LA PIU' ALTA CONCENTR. DI Co2 DAL 1750 ad oggi!



  • Pubblichiamo qui di seguito il rapporto del WMO (Weather Mondilal Organitation) del NOAA nel suo rapporto detto,

    Annual Greenhouse Index- [ rappor. su concentr. di gas in atmosfera,[COLOR="#000000"] nat./antrop.]

    Il resoconto è alquanto allarmante- Anidride carbonica (Co2) da emissione di Carbone Dioxide ovvero combustione da autotrazione: 396.59 PPM aumento dal 2012 di 2.9 ppm in piu'.

    Metano d'origine non naturale 60% (contro 40 nat.) Protossido d'Azoto 34% in piu' rispetto al trentennio 1951 1980

    Tra il 1990 e il 2013, secondo il massimo Ente mondiale del controllo sui gas serra (non l'IPCC, tanto criticato…e visto di...PARTE !!- aggiungerei da "visionari and. Co"...) ha riportato che il max responsabile sull'effetto serra climatico sia ALL'80% QUESTA CO2 COSI' PRODOTTA, DA BIOSSIDO DIOXIDE, ovvero biox di carbonio.
    In epoca ben remota , sempre il WMO, quindi BEN DISTANTI ANCHE DAL SOLO PRE-INDUSTRIALE,(1750) veniva data un rilevazione dell'apporto della Co2 in atmosfera , pari al solo effetto NATURALE ( ERUZ. AREE BOSCHIVE E FORESTALI, ZONE UMIDE TERMITAI ecc.) CON RAPPORTO DI CONCENTRAZIONE DEL 123% D'INCISIVITA'.

    Oggi tale rapporto s'attesta su 253% INCISIVO. (2013)
    AUMENTO ANCHE DEL METANO NON NATUR. : + 20%.

    Esso, il Metano d'origine non Naturale, proviene dai concimi, Bio-masse, risaie, ,sfruttamento dei combustib. fossili, discariche ecc. , pero' sempre da attivita' umane,quindi un fortissimo ri-calcolo della concentraz. d'emissioni.

    Inoltre , ed è questo uno tra i fatti peggiori emerso dalla ricerca e sviluppo del WMO, è emerso che, gli OCEANI HANNO GRAN DIFFICOLTA' NELL'ASSORBIRE QUESTO ECCESSO DI Co2 non Naturale, ragion per la quale, RESTANO PIU' A LUNGO CALDI E TRATTENGONO IL CALORE , MODIFICANDO TEMPI E MODULO DEL RILASCIO.
    Cio', secondo il WMO, potra' e gia lo sta facendo, modificare l'acidita' termoalina Oceanica, DESTRUTTURANDO E RIEMPIANTANDO, NUOVI VALORI ALLE SSTa Index, CHE SI CONFIGURERA' IN NUOVI ASSETTI DEI PATTERNS (++CALDI ?'?'..probab. se i mari rilasciano maggiori "Heat-Flux…(?..?) ..)- ma soprat. maggiori EXTREME, questo è sicuro !!

    Di certo, s'evince che ad un CLIMA, degli anni citati dall'Ente Mondiale (1750), al Ns stato odierno, questa concentrazione di gas non-naturali, è avanzata paurosamente e incontrollatamente. Disponibile al sito del WMO, il grafico della crescita di tali Gas in Atmosfera (1960-2014) o sul sito Greenhouse. gr- Greenreport.



  • Davvero interessante quanto preoccupante….



  • Ottimo articolo , andrew che coadiuva quel che ieri sera s'è visto nell'altra gran bella trasmissione di Luca Mercalli " Scala Mercalli" sul 3

    La situazione climatica spiegata dal prof intervenuto e la situazione del Bangladesch, davvero al limite per le piogge e per il clima cambiato. Interessante l'esposizione di talune persone del loco, che raccontavano come fossero diversificate le piogge dagli anni 70' e di come gli Uragani e Tifoni della zone fossero divenuti piu' frequenti, anche a causa del Monsone che spira in quelle aree molto piu' intensamente che un tempo. Lodevoli le capacita' comunque del popolo locale definite "resilienti" nel ricoltivare aree sommerse e distrutte e di opporre tutta una serie d'accorgimenti a causa di questo.
    Interessante poi la conferenza tenutasi sul Clima , nel 15 di Gennaio scorso, proprio sui change climatici dell'area Indio Cinese Asiatica, la zona definita piu' vulnerabile a tali cambiam. in atto.



  • E' il WMO non è un "enticello" qualunque…..

    siamo malmessi



  • Le differenze tra Co2 naturale ed antropica, la dannosa , l'ho scritte nel post a parte IL GLOBAL WARMING E' COLPA NS.


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.