Clima…Obama contradditorio



  • Come dare torto a questa news? :roll:

    http://www.3bmeteo.com/giornale/notizia … p?art=6036



  • Alle news non si dà torto, sono news ;)
    Ai commenti alle news si può dare torto o ragione; al commento espresso da 3bmeteo alla notizia del giorno io personalmente dò ragione perchè (come ho scritto in altro post ieri) questo andirivieni climatico/politico di Mr. Obama è deludente e preoccupante ma certo che se lo sforzo in atto è quello di salvare capra e cavoli (rapporto con China e rapporto con UE, rapporti con banche e PIL e rapporti con ambientalisti usa) allora povero Mr President! perchè è evidentemente una Mission Impossible :!:
    Detto questo, però, lo stesso andirivieni climatico/politico vorrei contestarlo ai tanti dietrologi del GW che un giorno contestano l'origine antropica del fenomeno e il giorno dopo accusano i "politici" di non fare nulla se non chiacchere.

    Per operare concretamente con politiche efficaci contro l'aumento delle emissioni di CO2 occorre che la pressione della Opinione Pubblica sia concorde e senza esitazioni, altrimenti i Potenti continueranno a predicare bene e razzolare male. Ma l'Opinione Pubblica sarà incerta e discorde finchè la comunità scientifica (climatologi in testa) sarà ambigua e divisa.
    E intanto il tempo passa :(



  • diciamo pure che l'opinione pubblica non è sufficientemente sensibilizzata e che tutto sommato a molta gente il tempo piace così: stabile e mite fuori stagione. Vedevo ieri un servizio al tg della gente di Catania felice per i 28°C raggiunti, quando non avranno più acqua per farsi la doccia forse capiranno quanto sono stati superficiali



  • @Edoardo:

    diciamo pure che l'opinione pubblica non è sufficientemente sensibilizzata e che tutto sommato a molta gente il tempo piace così: stabile e mite fuori stagione. Vedevo ieri un servizio al tg della gente di Catania felice per i 28°C raggiunti, quando non avranno più acqua per farsi la doccia forse capiranno quanto sono stati superficiali

    _PAROLE SANTE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!![/[/color]

    :evil: :cry:_



  • E dei -41°C di MASSIMA in Alaska vogliamo parlarne? :shock:
    Ma che diamine sta succedendo al clima?

    http://www.3bmeteo.com/giornale/notizia … p?art=6046



  • http://www.modusvivendi.it/2009/11/18/t … el-secolo/

    http://www.globalcarbonproject.org/index.htm

    Allora, due le possibili reazioni:

    1. :D :lol: tutte balle! allarmismo ad orologeria, nulla di dimostrabile, giochetti coi numeri, fantasie di scienziati senza scrupoli in cerca di finanziamenti e di notorietà, cinismo di mass media che vogliono pubblicità gratis creando inutili paure (vedi AH1N1, aviaria, suina, mucca pazza, aids e chi più ne ha più ne metta) ;) 8-)

    2. :o :cry: :?: :arrow: :idea: :( GULP!!! ho la finestra aperta, il riscaldamento spento, i vestiti leggeri e non ho freddo; la hp afromed libica si presenta sempre più di frequente, la siccità avanza in tutta la fascia subtropicale e temperata :?: :?: :?:

    Quale è il dato micro che non fa testo? i +28° di catania o i -41° di Anchorage?
    E se fossero tutti e due ugualmente significativi? se fossero le due facce della stessa medaglia? :? :?:



  • Non so qualche dei due sia più importante….di sicuro dobbiamo allargare la visione a scala globale.
    Se andiamo ad osservare la dinamica atmosferica a scala globale adesso vedremo che ci sono salti termici evidenti legati ad altrettante situazioni di blocco.
    Ecco le anomalie nord emisferiche del 16 novembre scorso (prese da un forum statunitense).


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.