Altre incursioni gelide dopo il 15??



  • Non sembra sia finita qui, il mese di Gennaio potrebbe infatti rivelare nuove importanti sorprese. Secondo l'aggiornamento relativo al seasonal forecast emesso da NCEP, nel mese di Gennaio si avrebbero anomalie fortemente negative (fino a -4°C). Non si esclude infatti che nuove intense colate gelide possano coinvolgere l'Europa e anche la nostra Penisola. Secondo gli indici teleconnettivi della AO (ancora fortemente negativo sintomo di un vortice polare che non riesce a ricompattarsi a dovere) e della NAO che sembra puntare verso una fase neutra, in connubio con la fase 4 -5 della Madden Julian, poderose incursioni gelide da est potrebbero infatti riproporsi maggiormente attorno al 20 Gennaio. Appare probabile infatti la genesi di robusti anticicloni di blocco in Atlantico con conseguente chiusura di quel rubinetto umido occidentale che fin ora si è mostrato particolarmente intenso alle basse latitudini. Inoltre il vortice polare molto debole e disturbato e la fase negativa della QBO potrebbero lasciare campo libero, verso la nostra Penisola al respiro a dir poco gelido delle retrogressioni continentali. Il tutto verrebbe supportato dall'Anticiclone Russo-Siberiano in grande spolvero sul Vecchio Continente. Seguiremo insieme e voi passo passo questa linea di tendenza che potrebbe farci vivere “storici” momenti emozionanti.(FN)



  • e mo ci credo ke nevica da me a 450 mtr….vero francesco...??



  • sembra proprio di si l anticiclone finalmente si ergeorendo la discesa di un nucleo gelido verso il centrosud adriatico lasciato ai margini ma qualcosa avverra gia da martedi,quando un calo sensibile delle temperature potrebbe portare neve fin a bassa collina su marche romagna e abruzzo



  • ciao francesco,le incursioni gelide del dopo 15gennaio si sa gia quali saranno le zone piu colpite?io abito in prov di ferrara,vorrei vedere un altra bella nevicata



  • quali fuorono le condizioni che portarono il gelo nel gennaio1985?dopo il 15 ci saranno condizioni simili? :D



  • be, questa è una linea di tendenza, ancora è un pò presto per capire dove esattamente agirà questa colata e sopratutto se vi sarà Manca un pochino tanto…Gli Indici teleconnettivi lasciano presagire una colata fredda che ipotizziamo possa interessare la Penisola. Gli aggiustamenti di tiro saranno una delle caratteristiche nei prossimi giorni per cui ti rimando alle prossime letture x sapere l'evoluzione e le previsioni più specifiche. ;)



  • Se si verificasse la situazione meteo rappresentata in questa mappa sarebbe per me la beffa delle beffe. Dopo la neve in Marocco, avremmo quella in Tunisia. La Sicilia passerebbe dalla sua lunga estate all'inverno più crudo con freddo e neve. E qui a Bergamo sempre a guardare. Spero proprio che non si verifichi, almeno fino ad aprile.

    Tuttavia devo ammettere che qualche timore e tremore mi è venuto guardando i modelli di oggi. Veramente brutti nel medio e nel lungo.



  • NEL FRATTEMPO FA PRATICAMENTE SCHIFO GLI AGGIORNAMENTI DEI MODELLI PER I QUALE CANCELLANO E DI BRUTTO LA COLATA DALLA RUSSIA E ADDIRITTURA RIPROPONENDO L ATLANTICO SCASSA MARONI :(



  • boh non so più a che santo votarmi. è la sesta o settima volta che i modelli ritrattano.
    ma come è possibile che alle 20 dell'8 venga indicata una bella colata artica e poi nel giro di 12 ore ritrattino tutto completamente???
    il discorso è sempre quello: quanto sono validi questi modelli??? e perché sbagliano solo iin un senso e mai nell'altro??
    comunque è innegabile che, andando fuori dal nostro orticello, questo sia uno degli inverni più freddi degli ultimi anni, solo che a noi finora sono toccate le briciole, specie le adriatiche da senigallia in giù e il meridione..



  • è vero che i principali modelli stanno scartando l'ipotesi della colata siberiana dopo il 15gennaio?



  • ragazzi cosa vi avevo dettoooooo!!!!!!??????????? :x :x :(



  • beh, io ho consultato anche un altro sito e l'ipotesi neve sulle adriatiche e al sud non è accantonata, anzi.. non è che c'è scritto che nevicherà sul mare ma qualcosa si vedrà già a 200-500 mt.
    poi purtroppo sembra riprendere il flusso atlantico.. ma si chiuderà prima del 20 febbraio o no??? e che miseria??? non s'è vista mai una cosa così, è da un mese e mezzo che arrivano perturbazioni atlantiche. prima ci lamentavamo che l'atlantico non mandava più niente ma adesso esagera..
    cmq a me interessa che nevichi almeno sui monti, lì la neve serve per una serie di motivi ovvi!



  • @paolo:

    beh, io ho consultato anche un altro sito e l'ipotesi neve sulle adriatiche e al sud non è accantonata, anzi.. non è che c'è scritto che nevicherà sul mare ma qualcosa si vedrà già a 200-500 mt.
    poi purtroppo sembra riprendere il flusso atlantico.. ma si chiuderà prima del 20 febbraio o no??? e che miseria??? non s'è vista mai una cosa così, è da un mese e mezzo che arrivano perturbazioni atlantiche. prima ci lamentavamo che l'atlantico non mandava più niente ma adesso esagera..
    cmq a me interessa che nevichi almeno sui monti, lì la neve serve per una serie di motivi ovvi!

    su qsto ti devo dar ragione!!!!!! ;)



  • [img[url=http://img192.imageshack.us/i/1979v.jpg/] ]

    2 gennaio 1979, configurazioni simili se ne vedono più???



  • @adoroilgelo67:

    è vero che i principali modelli stanno scartando l'ipotesi della colata siberiana dopo il 15gennaio?

    Addio sogni di gloria! per l'italia un invernuccio squallidino e grigio è alle viste :( :roll:



  • comunque state tranquilli ad esempio ecmwf stasera rivede la colata fredda scendere sull italia,secondo me e una questione di tempistica



  • Stamattina giungono novita, gfs innanzitutto torna parzialmente sui suoi passi e dal 14 fino al 17 ci paizza correnti gelide dai balcani con isoterme di -6 -7 che significherebbero neve anche in prossimita delle pianure,ecmwf stamane rivede hp in connbio con l orso russo,quindi attenzione i modelli sembrabo orientarsi verso una circolazione finalmente nord orientale,parziale virata ma importante



  • @paolo:

    [img[url=http://img192.imageshack.us/i/1979v.jpg/] ]

    2 gennaio 1979, configurazioni simili se ne vedono più???

    No, ora le lingue gelide o finiscono sul Marocco, o sulla Turchia. Inoltre ho notato che negli ultimi anni i nuclei gelidi da est colpiscono più facilmente il basso adriatico che il medio e alto Adriatico, portando tanta neve da Termoli a Bari (ved. dicembre 2007), mentre mano a mano si sale verso nord le nevicate diminuiscono fino a scomparire del tutto nell'anconetano.



  • purtrtoppo ci ho fatto caso anche io!!!



  • gfs ormai da 2 run vede freddo verso adriatico e lo 06 conferma una forte recrudescenza da est a 192 h quindi iniziamo a sperare,intanto da domenica primi fiokki a quote bassissime poi staremo a vedere


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.