Tendenza stagionale primaverile 2015



  • Febbraio mese Invernale in cui si inizia a notare i primi segnali primaverili , ma sappiamo che da alcuni anni è stato un mese con caratteristiche piu invernali . Secondo le proiezioni modellistiche una fase tipicamente invernale è probabile durante la 3a dec. di febbraio.

    La primavera Meteo inizia il primo Marzo - durante i mesi primaverili Marzo -Aprile - Maggio , la Natura si risveglia ,con fiori , odori e colori . Il Sole risplende , increase Sunlight , le temperature aumentano , bring the Biosphere back to life in Spring .

    Questa Tendenza Stagionale Primaverile , è basata su Trend Climatico , Dati Statistici - correlazioni - andamento Indici Meteo - Climatici.
    ovvio è un ipotetica Tendenza .

    In Italia , dati Stagionali Primaverile mostrano una tendenza ultra decennale piu " calda " dal 1997 . Alcune eccezionalmente calde come la primavera del 2000 - 2001 - 2007 , in questo periodo primavera piu " fredda " Primavera del 2004 .

    Gli Indici Meteo Climatici - NAO ,..NAM-AO - ENSO - PDO -AMO durante i mesi primaverili potrebbero prevalere in prevalenza tra fase neutra e positiva, .. la Q:B:O in prevalenza negativa a 30 e 50 mb. ITCZ molto basso .

    I dati TLC dal 1950 , una situazione un pò " simile " con una Q:B:O: negativa e altri Indici in zona tra neutra e positiva , sono le Stagioni Primaverili 1958 e 1980 . Questo potrebbe indurre a ipotizzare un Primavera un pò " fredda " in quanto queste sono state in media piu fredde.

    Ma il Trend Climatico dal 1980 , sappiamo , dimostra una tendenza ben diversa - piu " calda " , soprattutto dal 1997/1998 annate del Super El Nino.

    Traendo spunto da questo studio , è ipotizzabile probabili fasi con caratteristiche simil invernali durante il mese di Marzo , e seconda metà di Aprile ( Q.B.O. neg. ),.. Maggio nettamente piu caldo , rispetto allo scorso anno , con fasi tipicamente Estive supportato da un andamento SSta + PDO -AMO positiva . Con una media stagionale complessiva sopra la media tra + 0°, 5 / +0° 8 .

    Marzo mese un poco pazzarello , detto che ebbe conferma probabilmente nel passato durante il 19 sec.- 1800 - in cui si alternavano fasi quasi estive e tipicamente invernale . Marzo piu caldi e piu freddi .
    Esempio Marzo 1873 fu caldo , mese in cui probabilmente si facevano i primi bagni fuori stagione. L' anno seguente marzo 1874 molto freddo .

    Cosi anche tra Marzo 1886 molto freddo , e Marzo 1887 piu caldo.

    l anno seguente 1888 , negli States Nord Orientali Marzo 1888 fu straordinariamente freddo e nevoso , mentre in Italia fu relativamente piu Mite.

    Dal 1860 , in Italia Marzo tra i piu freddi in assoluto Marzo 1907 , 1929 - 1935 - 1944 - 1949 - 1971 - 1958 - 1973 - 1987.



  • Bene , tony con questa tua. Siamo alla fine dell'inverno, in molti si chiederanno o continuera' a vedersi qualcosa?

    Beh, come tony ha fatto correttamente osservare, Marzo puo' avere dei connotati sia dell'una che dell'altra stagione. Prospetterei un mezzo e mezzo, in fondo ci sta'.

    Chi rammenta l'anno in cui Marzo mostro' la sua ferocia (invernale) piu' cruenta , e quello dal volto piu' caldo invece?

    Dite il vs mese qui, chi azzecca il + esatto lo premieremo….(con un video su youtbe..)



  • @p.franco:

    Bene , tony con questa tua. Siamo alla fine dell'inverno, in molti si chiederanno o continuera' a vedersi qualcosa?

    Beh, come tony ha fatto correttamente osservare, Marzo puo' avere dei connotati sia dell'una che dell'altra stagione. Prospetterei un mezzo e mezzo, in fondo ci sta'.

    Chi rammenta l'anno in cui Marzo mostro' la sua ferocia (invernale) piu' cruenta , e quello dal volto piu' caldo invece?

    Dite il vs mese qui, chi azzecca il + esatto lo premieremo….(con un video su youtbe..)

    caro Prof. , grazie per il gentile commento , importante è partecipare .



  • grazie della tua analisi previsione =) speriamo bene… in un corposo gelo marzolino =)



  • Mi preoccupa il mese di maggio prospettato. L'anno scorso in ogni caso maggio fu mite e con l'africana nella seconda parte,l'ultima settimana di maggio e la prima di giugno sono state le uniche due settimane estive di tutta l'estate…

    Mesi marzo più freddo e più caldo? Marzo 2010 molto invernale,nevicò in due distinti episodi anche qui in collina nel viterbese! Marzo 2011 dominato,come tutto quell'anno,dall'alta delle Azzorre,accumuli qui nella tuscia diffusamente di 0 mm e temperature di fine aprile. Altrimenti non saprei...



  • @adoratoredelfreddo:

    grazie della tua analisi previsione =) speriamo bene… in un corposo gelo marzolino =)

    ciao Adoratoredelfreddo , in questo periodo l'andamento della zonal index , e la Q.B.O negativa 30 e 50 mb., propendono per possibili fasi piu fredde simil invernali anche durante il mese di Marzo .



  • @Ghiaccio96:

    Mi preoccupa il mese di maggio prospettato. L'anno scorso in ogni caso maggio fu mite e con l'africana nella seconda parte,l'ultima settimana di maggio e la prima di giugno sono state le uniche due settimane estive di tutta l'estate…

    Mesi marzo più freddo e più caldo? Marzo 2010 molto invernale,nevicò in due distinti episodi anche qui in collina nel viterbese! Marzo 2011 dominato,come tutto quell'anno,dall'alta delle Azzorre,accumuli qui nella tuscia diffusamente di 0 mm e temperature di fine aprile. Altrimenti non saprei...

    ciao , in effetti Marzo 2010 fu piuttosto freddo , con nevicate soprattutto al Centro Nord a quote medio-basse durante la 1a dec. , nevicate anche lungo le coste e spiagge al Nord - settore Adriatico tra il 9 e 10 marzo 2010 .



  • ma come mai questo indice AO sta per schizzare a valori stellari??? Mai visto un +6… ciò vorrebbe dire VP compatissimo !!!! E la primavera calda ????





  • http://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/precip/CWlink/daily_ao_index/ao.sprd2.gif

    Qui invece gli spaghi. Che si arrivi fino a +6 è improbabile,ma un valore di +3 non ce lo toglie nessuno,già oltre +4 sarebbe fin troppo…



  • @Ghiaccio96:

    http://www.cpc.ncep.noaa.gov/products/precip/CWlink/daily_ao_index/ao.sprd2.gif

    Qui invece gli spaghi. Che si arrivi fino a +6 è improbabile,ma un valore di +3 non ce lo toglie nessuno,già oltre +4 sarebbe fin troppo…

    sembra improbabile un valore a + 3 , l' aggiornamento si nota la AO in calo

    http://www.cpc.noaa.gov/products/precip/CWlink/daily_ao_index/ao.obs.gif ,

    l' andamento da oltre un quinquennio di questo Indice ha avuto anche fasi eccezionalmente negative , come nel Dic. 2010 , Febbraio 2012 , e tra Gennaio e febbraio 2013.
    Le proiezioni modellistiche sembrano confermare una fase tipicamente invernale nella 3a decade di Febbraio.

    Il primo mese Primaverile meteo Marzo potrebbe essere caratterizzato anche da periodi simil invernali , a supporto l andamento Nao e AO ,e la Q.B.O negativa a 30 e 50 mb.



  • In quel link che hai messo tu ci trovi la situazione attuale,ma la tendenza media,quella data dagli spaghi,è quella che ho messo io,si nota l'imponente risalita della AO,così,improvvisamente,forse dovuto al precondizionamento del NAM… In ogni caso sto notando che il getto canadese,seppur molto tirato,dovrebbe mantenersi abbastanza basso,tant'è che il 25 un nuovo affondo nordatlantico anche abbastanza freddo potrebbe passare,veloce,e poi di nuovo a fine mese e marzo,stamani i modelli msotrano per il mese entrante un vortice polare più disturbato,ma mi rimane difficile crederlo dato il precondizionamento... Potrebbe comunque essere esatta la tua tendenza Tony... Aspettiamo ancora un po' prima di poter chiarire le idee...



  • @Ghiaccio96:

    In quel link che hai messo tu ci trovi la situazione attuale,ma la tendenza media,quella data dagli spaghi,è quella che ho messo io,si nota l'imponente risalita della AO,così,improvvisamente,forse dovuto al precondizionamento del NAM… In ogni caso sto notando che il getto canadese,seppur molto tirato,dovrebbe mantenersi abbastanza basso,tant'è che il 25 un nuovo affondo nordatlantico anche abbastanza freddo potrebbe passare,veloce,e poi di nuovo a fine mese e marzo,stamani i modelli msotrano per il mese entrante un vortice polare più disturbato,ma mi rimane difficile crederlo dato il precondizionamento... Potrebbe comunque essere esatta la tua tendenza Tony... Aspettiamo ancora un po' prima di poter chiarire le idee...

    ciao , concordo , le proiezioni dei vari Modelli prospettano la possibilità di due fasi piu fredde , e probabilmente nevose a quote medio basse , tra la 3a dec. di Febbraio e inizio Marzo .



  • Primavera periodo 1948/1967 , in questo ventennio Primavera piu " fredde " ( T° media stagionale complessiva ) sono la Primavera del 1958 e 1956 . Piu Miti-calde nel 1952 che anticipa un estate 1952 molto calda , e Primavera del 1961 .

    Primavera piuttosto fredda anche nel 1949 , in particolare Marzo , fase eccezionalmente fredda e nevosa nella prima decade di Marzo '49, tra le ondate gelide piu intense in assoluto del XX secolo ad oggi . In Italia dal 1948 , fasi fredde - nevose storiche ; Marzo 1949 - 1971 - 1987 .

    Il 5 Marzo 1949 , una - 10° a 850 hPa fin sulla Sicilia , durante la 1a decade si registrarono nevicate eccezionali in molte regioni Centro Meridionali , neve anche a Roma il 3 marzo 1949 .
    Nevicata intensa a Napoli , 15 cm , neve a Messina , Palermo , Trapani e molte altre località del Sud Italia, neve anche a Pantelleria ,

    Questa ondata di gelo e neve della prima decade di Marzo 1949 si spinse fin sulle coste del Nord Africa .

    Evento eccezionale ( solo 3 volte durante il XX sec. ) neve anche a Malta , e quote collinari nel Nord Africa , su le colline Libiche oltre i 400/500 m.



  • Le proiezioni modellistiche tendono a confermare una situazione Meteorologica piuttosto dinamica . L'instaurarsi di un corridoio di bassa pressione tra due aree Anticicloniche ,una su medio Atlantico e altra su Russia .
    Le perturbazioni - i fronti freddi di origine Artica Marittima dal Nord Atlantico scendono lungo il bordo Orientale dell Anticiclone Atlantico entrando nel Mediterraneo Centrale , portando condizioni di spiccato maltempo . Ventoso - piovoso e molta neve a quote medio- basse .
    Situazione Meteorologica che potrebbe durare , ha una frequenza mediamente tra i 7 e 10 gg.

    con molta probabilità anche la prima decade di Marzo con tempo instabile e piu freddo simil invernale .

    ma poco probabili eventi gelidi rilevanti , come marzo 1949 , 1971 , o 1987 , in cui ci furono nevicate storiche anche in pianura e lungo le coste al Centro Sud.
    Come nella prima decade di Marzo 1971 gelida e nevosa dal Nord al Sud Italia

    E tra la prima e seconda decade di Marzo 1987 , con gelo e tormente di neve interessarono il settore Adriatico , in particolare il medio e estremo sud/est dell'Italia .
    Il picco massimo tra il 7 e 11 Marzo 1987 quando l'isoterme tra i - 10 e -12°C all'altezza di 850 hPa , su settore Adriatico e in particolare la Puglia, con eccezionali nevicate . Gioia del Colle ebbe 5 giornate con gelate , T° massime anche inferiore a 0 gradi. Sulla Murgia si contarono piu giorni di seguito con temperature minime inferiori lo 0°, dal 4 al 18 marzo.
    In alcune Località della Puglia , Marzo 1987 è il mese più freddo in assoluto dal 1948, più rigido del febbraio 1956.
    Nevicate abbondanti a Bari con piu giorni con episodi nevosi ,.. neve anche a Napoli, Crotone e Palermo.



  • A ' to'….

    e stavo in pensiero....., me mancava a' previsione deer...Colonnello! Er "veterano"(stavo pe' scrive : "er veterinario"..!! ih..ih... ) der foru'm..! Annaggia...anna'......,tse'...a n'vedilo !

    solo che........- l'hanno detta gia' in millecinquecentoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo.......! a' prev-proiez. pe' Marzo!

    scetateve' uagliune ...e ' malavitaaaaaaaaaa !!!



  • Straordinariamente nevosi nelle regioni Centro Meridionali , Marzo 1971 e Marzo 1987

    Marzo molto MITI - con fasi calde, quasi estivi , nel 2001 e 1994 , nella 3a decade di Marzo 2001 al Sud , temperature anche oltre i 30°.

    In Italia , marzo con valori di anomalia termica Mensile a livello Nazionale dal 1971 ;

    Marzo
    1971 = – 2°, 4 , è il mese di marzo piu nevoso in assoluto al Centro Sud Italia dal 1948 , Marzo 1971 estremamente gelido e nevoso nella 1a dec. Nevicate abbondanti fin sulle coste anche nelle regioni Meridionali , a Roma nevicate dal 4 al 7 marzo , di cui una intensa nevicata il giorno 6 marzo '71 con accumulo di 15 cm. di manto nevoso .
    1972 = + 1°, 1 Mite
    1973 = - 1°, 6 freddo
    1974 = + 0°, 4
    1975 = - 0°, 5
    1976 = - 1°
    1977 = + 1°, 7 molto Mite
    1978 = + 0°. 3
    1979 = + 0 °, 7
    1980 = - 0°, 4
    1981 = + 0°, 8 mite , dopo un Inverno '80-1981 molto rigido .
    1982 = - 0°, 7
    1983 = + 0°, 3
    1984 = - 0°, 8
    1985 = - 0°, 6
    1986 = + 0°, 2
    1987 = -- 2°, 8 molto rigido e nevoso . in particolare tra la 1a e 2a decade di marzo '87 ,. due anni dopo seguirono mesi di marzo estremamente Miti
    1988 = - 0°, 2
    1989 = + 2° molto Mite
    1990 = + 1° 8 Mite
    1991 = + 1°, 7 Mite
    1992 = + 0°, 3
    1993 = -- 0°, 9
    1994 = + 2 ° molto mite
    1995 = - 0°, 6
    1996 = -- 1°, 2 freddo
    1997 = + 1° mite
    1998 = - 0°, 4
    1999 = + 0°, 2
    2000 = + 0°, 1
    2001 = + 2°, 5 estremamente MITE , eccezionale ondata calda quasi Estiva , con temp. anche oltre i 30 ° al Sud Italia durante la 3a decade di marzo 2001 ,
    2002 = + 1°, 5 molto mite
    2003 = + 0 °, 2 il mese seguente ,Aprile 2003 un eccezionale ondata di gelo e nevicate in Italia dal 6 al 9 Apr. '03 , con nevicate fin sulle spiagge sulle coste Adriatiche 7/8 Aprile .
    2004 = - 0°, 6
    2005 = - 0°, 7 dopo un gennaio e soprattutto febbraio 2005 molto rigido e nevoso al centro Sud .
    2006 = - 0°, 7
    2007 = + 1°, 2 Mite
    2008 = + 0°, 4
    2009 = - 0°, 4
    2010 = - 0°, 3
    2011 = - 0°, 3
    2012 = + 1°, 5 molto Mite .
    2013 = - 0°, 8
    2014 = + 1°, 2

    questa Tendenza Stagionale è basata su trend Climatico - dati stagionali , e andamento degli Indici Meteo Climatici ,
    notiamo da oltre un decennio dal 2003 , durante il mese di Marzo la prevalenza di fasi piu fredde rispetto alla precedente fase piu " calda " in particolare tra anni '90 e primi anni 2000 , marzo miti -caldi nel 1989 , 1990 , 1991 , 1994 , 2001 ,

    fasi piu fredde e nevose , come nel 2004 , 2005 , 2006 , 2010 , 2013 ,
    Attualmente con una Q.B.O. negativa a 30 e 50 mb. con possibili effetti antizonali , e scambi per meridiani , si presume possa caratterizzare il primo mese primaverile con fasi anche tipicamente invernali.

    In questo periodo fase nevosa su Alpi e Appennini a quote medio - basse ,

    T° Media Stagionale Primaverile ( Mar. Apr. Mag. )

    alcuni dati relativi la
    ZONA ALPI e PREALPI ;
    BRESSANONE = T°. Media Stag. Primav. + 9°

    BELLUNO = + 10°, 5

    ZONA LAGHI LOMBARDI ;
    T° MEDIA Stagionale Primaverile

    COMO = + 11°, 9

    SALO' = + 12°, 8

    ZONA APPENNINICA ;
    T° MEDIA Stagionale Primaverile

    AREZZO = + 12°, 6

    URBINO = + 11°

    MONTECASSINO = + 11°, 9

    AVELLINO = + 11°, 4

    POTENZA = + 9°, 7



  • Alcuni dati statistici inerente la Stagione Primaverile ,
    L'Andamento Pluviometrico Stagionale Primaverile , lungo il Settore Tirrenico ed Adriatico dal Nord al Sud Italia , fino le coste Nord Africane.

    MEDIA PLUVIOMETRICA STAGIONALE ultra secolare - Primavera ( Marzo - Aprile - Maggio ) Tot. mil.

    Direttrice Tirrenica

    Genova 285 ml. = Livorno 125 ml. = Napoli 145 ml. = Cagliari 96 ml. = Palermo 129 ml. = Pantelleria 53 ml. Tripoli 42 ml.

    Direttrice Adriatico-Ionio

    Venezia 173 ml. = Ancona 106 ml. = Pescara 130 ml. = Taranto 78 ml. = Siracusa 99 ml. = Malta 68 ml. Bengasi 27 ml.

    MARZO TEMPERATURE MEDIA MENSILE ultrasecolare , nelle acque Superficie per alcune ZONE - MARI Italiani.

    Liguria
    Coste Riviera di Ponente + 12°,7 = Riviera di levante + 12°, 9 = Centro Mar Ligure + 12°, 9 = Coste Occidentali Sardegna + 13°,7 = Alto tirreno + 13° =
    Medio Tirreno + 13°,5 = Basso Tirreno + 13,8 = Costa Toscana + 13°,2 = Costa Laziale + 13°,4 = Costa Campania + 13°,7 = Coste Calabria + 13°,8 = Canale di Sicilia + 14°,4 = Mare adiacente Malta + 14°,8 = Basso Ionio + 14°,8 = Medio Ionio + 14° = Golfo di Taranto + 14° = Canale d'Otranto + 14° = Basso Adriatico + 13°, 8 = Medio Adriatico + 12°,5 = Alto Adriatico + 11°,2 = Golfo di Venezia + 10°,5 = Golfo di Trieste + 10°.

    Le temperature Minime e Massime assolute , sappiamo che acquistano particolare importanza da piu punti di vista , oltre che i valori normali ( medie ) delle temp. , gli estremi che essa ha attinto in una data località , nel corso di un congruo periodo di tempo: Detti estremi . ossia i Massimi e Minimi assoluti per i singoli mesi ed anni , consentono tra l' altro di intravedere i limiti del campo di variazione del fenomeno .

    Durante il 1° mese Primaverile ( Meteo ) , Marzo ,..in Italia si registra in media un aumento termico dai 2° ai 4° , rispetto al mese di Febbraio …di circa 4° al Nord e di 2/3 ° C. al Centro Sud .

    Le temperature MEDIE , rappresentano la risultante dei valori effettivi che si verificano sul territorio in esame , collegati intimamente con i diversi > " tipi di tempo " < che vi si avvicendano in ciascun mese o in ciascun periodo o STAGIONE dell'anno.

    Detti " tipi " di tempo - a loro volta sono in intima Correlazione con le varie masse d'aria di Diversa Origine e Provenienza .
    Influisce inoltre le temp ,.medie del mare ( quale regolatore del clima terrestre ) circostanti queste zone , in particolare il Centro Sud. Italia > Tirreno -Adriatico - Ionio .

    Il mese di Marzo al Nord , nella valle Padana la temperatura Media Mensile e di circa 8° C. , con aumento Medio , rispetto al mese di Febbraio ci circa 4°,..

    al Centro ,..Marzo ,.con una Temp. media mensile di 10 °/11 ° C. un aumento di 2° C. ,..

    al Sud ,..in Sicilia,.. Marzo con una temp. Media mensile di 12° / 13° C. ..l'aumento rispetto a Febbraio.,.. è di 2°/3° C.

    risulta ,.quindi , durante il Mese di marzo un aumento medio rispetto a Febbraio. piu spiccato al Nord Italia .,..anche se ,.ovviamente al Sud risulta piu mite ,.ed il divario tra Nord e Sud ,.come si può chiaramente osservare , risulta di 4°/5°.

    La temperature Media del Mare ( superficie ),. nel mese di Marzo,. su i settori Tirrenici - Adriatico - Ionio .--è quasi stazionaria al mese di Febbraio ancora " fredda " ..o di pochi decimi piu elevata.,.l'aumento piu sensibile si verifica dal mese di Aprile in poi .

    ALCUNI DATI COMPARATIVI , mese di marzo inizio XX secolo e XXI secolo

    In Italia

    Marzo T. Media mensile con valori di anomalia termica
    1901 = + 0 °, 3
    1902 = - 0°, 1
    1903 = + 0 °, 4
    1904 = + 0°, 3
    1905 = + 0°, 8 mite , due anni dopo marzo 1907 estremamente freddo
    1906 = + 0°, 2
    1907 = -- 3° gelido e nevoso , secondo i dati Nazionali Marzo 1907 il piu rigido in assoluto dal 1860 ,... Marzo 1949 - 1971 - 1987 piu freddi e nevosi dal 1948
    1908 = - 0°, 8
    1909 = + 0°, 6
    1910 = - 0°, 6
    1911 = + 0°, 5
    1912 = + 1°, 9 mese di marzo 1912 molto mite-caldo , anche febbraio 1912 MITE .
    1913 = + 1°, 2 Mite
    1914 = + 1°

    2001 = + 2°, 5 estremamente MITE , con fase " estiva " eccezionale ondata calda , con temp. anche oltre i 30 ° al Sud Italia durante la 3a decade di marzo 2001
    2002 = + 1°, 5 molto mite
    2003 = + 0 °, 2 il mese seguente ,Aprile 2003 un eccezionale ondata di gelo e nevicate in Italia dal 6 al 9 Apr. '03 , con nevicate fin sulle spiagge sulle coste Adriatiche 7/8 Aprile .
    2004 = - 0°, 6
    2005 = - 0°, 7 dopo un gennaio e soprattutto febbraio 2005 molto rigido e nevoso al centro Sud .
    2006 = - 0°, 7
    2007 = + 1°, 2 Mite
    2008 = + 0°, 4
    2009 = - 0°, 4
    2010 = - 0°, 3
    2011 = - 0°, 3
    2012 = + 1°, 5 molto Mite
    2013 = - 0°, 8
    2014 = + 1°, 2

    Secondo le proiezioni modellistiche sembra delinearsi una fase tipicamente Invernale durante la 1a dec. di Marzo.



  • Ottimo lavoro tony, cui va' il mio plauso. Com'è possibile notare da quest'ultimo postato, alcune temp. in Marzo eran sopramedia anche ad inizio secolo o cmq, prima del 1970. Particolare poi , il triennio 1912/14'. Addirittura piu' del famoso Marzo 2012. Il 2001, eccezionalita'. Ma le eccezioni ci sono sempre, fredde o calde, per un mese, che rammentiamolo , non fa tendenza ma è figlio d'un anomalia.



  • @p.franco:

    Ottimo lavoro tony, cui va' il mio plauso. Com'è possibile notare da quest'ultimo postato, alcune temp. in Marzo eran sopramedia anche ad inizio secolo o cmq, prima del 1970. Particolare poi , il triennio 1912/14'. Addirittura piu' del famoso Marzo 2012. Il 2001, eccezionalita'. Ma le eccezioni ci sono sempre, fredde o calde, per un mese, che rammentiamolo , non fa tendenza ma è figlio d'un anomalia.

    Grazie , Prof. , in commenti precedenti ho menzionato che la prima decade di Marzo con alta probabilità sarebbe stata simil invernale , instabile e piu fredda. basandomi su l andamento - statistico e Indici Meteo Climatici , in particolare al Q.B.O. negativa a 3o e 50 mb. .
    Inverno Astronomico iniziato con una fase fredda nella 3a dec. di Dicembre , anche Marzo , tra la prima e seconda decade , Inverno Astronomico .

    si vero 2001 eccezionalità calda , ma nel primo decennio del XX secolo 1901/1010 , Marzo 1907 e stato eccezionalmente freddo , con frequenti ondate rigide e nevose , Marzo 1907 il piu freddo in assoluto dal 1860 . Questo fa capire anche, come la fase piu calda attuale, soprattutto , tra il 1989 al 2002 riferito alle anomalie per il mese di Marzo


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.