già di per se critica potrà divenire drammatica per alcune zone specie al NE con curvatura ciclonica al suolo attorno S-SE e in quota da SW e possibile blocco precipitativo nelle zone alpine e pre/alpine dove c'è alto rischio di nuovi apporti di pioggia molto abbondati.
    Situazione altamente pericolosa anche lungo le zone tirreniche dalla Toscana all'alta Calabria dove ci sarà un notevole riscontro pluviometrico con stato di allerta 3 per accumuli a 3 cifre nel corso dei 3 giorni di pioggia previsti.
    Mi auguro che nn ci siano danni ma ormai credo che i danni ci saranno a anche gravi!



  • La quota neve però sarà decisamente più bassa rispetto alla volta scorsa (1300 m contro 2300 m). Inoltre allora c'era tanta neve a quote medie che si è rapidamente fusa andando ad ingrossare ulteriormente i cosrsi d'acqua. Quindi la situazione era veramente esplosiva. Questa volta la quantità di acqua che si riverserà nei fiumi sarà decisamente inferiore. Per contro va anche detto che il terreno è saturo di acqua e i corsi d'acqua partono già con portate maggiori.
    In conclusione tuttavia mi sento di escludere una nuova situazione così drammatica. Almeno lo spero.

    Ovviamente mi riferisco al nordest, perchè il Piemonte potrebbe essere saltato completamente, mentre la Lombardia è al limite.
    Con le carte odierne la regione che rischia di più sembrerebbe essere il Friuli.



  • Buon dì ! Ho dato un occhiata ai modelli GFS e ECMWF a tutti i geopotenziali, ma nel lungo non vedo nulla, tranne che una vasta fase altopressoria posizionata sull' italia :cry: ! Possibile ritardo invernale :?:



  • non c'entra niente con il tiopic ma chi ha detto che l'autunno inverno 1988-89 fu caldo??
    io ricordavo il contrario.. avendo all'epoca più di vent'anni.. guardate questa carta del 23 novembre 1988… fu neve in tutta la vallesina con accumuli di 25 cm. (lo sperimentai personalmente perché allora per guadagnare qualche soldo, consegnavo volantini publicitari e mi "beccai" tutta la nevicata che durò parecchie ore) e accumuli di oltre 40 ne colli circostanti (apiro, cupramontana,staffolo).
    ad ancona piovve ma la minima, la notte successiva, arrivò a -0.5, un record per novembre credo. altri novembri freddissimi furono, a mia memoria, il 1981 ed il 1999.

    p.s. ricordo bene... il 27 novembre minima di -3!!!! aaah bei tempi, quelli... :)

    ![]([url][img][/img][/url]

    Uploaded with [url]ImageShack.us[/url])



  • Uploaded with ImageShack.us

    p.s. come si fa ad ingrandirle??



  • Previsione per domenica 7 novembre 2010 sulla pianura di Bologna emissione di sabato 6 novembre 2010
    Precipitazioni: deboli irregolari
    Temperature in aumento nei valori massimi, con valori superiori alla media del periodo.
    Venti moderati da sud, da 20 Km/h a 35 Km/h
    Temperatura minima: 10°C
    Temperatura massima: 20°C
    Precipitazione totale: 0-2mm

    Previsione per lunedì 8 novembre 2010 sulla pianura di Bologna emissione di sabato 6 novembre 2010
    Temperature in aumento nei valori minimi, con valori superiori alla media del periodo.Temperature in diminuzione nei valori massimi
    Precipitazioni: deboli sporadiche
    Venti moderati da sud-ovest, da 20 Km/h a 35 Km/h
    Temperatura minima: 13°C
    Temperatura massima: 17°C
    Precipitazione totale: 0-1mm

    ARTICO? :lol: :lol: :lol: :lol: :lol:



  • varese stamana 5° max9° con nebbia e ora nuvoloso!!
    tra il 7-11 neve al nord tra 600m e 1100m.
    07.00 pioggia 6.1° ENE ENE 12
    moderato 1.6 mm
    moderate 3 °C7°C 95 %983mb <10km
    discreta0 1150m
    neve a 610m

    7-12 Novembre forti perturbazioni in arrivo. Maltempo al nord e settori ovest con più fresco!
    13-17 Novembre variabilità al nord e regioni tirreniche, con fenomeni sparsi. Sole a tratti
    18-22 Novembre ancora transito di deboli sistemi frontali con tempo variabile. Locali piogge

    http://91.121.84.31/modeles/gfs/run/gfs-1-66.png?6 tra gli 0° e i 2° su prealpi e vicine pianure!!!
    http://91.121.84.31/modeles/gfs/run/gfs-1-144.png?6 0° sulle prealpi
    http://91.121.84.31/modeles/gfs/run/gfs-1-168.png?6 ci riprova ma senza successso

    http://91.121.84.31/modeles/gfs/run/gfs-1-204.png?6 :o :shock: notare i -40° al nord della carta e da noi i +15-20° :o :|
    se veramente andrà così l'artico recuperera molto terreno sul suo deficit!!

    http://91.121.84.31/modeles/gfs/run/gfs-1-216.png?6 ci riprova ma senza successo!!

    eccolo il feddo e l'artico sfonda dal mare!! http://91.121.84.31/modeles/gfs/run/gfs-1-264.png?6 :mrgreen: :mrgreen:
    http://91.121.84.31/modeles/gfs/run/gfs-2-264.png?6 neve su adriatiche e nord-est

    http://91.121.84.31/modeles/gfs/run/gfs-2-288.png?6 poi fino prealpi con neve e -2° poi..
    http://91.121.84.31/modeles/gfs/run/gfs-1-312.png?6 coinvolto anche il centro http://91.121.84.31/modeles/gfs/run/gfs-2-288.png?6 con tanta neve secondo le carte!!!

    http://91.121.84.31/modeles/gfs/run/gfs-1-384.png?6 poi situazione incerta!!

    se andasse seriamente così le previsioni mie e di cri cri dopo il 10 nella seconda decade di novembre si avvererebbero!!!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

    http://91.121.84.31/modeles/gfs/run/gfsnh-1-384.png?6 :roll: e notare la grande espansine gelida!!!!

    http://www.iouppo.com/life/img/4d3b7130 … d44856.jpg notare l'anticiclone precisamente su di noi e vortice polare indebolito!!

    ma ricordo che non è andora inverno e che anche l'anno scorso fu così!! e poi sappiamo tutti come è andata a finire e questo anno c'è anche la nina che ancora non ha raggiunto il suo apice!!


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.