Global Warming??? chi ci guadagna?????



  • SI SENTE SPESSO PARLARE DI GLOBAL WARMING….MA IN QUESTO ECCEZIONALE INVERNO SU SCALA EUROPEA E ANCHE X TUTTA ITALIA CON NEVE ARRIVATA ANCHE SOLITAMENTE IN ZONE DOVE NON SI VEDE MAI ( ROMA IN PRIMIS),SIGNIFICA CHE IN REALTA IL PROBLEMA NON è IL GLOBAL WARMING,MA DEDUCO CHE CI SIANO MANOVRE SOTTO, X FAR SI CHE IL CALDO PIACCIA A TUTTI E CHE DELL INVERNO TUTTI SE NE STANCHI PRESTISSIMO.SOVENTE IN ONDATE DI FREDDO SI SENTE PARLARE,SPERIAMO CHE DURA POCO,LA NEVE HA ROTTO ECC ECC.SOLITI DISCORSI DI CAMPANILISMI E ALLARMISMI INFONDATI.QUESTE PERSONE PARLANO DI FATTO A SPROPOSITO UN QUANTO NON CAPISCONO CHE LA COSA NEGATIVA NON è LA NEVE O IL GELO,MA BENSI IL RISCALDAMENTO GLOBALE DEL PIANETA,CIO CHE PIU PREOCCUPA AGLI OCCHI DELLA GENTE...........MA OVVIAMENTE I MEDIA NON NE PARLA,PERCHE IL CALDO FA COMODO A TUTTI.........MASS MEDIA,GIORNALI,OPINIONE PUBBLICA,STATI SOVENTE TRAVOLTI DA QUESTO GLOBAL WARMING X TANTI ADDIRITTURA ANTROPICO......EBBENE L'INVERNO CHE STIAMO VIVENDO E CHE ANCORA NON FINIRA X IL BREVE........NON MI SEMBRA SIA STATO CALDO,MA SENTENDO IN ALTRI LIDI è COLPA DI UN NINO MODOKI SE L'INVERNO E STATO COSI,SOLO PERCHE SI TRATTA DI EVENTI ECCEZIONALI,FACILMENTE RICONDUCIBILE AD UN GLOBAL WARMING IN RALLENTAMENTO,MA LA REALTA è UN ALTRA.......COME DIMOSTRANO DATI IBIMET E CNR CHE ANNUNCIA CHE è FINITO UN DECENNIO CALDO,ORA PROGRESSIVAMENTE ASSISTEREMO AD UN RAFFREDDAMENTO CHE GIA è PARTITO DA QUEST'ANNO. CHI CI GUADA DUNQUE DI PIU?????LA TV CHE SPARGE NOTIZIA SUL GLOBAL WARMING E QUINDI DIVENTA PURO MARKETING DA ESIBIRE COME MERCE CHE è FACILMENTE VENDIBILE,O LA GENTE COMUNE COME NOI DOVE LA MAGGIORPARTE NON SA NEMMENO COS'è IL GLOBAL WARMING E SE NE STRAFREGA DEL PROBLEMA DI DESERTIFICAZIONE E AUMENTO DI 3 CM DEGLI OCEANI E DEI MARI??????AI POSTERI L'ARDUA SENTENZA.............IO COMUNQUE SONO X IL NO GW,NELLA MANIERA PIU ASSOLUTA,IN QUANTO DANNEGGIA MOLTO PIU DI UNA PICCOLA ERA GLACIALE SOPRANNOMINATA PIU COMUNEMENTE COME (PEG)



  • Dalla peg ad oggi la temp. globale è aumentata di un solo grado. Ciò spiega come possa ancora nevicare a Roma o in Florida. Ma se la temperatura aumetasse ancora di 3-4 gradi nei prossimi 100 anni, allora i nostri pronipoti non vedranno la neve nemmeno a Oslo e l'Italia vivrebbe inverni come quello che ha interessato il medio oriente quest'anno, un inverno quasi estivo. Per quanto riguadra il presunto prossimo raffeddamento terrestre, a mio avviso ci vorrebbe più cautela. Se negli ultimi anni gli inverni sono stati più rigidi e nevosi (però con una grossa eccezione il 06/07), non si può dire altrettanto delle estati, le quali anzi sono diventate sempre più lunghe e incredibilmente calde. Inoltre ricordo che dopo i mitici 85, 86, 87 sono seguiti i catastrofici 88, 89, 90.



  • Sono d'accordo con te,ma ti dico anche che le acque del pacifico come temperatura quest'anno sono dominuite segno tangibile che il nino e stato poco attivo ed e diventato in poco tempo nino modoki….........pero io mi domando come mai in questo lungo e rigido inverno la parola GLOBAL WARMING non e stata mai detta da nessuno ne tantomeno dal fautore del GW x antonomasia prof.MARACCHI??????? ANZI proprio lui in una recente intervista ha detto che forse il pianeta sta ripercorrendo la strada opposta e cioe quella di un possibile raffreddamento ;) .Non è che questo global warming fa comodo certamente a qualcuno?????e comunque in questo inverno non l ho mai sentita dire sta parola sara un caso????????????



  • Io mi reputo scettico, ma ciò non vuol dire che stiamo andando verso una PEG….anzi, penso che il pianeta sia ancora in fase di riscaldamento. Se ti fermi all'Europa e alla Russia, ok, ma se poi allarghi lo sguardo al Canada, alla fascia subtropicale asiatica e alla Groenlandia c'è da mettersi le mani nei capelli. Diciamo questo: il global warming c'è e ancora non è termitato, tuttavia molti lo cavalcano per fini politici, mediatici ed economici. Di seguito alcune flash esaurienti:

    http://www.3bmeteo.com/giornale/notizia … p?art=8011
    http://www.3bmeteo.com/giornale/notizia … p?art=8009
    http://www.3bmeteo.com/giornale/notizia … p?art=8007



  • grazie tyler,anche io penso sia cosi,che molti x fini politici,tirano fuori il global warming x parlarne e x farne una questione di marketing e soldi affinche la gente si sa che col bel tempo spendono tutti….......ci guadagnano



  • anche io non sono d'accordo sul GW per partito preso.. penso che la natura alla fine faccia quello che voglia. Però mi sembra che gli inverni 2000 effettivamente siano stati ben più dinamici di quelli 90, sull'Italia..



  • Si bravo Edoardo a mio parere e cosi,quando fa caldo si parla di global warming,quando fa freddo perche il gw rallenta,la verita e che ora secondo ibimet,Cnr, dovrebbe essere finito il biennio freddo,staremo a vedere



  • no che tra l'altro mi sa che il Gw non esiste.[attachment=1:1s1y2li6]pqnjsl10.jpg[/attachment:1s1y2li6][attachment=0:1s1y2li6]av1_my10.jpg[/attachment:1s1y2li6]



  • E soprattutto se esiste il GW,non è sicuramente di origine antropica.



  • Ciao Marco, leggo un velo di sarcasmo nel tuo post.
    Sia ben chiaro, io penso che le IMMONDE SCHIFEZZE che l'uomo getta in atmosfera quotidianamente prima che al clima fanno male alla salute degli esseri umani e tutta la biosfera. Quindi ben vengano i tagli alle emissioni, l'energia pulita, il riciclaggio dei rifiuti ed una forte e radicata coscienza ecologista (anche considerando che le risorse stanno per finire). CIONONOSTANTE, rimango molto scettico sull'effettivo peso che l'uomo ha nel sistema CLIMATICO (ribadisco climatico, non ecologico)



  • credo che ognuno è libero di esprimersi come vuole marco-….......



  • Mi sono espresso con sarcasmo per sottolineare la gravità della situazione e anche io parlo dal punto di vista climatico.
    Credo anche io che ognuno è libero di esprimersi come preferisce, ma questa è una questione di fatti e scientifica.
    Copio una frase da wikipedia per spiegarvi rapidamente:
    "Nonostante la sua piccola concentrazione, la CO2 è un componente fondamentale dell'atmosfera terrestre perché - insieme al vapore acqueo ed al metano - intrappola la radiazione infrarossa della luce solare riflettendola nuovamente verso la superficie terrestre (il cosiddetto effetto serra) impedendo alla Terra di raffreddarsi".
    Significa che una maggiore concentrazione di CO2 aiuta la terra a scaldarsi e anche moltissime statistiche confermano che l'anidride carbonica nell'atmosfera sta aumentando.
    Bisogna considerare anche che la CO2 non è l'unico gas serra.[attachment=2:2qefw7a9]zzz.GIF[/attachment:2qefw7a9][attachment=1:2qefw7a9]met.GIF[/attachment:2qefw7a9][attachment=0:2qefw7a9]pra.gif[/attachment:2qefw7a9]
    Ho inserito altre immagini nella sezione 'Le foto raccontano': viewtopic.php?f=10&t=766



  • eh si infatti,ma se non ci si pone rimedio la situazione diventera di una gravita fuori dal normale…........spero che non sia troppo tardi x prendere accorgimenti che possano aiutare la terra



  • L'ìimportante è non ignorare il problema ma anche in questo ci sono ancora molti passi da fare.
    Ammettere che il GW esiste e che è di origine antropica.
    Internet potrebbe essere un ottimo mezzo per iniziare a risolvere il problema.



  • Qui nessuno ignora il problema GW,ma quello che non capisco è perche considerando l'inverno di quest'anno a livello mondiale dove la neve e arrivata perfino in marocco e in altri stati dove non la vedono mai e ti dico anche sulla nsotra capitale,non credo sia causa del GWaltrimenti non ci sarebbe stato cio….Io credo che fa comodo a molti anche se il GW esiste parlarne sicuramente.Anche lo steso Maracchi fautore del GWultimamente si è un po discostato dal fenomeno dicendo che il biennio caldo è finito,staremo a vedere.........nei prossimi anni come evolvera il tutto ma se l'anno prossimo dovesse riconfermarsi un inverno su scala globale come questo appena trascorso io credo che gli scienziati e meteorologi farebbero bene a rivedersi le teorie sul GW e magari a parlarne senza catastrofismi vari,il che di certo non aiuta



  • L'Europa ha vissuto un inverno molto rigido sicuramente ma su scala globale è stato un disastro senza considerare l'estate scorsa che è stata infuocata.
    L'anno scorso,nonostante le eccezionali nevicate,ll'abbondante accumulo nevoso è stato disintegrato da un'estate caldissima.
    Mi sembra che le immagini che ho messo parlino chiaro,il problema va considerato a livello mondiale non in un solo continente e non guardando una sola stagione su 4.
    Basti guardare le anomalie del mese di Gennaio,regna il rosso fuoco :



  • si questo sicuramente,leggevo che in canada è stato un inverno piu caldo degli ultimi anni.ma è nromale visto che tutta l'europa è sprofondata nel gelo…........staremo a vedere nei prossimi anni,ma mi risulta che anche negli anni 70,80,90 che non si parlava di gw, c'erano estati caldissime.....quindi andiamoci cauti.....il gw esiste,ma non facciamo catastrofismi.........è solo un mio parere marco e nulla piu



  • Sono d'accordo sul fatto di non fare catastrofismi ma non va neanche presa sotto gamba la situazione,sarebbe meglio stare in allerta.
    La cosa preoccupante è che nonostante convegni,vertici e protocolli,i paesi non riescono a trovare un buon accordo per limitare le emissioni e fare qualcosa per ambiente e clima.
    Andando avanti così non andiam bene,bisogna correggere il tiro.



  • effettivamente è cosi ,i vari trattati non hanno portato a nulla,bisognerebbe prendere misure piu concrete



  • …................................

    http://www.3bmeteo.com/giornale/notizia … p?art=8173


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.