L'anticiclone: sarà lui il protagonista nel bene e nel male??



  • Ci stiamo avvicinando all'inizio dell'inverno meteorologico e, come promesso, vi espongo le mie sensazioni. Non vi nego che quest'anno noto segnali contrastanti e non è semplice districare la matassa, ma inizio ad avere un'idea.

    Volendo puntare sulla legge della persistenza che ha avuto spesso ragione nelle ultimi stagioni (anche nell'estate 2014 nel segno dell'instabilità), dove una volta intrapresa una strada è rimasta quella, posso dire che l'attore principale sembra essere l'Hp. Nel bene e nel male.
    Ad ora infatti sembra che l'Atlantico sia particolarmente bloccato, rispetto alle scorse stagioni sicuramente più piovose. Inoltre, in questo momento abbiamo segnali di una certa zonalità, indotta anche da un Vortice Polare Stratosferico piuttosto compatto.
    Ecco la proiezione verso metà mese:

    E questo apre anche il capitolo Nam: finora è difficile capire se si supera o no la famosa e nefasta soglia di 1,5. Forse no, ma penso ad un indice in salita almeno su valori vicini ad 1 e comunque il rischio c'è eccome.
    Questa la situazione vista dal grafico Martineau:

    Quali le possibili conseguenze?

    Se le cose continuassero così, ovvio pensare ad una stagione piuttosto secca e quindi con poca neve in quota purtroppo, specie per le Alpi. Non mancheranno dunque periodi asciutti con temperature miti di giorno, ma anche con inversioni nelle zone esposte.
    Ma quello che sarebbe un male, per talune zone potrebbe anche rivelarsi un bene. Infatti basterebbe una "distrazione" dell'Hp per regalare botte fredde localmente rilevanti, anche se per le solite zone se fosse da est.
    Tempo fa pensavo anche una rodanata verso dicembre: ci credo ancora, anche se le chances sono diminuite almeno per ora.

    E poi da verificare il fattore Nino, tutto da vedere ma che potrebbe anche capovolgere le carte in tavola.
    Credo che avremo 2 massimo 3 cartucce da sparare, non di più…ma se questa volta siamo fortunati possono anche darci belle soddisfazioni!!
    Il prezzo da pagare sarà subirci periodi più secchi e forse miti, sperando che l'Hp si distragga. Penso infatti ad una stagione che chiuderà sopra la media dal punto di vista termico, ma che non pregiudica assolutamente passaggi freddi. pochi, certo, ma possibili. Partirei con un basso profilo, ma essendo pronti a scorgere piacevoli sorprese.

    E speriamo di non vedere più picchi del genere! :shock:

    Ad ora è difficile almeno per me essere più specifico, ma via via aggiorneremo. Se volete ne parliamo qui e, per l'occasione, apro anche un interessante sondaggio per tutti coloro che desiderano dire la propria idea.
    Grazie a tutti! ;)



  • E' ora di rispolverare questo Td! Forse poco seguito perché parlava di Hp!
    Scherzo! Ma alla fine si è rivelato piuttosto realistico. L'alta pressione ha davvero monopolizzato un mese intero, con inversioni pronunciate.
    Qualcuno però aveva ben capito il mio messaggio: ciò che può essere un male può talvolta giocare a nostro favore!! Infatti una distrazione dell'Hp può regalarci la prima vera cartuccia invernale italica.
    Certo la distanza è ancora tanta, ma ribadisco il mio pensiero.

    Mi aspetto un "articata" moderata, un evento che però non durerebbe tantissimo.
    La mia speranza è che possa accontentare un po' tutti, anche se è difficile, gli scontenti ci saranno sempre!
    Però aspettiamoci una limatina delle termiche e per ora non serve paragonare il 2012 a questo evento. Ogni colata fredda è a sé!

    Elementi da valutare

    Indice AO, visto in netta discesa, praticamente a fondo scala, forse anche troppo:

    Nao buona direi:

    Mjo tutta da valutare:

    Entra ora nelle fasi a noi congeniali ma proprio dopo metà mese verrebbe vista in fase 2, ecco perché dico che è da vedere bene!

    I movimenti di Reading sono buoni, ma ci andrei ancora molto cauto.
    E comunque le termiche non sono proprio da gelo su di noi:

    Un saluto a tutti!



  • Noto che sei del Lazio come me,qua nel viterbese con la carta di ecmwf che hai messo è neve fino in collina. Sul sito noto anche che è stato fatto un articolo con le probabilità che ha l'Italia di vedere entrare il gelo. È vero,il 18z di ieri sera è il 0z stamani erano abbastanza penosi,anche il 06z se si guarda soltanto gfs e ecmwf. Se invece diamo più peso alla media ensemble di ecmwf e di gfs (GEFS) si notano ottime possibilità. Le carte di gfs e ecmwf prese così sono inutili dopo le 168h,quando lo spread è ancora alto. Quindi non darei solo un 30% di possibilità al freddo anche perché le carte della probabilità di GEFS da in netto vantaggio l'ingresso di isoterme inferiori a una -5 sul Nord Italia…
    È una partita tutta da giocare ancora,con quel 30% sembra che non ci sia più speranza...


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.