Cosa accadrebbe se uno tsunami colpisse il Mediterraneo?



  • Un team di ricercatori europei ha sviluppato un modello per simulare l’impatto di maremoti generati da terremoti applicandolo al Mediterraneo orientale.
    I risultati mostrano come le onde di tsunami potrebbero colpire e inondare le zone costiere del sud Italia e della Grecia.

    Non tutti sanno che gli tsunami possono generarsi anche nel Mar Mediterraneo, anche se qui sono meno frequenti rispetto all’ oceano Pacifico o all’ oceano Indiano.

    Gli tsunami mediterranei sono causati, principalmente, da terremoti generati dallo scivolamento della placca africana sotto la placca Euroasiatica.

    Nel mediterraneo sono avvenuti circa il 10% degli tsunami conosciuti e in media avviene un grande tsunami ogni 100 anni.

    Il rischio per le zone costiere è alta a causa dell’ elevata densità di popolazione della zona; infatti circa 130 milioni di persone vivono lungo le coste.
    Inoltre a causa delle piccole dimensioni del Mediterraneo il tempo per avvisare la popolazione dell’ arrivo dell’ onda sarebbe molto breve.

    Il team di ricercatori ha applicato il loro modello di maremoti generati da terremoti di magnitudo M7.0 a largo delle coste della Sicilia orientale e meridionale di Creta.
    I risultati mostrano che, in entrambi i casi, gli tsunami inonderebbero le aree costiere basse fino a circa 5 metri sul livello del mare.

    Qui sotto le simulazioni.

    fonte:Cosa accadrebbe se uno tsunami colpisse il Mediterraneo



  • Wow, interessante



  • la terronia non ci sarebbe più.



  • solo i rincoglioniti del M5S come Di Maio possono sparare certe minchiate come l'haarp le scie chimiche gli ufo il reddito di cittadinanza ecc ecc
    fucking M5S!



  • Questo post è eliminato!

Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.