Inverno 2014-2015: a tratti secco e mite, ma occhio a est!



  • Ciao a tutti, come promesso vi dico la mia sul prossimo inverno! Partendo dal presupposto che fare peggio dello scorso anno sia pressoché impossibile, mi attendo un inverno discreto, pur senza aspettarmi la luna!
    Termicamente potremo finire sopra la media, anche se senza eccessi, ma questo non significa che non potremo avere episodi freddi.
    E' vero, il flusso atlantico ha rallentato parecchio dopo quasi un anno di "pressing" continuo su di noi ed è anche fisiologico. Rischiamo di avere periodi decisamente anticiclonici, dunque secchi e relativamente miti (con inversioni nelle zone interne), ma basterà che "l'amico delle Azzorre" si "distragga un attimino (magari puntando verso nord) ed ecco che anche noi potremo avere una circolazione più fredda.

    Chi potrebbe beneficiarne maggiormente? Io guarderei con attenzione ad est (o nord-est se preferite) ed è chiaro che in tal caso il lato Adriatico e il sud sarebbero in prima linea. Potrebbe ripresentarsi, con le dovute differenze, quanto già visto in quest'ultima decade di ottobre.

    In una seconda fase si sa potrebbe vedere qualcosa anche il nord, che si sa ha il vantaggio del famoso cuscinetto freddo. Per il tirreno la vedo dura, specie se parliamo di pianura, per le zone collinari ovviamente qualche chances in più!

    Segnali dubbi: da diversi run Gfs fa intravvedere nel lungo termine un parziale ricompattamento del Vortice polare ed è abbastanza evidente anche dalla carta a 10 hPa (circa 30.000 metri di altezza):

    Un VPS (Vortice Polare Statosferico) che tende a compattarsi, ma stavolta non dovremmo superare la fatidica soglia di 1,5 del Nam, dunque nessun condizionamento. Da vedere se ci saranno warming, di che intensità e se avranno un'asse a noi favorevole.

    Concludo mostrandovi le mappe Noaa con le proiezioni invernali, non buonissime a dire la verità:



    Anche fosse in generale mite, però, questo non esclude qualche episodio freddo, come dicevamo!
    Il prossimo inverno per me avrà almeno un paio di cartucce interessanti pronte all'uso. Già a fine novembre potremo assaggiare i primi sbuffi freddi, mentre il mese clou stavolta potrebbe essere gennaio.
    Insomma piedi per terra, ma occhio alle soprese…che poi sono sempre quelle più belle!!
    Un saluto.

    P.S: Sono pronto per le critiche!



  • E due!

    Chiedersi ov'è, cioè dove sia un trend iniziato (si ipotizzava in piu' d'un lido) iniziato al freddo-fresco, è lecito, direi

    ai Poli, Nord ma specialmente a quello Sud Antartico, si puo' convenire. Ma oltre , non si va'. E di buon auspicio..''?..cosi' dicono..



  • Intanto la situazione stratosferica continua a non piacermi molto!

    Netto ricompattamento del VPS con asse anche poco favorevole a noi secondo me, ma poi partirebbe un modesto warming. Da valutare!



  • E te le becchi tutte , le critiche …..(scherzando..)

    no, pero' vedi Eb, le quote del VPS, sovente scendono e parecchio pure , proprio a ridosso dell'inverno e questo pure credo lo sai bene, ragion per cui , allo stato, è come s'intravede, ma com'è anche noto,
    gli index fanno delle bizze molto repentinamente...,i warming del nucleo del Vp, hanno spesso inferto a fine stagionalita' delle vere e proprie mazzate..

    Allo stato odierno, due le tesi sulla prox stagione; una, favorevole ad un 1° tempo, ossia Dicembre e parte di Gennaio, l'altra piu' orientata a Fine Genn. - Febbraio. Quale delle due..?

    Nessuna .....al momento.



  • probabilmente novembre e dicembre piu miti sopra la media .



  • Si , in proiezioni NCEP NOAA etc.

    che spesso non tengon conto di tutta una serie di variabili , primis in tutto le variazioni in ingresso invernale dei transfert di calore dai tropici al polo [strat-warm come quello del Febbr. 2012,di cui poco si cita perche li fece fare un ….figurone! di m....]
    Solo tra 10/15gg. s'avvertiranno questi transfert, che in America, nella zona dei grandi laghi, stanno apportando la prima "colata" fredda sul nord est del paese e proprio a questa causa, tant'è che, si puo' intravederne la ragione con la forte rimonta calda sul Texas and Co. verso nord - ( Polo N. …..stuzzicato !) Quindi.....

    Con cio' non dico che sia carta straccia la ..."previs." NOAA, ma è come la proiez. dell' IPCC, sulla crescita-decrescita della media globale......,,,,,,,,

    ha avuto qualche risonanza.....????'''' Ebbene, vedo che sapete rispondervi.....



  • L'analisi al momento indica cautela per la troppa neutralita' mostrata dagli Index di riferimento stagionali. Tuttavia, due o tre cosette, possiamo accennarle..

    lo scorso anno, avemmo la correlazione Solar flux - / QBO+,è non è un buon indice per inverni freddi…..ma, per gli States lo fu'....! Com'è che.....,,,,,

    venti zonali inversi a 30 hpa! QBO- in un attimo....e forte split in quel delle Americhe......EVENTO MAJOR , ANDATO IN PORTO!

    QUEST'ANNO COME SIAM MESSI ? Che relazione traiamo da correlamento QBO / Flux Solare ? E la BDC, la Brewer &Dobson Circulat., com'è e che proiezioni da' ..?'

    Rammentiamo l'importanza del trasporto d'Ozono verso il "i" Polo-"i", che causano poi riscaldamenti repentini a 50 e 30 hpa.

    Aggiungo solo che, se , e ripeto """se""" , sta' per semmai, sentirete parlar d'INVERNO FREDDO QUEST'ANNO (14'-15') RICORDATE CHE SARA' PREVALENTEMENTE A QUESTA CAUSA…..., DELLA B&D, Circulations, CHE FAVORIRA' "QUEL" TRANSFERT, E POTRA' GENERARE SITUAZ. DA PONTE DI WEJKOFF etc etc. Parola d'analista e fisico. Quello il parametro piu' importante per questo inverno. Quando , a meta' Dicembre , potremo annoverare , se il caso, questi tre indizi,

    QBO / Flux Solare e B&D Circul. a favore, allora saremo in sella. Viceversa , saremo dei.. disarcionati! Ave. [ MAJOR WARM.]



  • quindi prof ????? avremo gelo noi italiani ?



  • L'occhio andra' puntato ad Est quest'anno…, ce lo indicherebbe in causa magg. gli effetti che si potranno concentrare in quell'area, credo che la 1a botta cui assisteremo, verra' dall'artico, anche se a ben vedere, tutto è sempre "figlio" dell'artico..., il Continentale e la sua azione , senz'artico che ne genera le condizioni, non s'avrebbe..



  • …. speriamo che sia l'est... per noi dello Ionio sarebbe ottimo , credo......



  • Per quel che vale ora la situazione stratosferica continua a non piacermi:

    Warming modesto e asse sfavorevole…con è cospicuo raffreddamento in certe zone. Il nam probabilmente non toccherà la soglia nefasta, ma potrebbe salire fino ad 1 all'incirca...vedremo! ;)

    P.S: Sull'est concordo...le possibili sorprese verrebbero da lì!!



  • Guarda Eb,
    a mio avviso , negli ultimi tempi (qualche decennetto…) contestualizzare il VpS e il suo "asse", è cosa ardua in questo determinato periodo.
    Difatti "egli" , subisce delle tali influenze repentine che solo tra la 1a e 2a dec. del mese entrante ha messo le corna nel paniere. Cioe', spigo il punto d'ottica...

    e come se in Maggio o meglio all'inizio, volessimo dire che la configurazione e l'assetto non permetteranno di far ri-salire azioni da sub-tropicale; ti pare possibile? E' alquanto illogico, nonostante una certa diversita' d'azione, s'è riscontrato che come interviene, il forte fattore del Monsone, a far risalire l'ITCZ convergente, o Indiano o Guineano, cosi' dei forti "altri" factor, intervengono sotto nomenclatura poi di warm trop-stratosf."ad assestare delle botte al VpS e al suo asse. E quanti di "questi" warm citati son Ottobrini o Novembrini….,pochi.

    Cio' trova la max conferma nel fatto che, si sprecano le indicazioni proiezionistiche sul prossimo inverno; c'è chi lo vede freddissimo, c'è chi lo vede come lo scorso anno, c'è chi lo vede cosi' cosi'...( e son siti di meteo ! ) ma ognuno con la sua tendenza. La verita', puoi trovarla anche nel fatto che in passato, gente come Bernacca Edmondo, Baroni Andrea, Caroselli Guido, se credo ti dicano qualcosa, non davano MAI, e scusa per il "grossetto" indicazioni , neppure se s'era gia' in Inverno pieno, sul proseguo dello stesso. E non perche' gli mancavano i mezzi (il meteosat gia' c'era e cosi altri supporti tecno..) ma perche' avevano imparato che dalle 2 stagioni principe della scala, puoi attenderti dei colpi allo scacchiere, incredibili. E cosi' sara' x molto. Oggi, quel che dici è cosi'. Ma in proiezione , per tutto l'arco invernale,è in azzardo. Col clima fattosi odierno poi…..mai dire mai. E il diktat, che vige.



  • concordo con il p. franco , la meteo è una scienza non esatta , figuriamoci una tendenza stagionale , ma forse il supporto dei dati e correlazioni indici meteo climatici possono dare qualche indicazione , non certezze . Spesso un Autunno in media piu caldo , potrebbe anche significare un Inverno con possibili fasi eccezionalmente fredde e nevose, come dopo i caldi autunni 2004 e 2011 , Inverni 2005 e 2012 con fasi piu rigide e nevose.
    Situazione attuale molto simile , osservando i Dati statistici e TLC, dal 1950 ,
    questo periodo sembra quasi " simile " all' autunno sopra media del 2004 a cui segue , soprattutto tra gennaio e marzo 2005 , ad Inverno inoltrato , la fase piu fredda e nevosa.



  • Ma qualcuno ha visto cosa dice il mod. cfs v2 x il prox inverno anzi in Dicembre….

    sara' sperimentale ma intravede la possibilita' d'un vero mostro di freddo dalla Russia verso i Balcani e L'adriatico ..



  • A me la stratosfera continua a non piacere:

    Saremo ormai alla porte di dicembre avremo a che fare con un netto ricompattamento del VPS! :( Vediamo un po' che succede!



  • @Luca:

    Ma qualcuno ha visto cosa dice il mod. cfs v2 x il prox inverno anzi in Dicembre….

    sara' sperimentale ma intravede la possibilita' d'un vero mostro di freddo dalla Russia verso i Balcani e L'adriatico ..

    Passano i giorni e anche la carta x dicembre è diventata piena di rosso:

    Che schifezza!! Un po' meglio gennaio, ma nulla di che:

    Tenendo conto che il confronto è con la media 99-10 alla fine saremmo in media, nulla di più! ;)



  • Difatto è cosi' Eb,

    pieno di rosso tutte le proiezioni che man mano vengono emesse. Rewind, dello scorso inverno..?'



  • @Luca:

    Difatto è cosi' Eb,

    pieno di rosso tutte le proiezioni che man mano vengono emesse. Rewind, dello scorso inverno..?'

    Non sarei così pessimista, l'inverno deve ancora iniziare…volerei basso, ma occhio alle sorprese! ;)



  • Se fosse come l'anno scorso benvenga, qui nelle alpi eravamo sommersi dalla neve!! Quest'anno invece sara' dominante l'anticiclone… almeno cosi pare al momento.



  • Ah, è dov'eri a tremila metri..?' mbe'…,pur'io se vado sul K2, credo che sei o sette metri li sfonno......;):mad:


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.