Attivita' Solare; influenza attuale (ultimo decennio) al clima



  • E' gia' chiarissimo un fattore ,che non è variabile ma bensi' fisso, al titolo del post.

    la diminuzione dell'attivita' solare registrata da alcuni anni, non ha fatto come era nelle speranze dei loro fautori o sostenitori, diminuire l'annovero degli anni globalmente piu' caldi.
    Un ulteriore dimostranza del fatto che fondamentalmente , l'attivita' del Sole, non possa che ciclicamente influire sul warming globale ma , molto piu' lentamente di quanto si era supposto finora, prova evidente del fatto che con bassa attivita' dell'Astro, non cada la media glob. , neppure dopo un quinquennio (anni ,5).

    Anzi, alcune annate si sono registrate tra le piu' calde in assoluto; 2011, fa' testo per tutti gli ultimi ma anche l'odierna annata è tra i primati. E se, si fa' testo che, la bassa attivita' solare sia iniziata gia' nel 2008/2009, ecco come s'evidenzia il "fattore" SUN HIGH = HOT TIME, sia un Equazione del tutto irrilevante ma che vi sia un fattore del tutto estraneo alle ciclicita' , è FORTE anche che, influisca in modo determinante perlomeno dagli anni 40', al riscaldamento dei bassi strati atmosferici.
    Alcuni (illustri..?') scienziati , Italiani, sono in "Battaglia" contro questa verita', francamente oramai depositata dai fatti piu' che dalle loro comprovazioni, che lasciano piu' d'un palese dubbio, in quanto forniscono piu' un idelogia basale sul clima attuale che un ordine di spiegazioni scientifiche. Spiego,meglio…

    A che serve sostenere che se la colpa fosse del AGW, la TROPOSFERA o la STRATOSFERA,dovrebbero esser piu' calde e invece sono addirittura , piu' …..FREDDE! Domanda (lecita..) .. , a quale con - o - causa?'
    Perche' forse l'aria calda , prodotta da un eventuale , secondo costoro, AGW da attivita' umane, DOVREBBE SALIRE VERSO L'ALTO..?? e non l'ha fatto ??

    Che emerita sciocchezza! E l'effetto serra, che s'è prodotto in tutti questi decenni , la "cappa" ostruente , il discorso annesso ad essa del FILTRO AI RAGGI COSMICI, di cui si è tanto parlato negli scorsi anni , OGGI SAREBBE , SECONDO TAL TEOREMA (aria piu' calda che manca alle alte quote..), del tutto inesistente o NON OPPORREBBE NESSUNA "RESISTENZA" ???.. BALLE! Queste si' Cosmiche e Universali. La fascia in cui si concentra l'effetto Serra, è proprio quella dell'intermedio, quindi FA' BEN DA BARRIERA AD UNA POTENZIALE RISALITA DI ARIA DI SUBSIDENZA PIU' CALDA AL SUOLO. Quindi, o non hanno titolarita' di studio, tali affermazioni, o sono , come è facile che sia, per ideologia profusa e d'influenza ma che allontana comunque dalla verita' scientifica.

    Si studino l'effetto della legge di Stefan-Boltzmann, che appunto spiega l'effetto serra e i suoi meccanismi , la porzione d'atmosfera che occupa e l'ostacolo che oppone a qualsiasi gas, o raggio , di penetrazione! E poi , rispondano. L'EQILIBRIO RADIATTIVO E IL SUO CALCOLO!

    L'ANIDRIDE CARBONICA , E' IL GAS CHE PRODUCE IL MAGGIOR CONTRIBUTO ALL'EFFETTO SERRA. E NON E' CICLICA! LE ERUZIONI VULCANICHE SONO IN PERCENT. IL 69% IN MENO ALLE ERE DI FORTI ERUZ. NON POSSONO ESSERNE DI COSPICUO CONTRIBUTO.

    Il Sole è in bassa attivita', da alcuni anni ormai. Vedremo quanto durera' questo "basso". E se ci sara' una caduta dei valori globali climatici , o regnera' ancora il CAOS CLIMATICO GLOBALE cui assistiamo, e che i piu' SERI tra gli uomini di Scienza, ammettono esser di GENESI UMANA, per il forte contributo di GAS DESTABILIZZANTI , UN SISTEMA CHIUSO, QUAL'E' L'ATMOSFERA TERRESTRE. CHE NON PUO' RICEVERE NUOVA ARIA DA NESSUN LUOGO DI QUESTA GALASSIA-



  • Quoto e concordo, forever.



  • sinceramente penso che siano veramente pochi quelli che conoscono l' equilibrio radiativo delle Terra, anche perchè è un bordello :P

    assorbanza, trasmessività, emissività, albedo, legge di kirchhoff , legge di Stefan-Boltzmann, legge di lambert beer, spessore ottico dell' atmosfera, conservazione dell' energia, radiazione ad onda lunga, radiazione ad onda corta, corpo nero, corpo grigio sono tutti i concetti basi per lo studio dell' equilibrio radiativo…



  • Me ne dispiaccio.

    L'equilibrio radiativo cui faccio riferimento , è quello calcolato dalla NASA, per cui la Terra riceve l'energia dal Sole che poi dissipa nello spazio in eguale misura radiante e quest'ultima fuoriesce stto forma di raggi infrarossi , tant'è che vien anche ripresa e monitorata dall'Ente con telec. speciali termiche. Quando la radiazione o il flux solare si fa' piu' intenso, l'energia chiaramente aumenta , e cio' è ben depositato da film e immagini, ed anche in uscita il bilanciamento dev'esserci per forza ,altrimenti la Terra si surriscalda (e scoppia..)
    Ma se c'è, perche' è chiaramente ammesso anche dai piu' strenui oppositori d'un tempo, che si son poi negli ultimi , dovuti arrendere ad un evidenzia cosi' marchiana, che vi sia un effetto Serra, lasciando perdere se di grosse o medie proporzioni, è sufficientemente chiaro, al di la', d'ogni eventuale e supposto calcolo ma è anche ben visibile da immagini che la NASA ha effettuato, che tale CALORE IN SURPLUS, perche' a tal punto d'un Surplus si parla, è un accumulo "non-dissipante" , ma resta, semplicemente l'Equilibrio RADIANTE DELLA TERRA,è messo in discussione, perche' l'effetto non da' la possibilita' di RETURN in the SPACE.

    Non soltanto…, ma poiche' l'energia ricevuta dalla Terra, com'è noto non è uniforme per la sfericita' della stessa , si è ben potuto constatare come questa
    DISMOGENEITA', sia presente nell'EMISFERO NORD, piu' prolificamente che in quello Sud (maggior effetto Serra? / x max emissioni?..)

    Calcoli furono effettuati, sull'energia ricevuta dal Globo terres., in varie stagioni e tempi (periodi e annate) e la dismogeneita' non era l'evidenza del pari passo al calcolo dell'energia ricevuta dalla Stella che è ben nota e affermata; agli Equinozi ad es. , al sorgere del Sole alle 06.00, l'energia ricevuta è minima e aumenta col crescere del di', piu' semplicemente di altri periodi.
    La NASA, ha misurato che l'energia alla sommita' dell'atmosfera terrestre rivolta verso il Sole, è di 1360 W x m2. Ultime rilevaz. dell'Ente con miss. satellitari infrarosso.
    Dei 3 principali MECCANISMI PER CUI L'ENERGIA IN ARRIVO LASCIA POI O VIENE ASSORBITA PER BILANCI TERMICO ENERGETICO LA TERRA, CHE SONO LA SUPERF. TERRENA STESSA, CONVENZ. ED EMISSIONE D'ENRG. NELL'INFRAROSSO E….ASSORB. NEGLI OCEANI...,quest'ultimo dato , con i rilievi cui stesso chi mi precede in questa scrittura ha ben postato nel recente passato e che ho letto, (SST Oceaniche) ERAVAMO DI RECENTE E SIAMO TUTT'OGGI IN UNA FASE DI SURPLUS DEI MARI GLOBALI, CHE POI TANTE VOLTE "TALUNI" SCIENZIATI FATICANO AD INDIVIDUARNE IL PROCESSO (il perche'..) O SI FINGON FURBI

    Il mare ha assorbito gran parte di un energia in Surplus, fosse anche d'origine del tutto NATURALE ma è stato con altissima probabilita' un EFFETTO SERRA, QUESTO NON-NON NATURALE MA "COSTRUITO DALL'ATTIVITA' NS." , a IMPEDIRNE il rilascio nello spazio, com'era nelle naturali condizioni iniziali.
    Quindi, al di la' d'ogni superfluo calcolo , è chiaramente un Alibi non sostenibile piu', il fatto che non vi sia in aumento l'AGW, e non servono le cartine depositarie della non-crescita. Perche' l'assorbimento da parte Oceanica è invece ben visibile da almeno 5/6anni. E il rilascio pure. Con maggior EVAPORAZIONE, (che è poi dannosa ugualmente, perche' è noto a chi studia fisica dell'atmosf. che una tra le cause primarie di riscaldam. glob. , E' PROPRIO ILSURPLUS D'EVAPORAZ. DELL'ACQUA…, oltre a Co2 & Co.)

    è la causa anche della fenomenologia EXTREMEpiu' pronunciata cui assistiamo GLOBALMENTE, da un decennio e piu' sulla Terra. E non è una teoria, perche' il vapor acqueo cosi' in eccesso forma molte perturbaz e fronti, visto che la genesi di questi è proprio dovuta a questo primario fenomeno.

    Pensare che, questo bilancio energetico di entrata-uscita, sia perfettamente equilibrato al giorno d'oggi con tutte le emissioni delle ns attivita' che rilasciamo, è un concetto semplicemente pazzesco. Quasi come se, il pianeta non fosse abitato. Quasi come se non vi fosse neppure un piccolo comignolo ad emetter del fumo ogni giorno, o nessu auto a circolare o nessu riscaldam. acceso etc. etc.

    pero', se stiamo in una stanza e non fumiamo e qualcun altro lo fa', desideriamo e abbiamo il bisogno necessario d'uscire, gia'...come mai? putroppo, l'uomo è abituato a farsi alibi nel corso del tempo.
    E piu' i fatti per cui sente tale bisogno son nefasti, piu' esso sente forte questo bisogno. E nella natura del suo cervello, è stato appurato in psichiatria. E forse, è il modello piu' autodistruttivo? Non so, ma non lo vedo certo benefico. E non patteggio personalmente per l'Antropico o altro, tengo a dirlo. tengo ad una verita' di scienza che pero' oggigiorno mi sembra che si voglia occultare con mistificazioni , che l'intelligenza di cui sono composto e che associa me e mil. o miliardi d'altre persone, si rifiuta di accettare come risposta. Perche' puzza. Tutte le attivita' dell'uomo "puzzano", se vogliamo tenere questa terminologia. E ora, che in quest'era la politica s'è fatta ben partecipe e presente anche nel profilo di questa scienza, per ovvi e abbietti motivi, "puzza" anche qui. D'imbroglio netto. Per far dei propri intralazzi comodamente e senza coscienza..? Puo' essere..? o , tutto e rosa e i campi sono in fiore..?


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.