Olimpiadi della nave o della neve?



  • Vancouver, 12:18
    VANCOUVER 2010: CALDO E PIOGGIA, 'DOVEVAMO FARE GIOCHI NEL 2009'
    "Dovevamo fare le Olimpiadi nel 2009, siamo in ritardo di 12 mesi. Un anno fa la neve c'era, eccome…". La battuta di Caroline McQueen, membro dell'organizzazione di Vancouver 2010, fotografa la situazione a Cypress Mountain, la sede delle gare olimpiche di snowboard e freestyle. La neve non si vede, le temperature restano primaverili e le previsioni annunciano pioggia. Gli addetti continuano a lavorare per portare neve con camion e elicotteri: bisogna allestire le piste per le prove che sabato assegneranno le prime medaglie. "C'è ancora lavoro da fare", dice Dick Vollet, vicepresidente del Comitato organizzatore che gestisce le operazioni a Cypress. La carenza di neve non è un problema a Whistler Mountain, dove si svolgeranno le competizioni di sci alpino, sci di fondo e slittino. Anche lì, però, si guarda con un preoccupazione al termometro e al cielo: la pioggia rischia di essere la protagonista delle prossime giornate.(10/02/2010) (Spr)

    Copenhagen 12/15/09 R.I.P.


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.