Tiriamo le somme



  • A due terzi dell'inverno andati direi che tutto sommato è andata come si pensava dall'inizio: inverno sotto tono, anonimo nella sua quasi totalità con qualche rara eccezione, fenomeni autunnali intensi e quasi catastrofali nel sud, qualche spolverata al nordovest, la montagna s'è salvata anche quest'anno fino all'abetone, non più giù… poi gli innamorati del Fantameteo possono ancora giocare fino a febbraio ma chi ama la stagione invernale ha dovuto guardare i campionati esteri (come chi ama il calcio, d'altronde) ;)
    di qui a fine gennaio da noi non succede nulla di che, febbraio chissà, cmq non lamentiamoci, potrebbe sempre andarci peggio, no? :roll:



  • Per quello che mi riguarda interessante 15/21 dic. freddo notevole,due nevicate 2 e 20 cm.e poi cieli grigi,fresco,pioggerella….........anonimo.

    :(



  • Inverno, se ci sei batti un colpo!!!

    Mi avrà ascoltato? Lo spero tanto perché mancano 43 giorni alla primavera. Apparentemente sono tanti; ma il tempo, si sa, scorre veloce.



  • Concordo al 100% con i vostri commenti, INVERNO SQUALLIDAMENTE triste, non freddo se non per 4 giornatucole e zero neve se non appunto una misera spolverata.

    Per me, amante dell'inverno quello vero è già finita, sono già proiettato con le speranze di neve al prossimo.



  • Se è stato squallido il vostro pensate quello degli adriatici da pesaro in giù..
    per carità non è che abbiamo carrettate di neve tutti gli anni sulla costa, ma quest' anno è moscio pure sulle montagne. gli operatori sono nerissimi, due sciroccate a natale e capodanno dopo il gran freddo del periodo 16-21 li ha messi col sederino a terra.
    io ancora spero in qualcosa anche sulla costa, ma sopratutto in montagna.
    per ora voto 5.5, l'inverno 2006-07 fu di certo peggiore.

    p.s. siamo sicuri che il nino nn c'entri niente col fatto che abbia dominato l'atlantico??



  • @paolo:

    Se è stato squallido il vostro pensate quello degli adriatici da pesaro in giù..
    l'inverno 2006-07 fu di certo peggiore.

    p.s. siamo sicuri che il nino nn c'entri niente col fatto che abbia dominato l'atlantico??

    1. Considerando che l'inverno 06/07 è stato il peggiore che l'Italia, nel suo complesso, abbia vissuto, averlo confrontato con quello che stiamo vivendo è un bruttissimo segnale.

    2. Non sono daccordo sul fatto che abbia dominato l'Atlantico. L'anno scorso sì che dominò l'oceano a noi prossimo e se ne videro i frutti: a 2000 m sulle Alpi e sull'Appennino centrale caddero fino a 8 m di neve. Quest'anno invece in Italia ha dominato l'Africa (non pensiamo solo all'anticiclone africano, esiste anche il ghibli umido ma bollente). Intanto in Spagna dal gelo sono già passati alla tarda primavera, almeno al centro-sud.



  • @Gran:

    @paolo di ancona:

    Se è stato squallido il vostro pensate quello degli adriatici da pesaro in giù..
    l'inverno 2006-07 fu di certo peggiore.

    p.s. siamo sicuri che il nino nn c'entri niente col fatto che abbia dominato l'atlantico??

    1. Considerando che l'inverno 06/07 è stato il peggiore che l'Italia, nel suo complesso, abbia vissuto, averlo confrontato con quello che stiamo vivendo è un bruttissimo segnale.

    2. Non sono daccordo sul fatto che abbia dominato l'Atlantico. L'anno scorso sì che dominò l'oceano a noi prossimo e se ne videro i frutti: a 2000 m sulle Alpi e sull'Appennino centrale caddero fino a 8 m di neve. Quest'anno invece in Italia ha dominato l'Africa (non pensiamo solo all'anticiclone africano, esiste anche il ghibli umido ma bollente). Intanto in Spagna dal gelo sono già passati alla tarda primavera, almeno al centro-sud.

    no,su qsto ha ragione paolo xchè qst'anno l'atlantico ci ha tartassato in continuo e voi nn avete sperimentato temp prox ai 20°(UNA COSA INAUDITA A DICEMBRE)e x fortuna che ha durato poco!!!Io nn mi lamento sul fatto delle prec. xchè ne abbiamo avuta fin troppa d'acqua ma quello che manca è la neve da noi,ma soprattutto nelle monagne!!!



  • @paolo:

    Se è stato squallido il vostro pensate quello degli adriatici da pesaro in giù..
    per carità non è che abbiamo carrettate di neve tutti gli anni sulla costa, ma quest' anno è moscio pure sulle montagne. gli operatori sono nerissimi, due sciroccate a natale e capodanno dopo il gran freddo del periodo 16-21 li ha messi col sederino a terra.
    io ancora spero in qualcosa anche sulla costa, ma sopratutto in montagna.
    per ora voto 5.5, l'inverno 2006-07 fu di certo peggiore.

    p.s. siamo sicuri che il nino nn c'entri niente col fatto che abbia dominato l'atlantico??

    ps:a proposito di montagna se vuoi andare a sciare è meglio che vai o sul carpegna o sul nerone,li c'è + neve che sui monti sibillini paolo,guardati la webcam!!! ;) :) :)



  • @dany89:

    @Gran:

    @paolo di ancona:

    Se è stato squallido il vostro pensate quello degli adriatici da pesaro in giù..
    l'inverno 2006-07 fu di certo peggiore.

    p.s. siamo sicuri che il nino nn c'entri niente col fatto che abbia dominato l'atlantico??

    1. Considerando che l'inverno 06/07 è stato il peggiore che l'Italia, nel suo complesso, abbia vissuto, averlo confrontato con quello che stiamo vivendo è un bruttissimo segnale.

    2. Non sono daccordo sul fatto che abbia dominato l'Atlantico. L'anno scorso sì che dominò l'oceano a noi prossimo e se ne videro i frutti: a 2000 m sulle Alpi e sull'Appennino centrale caddero fino a 8 m di neve. Quest'anno invece in Italia ha dominato l'Africa (non pensiamo solo all'anticiclone africano, esiste anche il ghibli umido ma bollente). Intanto in Spagna dal gelo sono già passati alla tarda primavera, almeno al centro-sud.

    no,su qsto ha ragione paolo xchè qst'anno l'atlantico ci ha tartassato in continuo e voi nn avete sperimentato temp prox ai 20°(UNA COSA INAUDITA A DICEMBRE)e x fortuna che ha durato poco!!!Io nn mi lamento sul fatto delle prec. xchè ne abbiamo avuta fin troppa d'acqua ma quello che manca è la neve da noi,ma soprattutto nelle monagne!!!

    Vorrei chairire meglio la mia posizione.

    In primo luogo bisognerebbe mettersi d'accordo sulla definizione di Atlantico dal punto di vista meteo. Per me Atlantico è la depressione d'Islanda, quindi l'Atlantico fresco. Se una perturbazione viene dalle Canarie per me è Africa allo stato puro (ammetto tuttavia che questa visione può essere riduttiva).

    E' vero che l'Atlantico per voi adriatici rappresenta uno spauracchio perchè, se le correnti sono da sud-ovest, vi porta il Garbino; ma vorrei chiarire che in Lombardia, dove vivo, le perturbazioni atlantiche dopo il loro passaggio possono causare facilente il fhoen (che può essere anche peggio del Garbino, vista della maggiore altezza delle Alpi).

    Infine: come mai l'anno scorso, dominato dalle perturbazioni atlantiche, su Campo Imperatore c'erano tutti quei metri, invece quest'anno c'è poca roba? Penso che sia tutta una questione di direzione dei flussi perturbati, indipendentemente dall'Atalntico o meno. La saccatura che ha portato la neve in Spagna e ha lasciato al caldo l'Italia veniva dalla Lapponia, non dall'Atlantico. Voglio dire che posso avere tutti i blocchi che voglio, ma se poi l'aria fredda finisce ad ovest e ci lascia a bocca asciutta, che c'entrano le perturbazioni atlantiche?



  • Ci sono stati inverni ben peggiori… almeno l'anticiclone non si è visto per ora...



  • @Edoardo:

    Ci sono stati inverni ben peggiori… almeno l'anticiclone non si è visto per ora...

    L'ottimismo è il sale della vita! (da una nota pubblicità e dalla parodia che ne :D ;) seguì)



  • :D cerco sempre il lato positivo… :D



  • Sul Triveneto non posso dire sia stato un inverno da buttare, anzi. Bisogna poi considerare che non siamo a Marzo ma stiamo entrando nella terza decade di Gennaio, quindi tutto resta ancora in gioco. Ad ogni modo già l'evento nevoso del 19 Dicembre, seguito da temperature da record sulla pianura veneta, basterebbe per potermi ritenere soddisfatto :D Ho vissuto inverni ben peggiori lasciamo stare… :?
    Pensando a tutto il Paese, certo il Centro-Sud di freddo finora ne ha visto ben poco, per non contare la quasi mancanza di neve sulla dorsale appenninica. Il Nord Ovest ha avuto qualche fenomeno degno di nota (penso alla nevicata in Lombardia del 21-22 Dicembre, dove sono caduti oltre 30-35cm tra Milanese-bassa Brianza-Bergamasco), peccato per le termiche, che spesso in quota ci hanno fregato.



  • Fino ad ora questo inverno si sta rivelando molto buono per l'Emilia-Romagna e per il nord est in generale. Appena discreto invece per il nord ovest; un po' caldino invece al centro-sud. Ora tocca a febbraio. Passata l'attuale sfuriata fredda i modelli prevedono un generale ridimensionamento del freddo in Europa nei prossimi 10 giorni. Ho letto che tornerà l'Atlantico; in realtà, sempre spulciando tra i modelli, mi sembra di scorgere piuttosto una fastidiosa invadenza del HP subtriopicale sul Mediterraneo occidentale piuttosto che organizzate perturbazioni atlantiche in grado di dare finalmente, dopo più di un mese, precipitazioni abbondanti sul Nord-ovest.
    Intanto girano voci che anche febbraio e marzo saranno molto freddi perchè si dovrebbe mantenere l'alta pressione sul polo con il VP spappolato in vari brandelli. Vedremo…



  • @Gran:

    Fino ad ora questo inverno si sta rivelando molto buono per l'Emilia-Romagna e per il nord est in generale. Appena discreto invece per il nord ovest; un po' caldino invece al centro-sud. Ora tocca a febbraio. Passata l'attuale sfuriata fredda i modelli prevedono un generale ridimensionamento del freddo in Europa nei prossimi 10 giorni. Ho letto che tornerà l'Atlantico; in realtà, sempre spulciando tra i modelli, mi sembra di scorgere piuttosto una fastidiosa invadenza del HP subtriopicale sul Mediterraneo occidentale piuttosto che organizzate perturbazioni atlantiche in grado di dare finalmente, dopo più di un mese, precipitazioni abbondanti sul Nord-ovest.
    Intanto girano voci che anche febbraio e marzo saranno molto freddi perchè si dovrebbe mantenere l'alta pressione sul polo con il VP spappolato in vari brandelli. Vedremo…

    Contrariamente a quanto sparato dai media a me le immagini della Marcialonga hanno fatto tristezza perchè l'assenza di neve nelle valli di fiemme e di fassa fa pensare proprio ad un brutto inverno e poi -8° nei giorni della merla cosa sono? niente di che, ricordo una mitica Marcialonga anni 80 (direi 86 ma potrei sbagliare) con -15° alla partenza di Predazzo (la mia Olympus funzionava ma molte reflex si bloccarono!) 8-) ma c'era un sacco di neve.



  • Sono sconcertato quando ascolto i telegiornali.
    Gelo polare in Italia, poi guardo le temperature sul televideo e vedo tutte temp. sopra zero (a parte la solita Emilia Romagna e la solita Sila, dove nevica spesso negli ultimi tempi).
    Nevicate record nel resto d'Europa. allora guardo le webcam e mi faccio un'idea reale di quello che accade: a Parigi non c'è neve, a Londra non c'è neve, in Germania c'è neve, ma mica poi tanta; a Berlino si saranno 20-30 cm di neve, ad Amburgo 10-20 cm; per me le nevicate record sono roba da 70/90 cm, non 30 cm.
    Tempeste di neve da record negli USA orientali (tutti gli anni è la stessa storia): allora guardo le webcam di NY: ma di neve non ne vedo.
    Sembrava che nei giorni scorsi doveva scendere il polo nord sulla Turchia e sulla Grecia, allora mi vedo Istanbul e Atene: temperatura abbondantemente sopra zero, neve? Zero assoluto.
    E gli Appennini sommersi dalla neve? Dipende: a Capracotta non mi sembra che ci siano i soliti 2-3 m di neve. Poi magari domani lì verrà giù il finimondo, ma ci credo poco.
    Eppoi i grandi esperti che sentenziano: il gran gelo sull'Europa continuerà ancora per due mesi, la primaverà arriverà notevolmente in ritardo. Poi gli stessi esperti dicono che sarà un estate caldissima a causa di El Nino. Come se l'emisfero nord, dal 31 maggio al 1 giugno passasse da una mini PEG ad un super GW. Per me queste dichiarazioni sono solo cavolate.

    Intanto becchiamoci questa:
    [attachment=0:3m8y0r37]aaa.jpg[/attachment:3m8y0r37]
    C'è solo da augurarsi che questa previsione sia sbagliata e che non prefiguri la meteo dei prossimi mesi.



  • Parole sante che qualcuno su questo forum farebbe bene a leggersi :mrgreen:



  • insopportabile il sensazionalismo dei media…fra l'altro questi cialtroni hanno detto che l'inverno durerà altri due mesi., cosa che solo domineiddio può dire!!!
    fra l'altro l'ondata di "gelo" attuale che doveva durare 7 giorni, avrà vita brevissima .
    insomma un inverno del cavolo, non ci sarà niente da ricordare se non la mini bufera di ieri sera.. poca cosa se penso ad anni veramente polari.. la russia quest'anno non s'è vista qui in adriatico..
    possono essere soddisfatti solo emiliano romagnoli e marchigiani del nord, da fano in su



  • inverno scarso non direi almeno per la mia zona,io abito in prov di ferrara(copparo)e con quella copiosa di ieri sono state 5 le nevicate,mi pare per una zona dove la neve si vede raramente come la mia non sia male,poi ragazzi siamo solo al 1 febbraio


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.