INIZIO OTTOBRE^???BOTTA ARTICA???POSSIBILE



  • Analizzando i modelli in questione,sembrano tutti concordi verso una fase decisamente piu fredda proprio x i primissimi di ottobre x non palrare del lungo dove francamente cerco di non parlarne piu di tanto…......Nella carta del 5 ottobre peraltro nemmeno molto distante considerando che siamo a 9 giorni....si evincerebbe la possibilita di una risalita dell hp azzorriano in connubio con scand+ in un cosiddetto ponte di wejkoff con l 'orso siberiano peraltro alla nascita......che estenderebbe il suo alito fino alla scandinavia,da li partirebbe una discesa di aria davvero fredda x il periodo con temriche interessanti appena la +2 nel nord la 0,-1 sulle alpi la +4 al centro e la +8 all'estremo sud.,...insomma una vera discesa freddda.poi postero anche la carta in essere......situazione che potrebbe essere fattibile in quanto nel vicino atlantico,sembra rinforzarsi l'alta pressione x anomalia ora passata in positivo anche al largo del portogallo e il Pna+ (getto in uscita dall'America) favorirà un cambio drastico di circolazione....Ovvio che giungono conferme in merito ma la situazione comincerebbe a farsi interessante anche su larga scala anche perchè il centro europa piomberebbe senza mezzi termini in una ondata di freddo precoce con neve su germania,olanda e paesi bassi fin verso le pianure...............staremo a vedere.........e monitoriamo..........

    PS....non ho parlato di certezze solo di una eventuale Botta artica che potrebbe regalare i primi freddi e la prima neve anche sui nostri appennini..........

    ECCO A VOI LA CARTA RIFERITA AL PERIODO IN QUESTIONE:
    ECCO ANCHE L'EMISFERICA.......NOTATE CHE VP IN FORMA SMAGLIANTE E CHE BORDATA CI DA..........



  • diventa sempre più probabile questa ipotesi perchè anche i modelli a lungho termine si stanno tutti volgendo verso temterature più basse rispetto alle medie!!!!



  • Ottima Analisi Cristian , cosi anche la previsione, che può avere una buona probabilità di successo ;) , poichè quella attuale è una situazione molto dinamica , ed è evidente la predominante fase AE negativa e gli intensi Scambi per Meridiani, ovviamente come hai ben sottolineato ;) , rimane una situazione da monitorare, e trovare ulteriori riscontri e conferme nei prossimi aggiornamenti, sappiamo che oltre i 7/8 gg. le proiezioni a volte sono ancora un pò incerte e probabili a variazioni. Comunque una tale configurazione come questa, che si prospetta nella 1a decade di Ottobre , quindi inizio Autunno è certamente interessante . Un irruzione Artica di questo tipo, nel periodo Invernale farebbe piu Testo , altro che neve sulle Alpi e gli Appennini ;) .



  • si tony anche in relazione del fatto che il PNA volge in positivo di conseguenza il passaggio qbo + ai 30 hpa previsto x l'inverno,mi fa pensare a continui affondi meridiani inizialmente in partenza dal getto scandinavo…...poi richiami anche orientali getto russo siberiano che è quello che ci potra far vedere neve e freddo intenso,comunque dico che non è una situazione anomala se paragonata statisticamente agli autunni-inverno anni 70 dove ad ottobre spesso arrivava il freddo....comunque servono ulteriori conferme per cio...aspettiamo fiduciosi.....a breve un altra tendenza sul prossimo inverno.............buon weekend a tutto il forum e ai meteo appassionati



  • …. molto interessante..... attenderò...... ;) ;) ;) ;) ;) ;)



  • Per ora quì a Monghidoro la temperatura alle ore 20.00 è di 10.5°c a 841mt s.l.m :D ! Per la giornata di lunedì la quota neve si aggira attorno ai 1900-1800 mt, quindi Monte Cimone 2165mt s.l.m, (sempre sul nostro appennino Tosco-Emiliano) potrebbe tornare a vedere la prima neve !…questo è un buon segno :D !



  • possibilissimo francesco se i modelli confermano la vedrai



  • Importante notare il Grafico delle temperature a 850 hPa ,…(potrebbe essere indicativo in chiave Trend) ,...si riscontra già una sensibile diminuzione delle temperature in Siberia , in particolare settore CentroOrientale , sembra avviarsi la stessa tendenza (Trend anomalie termiche negative ) che si registrò l'anno scorso ,tra Ottobre e Novembre 2009 , con temperature in quel periodo, già da Inverno inoltrato, con record di freddo,.... ... gelo eccezionale ed era ancora Autunno ,....... poi come sappiamo , seguì uno dei piu freddi e gelidi Inverni degli ultimi decenni per L'Europa da Dic.'09-Gen. e Feb.'10 ",.l' Orso Siberiano ",.........previsto altrettanto forte,...e dominare probabilm. anche il prossimo Inverno.



  • si tony inoltre il vp sembra che si ricompatti credo solo temporaneamente…..da monitorare la situazione dell orso siberiano previsto nascere dai primi di ottobre,.....vedremo un po



  • Flusso zonale in rinforzo sensibile nella 1°Decade di Ottobre e piogge con qualche ondulazione che verrà da li quindi niente freddo anticipato ma venti oceanici che a fasi alterne potrebbero anche ondularsi con le sue piogge nel Mediterraneo e anche se alcuni giorni potranno essere messi sotto scacco da miti e soleggiate giornate esse poi potrebbero venir sostituite dall'arrivo di qualche coda di fronte atlantico che correrà veloce da W verso E dall'Europa Occidentale.
    Bisogna vedere quanto sarà forte il flusso perchè se esso non rallentasse si avranno poche e moderate onde instabili e per un cambio di circolazione bisognerà attendere la 2°decade con nuovo crollo dell'accellerazione atlantica e possibili scambi di calore.
    Ci sta un periodo di forte accellerazione atlantica che evidenzia una Stagione già in pieno regime….E non dimenticatevi...Meglio ora il forte getto atlantico zonale che nell'Inverno, se no potremmo spararci le cartucce ora con aria moderatamente fresca e poi aver situazioni tipo 2007 che ricordiamo tutti quanto sia stato avaro di freddo e di passaggi pertubati...

    Questo è un mio parere di come potrebbe andare! ;)



  • Infatti per l'Autunno la predominante è e sarà probabilm. l'Atlantico anche per una forte anomalia termica positiva che lo rende piu attivo. Forse prima che L'Atlantico rientri nei valori normali e potrebbe portarsi anche sotto media nei prossimi mesi , è probabile che condizionerà a lungo il tempo in Europa. Poi anche statisticamente un Autunno con precoci incursioni fredde non sempre è seguito un Inverno Freddo. Quindi meglio che l'Antunno fa l' "Autunno " ;) con fronti Atlantici ed anche con correnti meridionali, anche mite o calde come sappiamo sono caratteristiche del mese di Ottobre, come le probabile pioggie, ovviamente come da statistica piu freddo Novembre, poi ci sarà l'Inverno ed allora non solo VP sarà piu intenso con puntate per Meridiani , ma anche l'Anticiclone Russo-Siberiano sarà notevolmente rinforzato come estensione ed Entità di freddo, ed allora forse si apriranno le " danze " ;) :….. è stato piu volte riscontrato che gli Autunni con caratteristiche piu Invernali , non è stato poi esattamente lo stesso per l'Inverno che è seguito spesso nella norma o mite. Ora è chiaro che ha dominare di piu probailm. sarà Atlantico dove è notevole l'anomalia termica positiva, una volta rientrata prevarrà poi il continente Euro Asiatico la " Siberia" ed anche l'Artico,.... quando in queste zone prevarranno le anomalie termiche negative, che saranno piu estese ed anche piu intense , il Minimo Solare basso ha avuto questi effetti lo scorso anno , potrebbe essere lo stesso anche il prossimo Autunno-Inverno ??. ;)



  • sicuramente….. ;) ;) ;) ;)



  • EFFETTIVAMENTE L'AUTUNNO DEVE FARE L'AUTUNNO.CON TEMPERATURE NORMALI E MALTEMPO A TRATTI IN UN CONTESTO TERMICO COMUNQUE SU VALORI DEL PERIODO….COMUNQUE A MIO PARERE L'IRRUZIONE FREDDA A OTTOBRE UNA ARRIVERà SICURO.,....SE DOVESSE ARRIVARE VERSO FINE MESE NON ESCLUDO SOPRESE.....IN QUANTO SE DOVESSE ARRIVARE FORTE ONDATA DI FREDDO POTREBBE ANCHE ARRIVARE LA PRIMA NEVE A QUOTE INTERESSANTI. ;)



  • eeehm…... ora siam ECM ke GFS danno un'ondata di caldo pre frontale dal 3 Ottobre........ che palleeeeeeeeeeee........!!!! :( :( :( :(



  • megio ora k inverno



  • Ao e Nao in crollo dopo la breve parentesi positiva del primo e neutro del secondo e che potrà generare una nuova ondulazione instabile nel Mediterraneo con piogge atlantiche :mrgreen:



  • Ormai ci avviciniamo sempre più all'inizio di una stagione che esordirà col botto in linea con le tendenze stagionali,un VP nato già zoppicante che fatica ad imporsi…la persistenza di importanti anomalie positive e il raffraddamento dell'est europeo complice scarsità di ricambio d'aria(la semi-permanente di Islanda faticherà ad imporsi e a distendersi spingendosi al massimo sull'Europa centrale.Tutti elementi che dopo un ottobre a tratti estremo (fasi atlantiche o miti pre-frontali nella prima parte),seguite dal ripristino della meridianità,anticipano ciò che sarà il prossimo futuro...sul bordo orientale del blocco scandinavo inizieranno i primi rovesciamenti gelidi.col pattern dominante tra novembre e dicembre sarà quello di un ponte stile autostrada tra azzorre e Russia...avremo l'arrivo del gelo a più riprese con le prime nevicate anche pianeggianti specie sul nord-est e adriatiche..la stagione incalza ed entro i prossimi 60 giorni decideremo le sorti della seconda parte invernale lagata a possibili risvolti stratosferici



  • lo so che i modelli cambiano spessissimo, ma ora per il 12 di ottobre ed oltre sono tutti tranne due orientati verso temperature sotto media!!!,chiedo conferma!!



  • Eziotennis, quella attuale ed anche nelle prossime settimane sarà una situazione molto dinamica, è il ruolo da protagonista l'avrà molto probabilm. l' Atlantico,….. pertubazioni annesse a minimi anche intensi ,interesseranno l'Europa e anche il Mediterraneo , come è stata questa pertubazione a portare un calo termico di questi giorni in Italia,...... sembra esserci un' altra dal 10/12 Ottobre.... anche piu intensa è seguita da correnti di origine Artica Marittima ,... sappiamo che i modelli sono altrettanto dinamici a cambiare,.....quindi probabilm. nessuno adesso può confermarlo , e le varie proiezioni attuali a lungo termine come oltre i 10 giorni sono poco attendib. ed incerte......i prossimi aggiornamenti forse scioglieranno i dubbi,.......ma visto l'andamento degli ultimi mesi , a fasi alterne , ad onde ..... gli scambi per Meridiani sono ancora attivi, si possono alternare fasi piu calde o mite a..... quelle piu fresche ed anche piu fredde.... .. tendenza che anche durante il mese di Ottobre potrebbe essere confermata.



  • ;) ;) @tony:

    Eziotennis, quella attuale ed anche nelle prossime settimane sarà una situazione molto dinamica, è il ruolo da protagonista l'avrà molto probabilm. l' Atlantico,….. pertubazioni annesse a minimi anche intensi ,interesseranno l'Europa e anche il Mediterraneo , come è stata questa pertubazione a portare un calo termico di questi giorni in Italia,...... sembra esserci un' altra dal 10/12 Ottobre.... anche piu intensa è seguita da correnti di origine Artica Marittima ,... sappiamo che i modelli sono altrettanto dinamici a cambiare,.....quindi probabilm. nessuno adesso può confermarlo , e le varie proiezioni attuali a lungo termine come oltre i 10 giorni sono poco attendib. ed incerte......i prossimi aggiornamenti forse scioglieranno i dubbi,.......ma visto l'andamento degli ultimi mesi , a fasi alterne , ad onde ..... gli scambi per Meridiani sono ancora attivi, si possono alternare fasi piu calde o mite a..... quelle piu fresche ed anche piu fredde.... .. tendenza che anche durante il mese di Ottobre potrebbe essere confermata.


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.