Onu : Giunti al punto di non ritorno climatico



  • Dopo tante polemiche e discussioni, talvolta sterili e prive di inerzia proprio perche' l'innegabilita' dei fatti, quelli REALI, e non le FALSITA' IDEOLOGICHE E I PENSIERI SERALI PERSONALI, ne hanno stravolto spesso la verita' scientifica , ecco il nuovo ULTIMO , rapporto dell'ONU, sui cambiamenti climatici dell'ultimo decennio e passa , esattam. dal 2000, che individua anche COME RESPONSABILE L'UOMO E LE SUE ATTIVITA' , NETTAMENTE AL DI LA' DI OGNI ….."RAGIONEVOLE DUBBIO" ....., che finora aveva isolata una branca di mezzi idioti e strumentalisti d'ogni dove, che per le ragioni piu' abbiette talvolta erano disposti a MENZOGNARE E TENTAR DI PERSUADERE molte persone sul fatto che si trattasse d'una bufala completa. NESSUN TREND CI DICE L'ONU E' IMPRONTATO AL FREDDO ! NESSUN CICLO RIUSCIRA' A DEFENESTARE CIO' CHE L'UOMO HA COMPIUTO E COMPIE ANCORA AL CLIMA TERRESTRE, SOLO L'ARRESTO TOTALE DELLE EMISSIONI POTRA' AVERE , …FORSE...., ANCORA UN MINIMO EFFETTO, ALMENO DI "NON ACCELERAZIONE" . l'IPCC, IN NOME DEI SUOI SCIENZIATI HA DIVULGATO QUEST'ULTIMO RAPPORTO DI 126 PAG., E SPIACE DIRLO MA PER I POVERI MISTIFICATORI DELLA REALTA' OGGETTIVA, LA DISILLUSIONE SARA' GRANDE. FACCIO NOTARE, CHE A SCANSO DI POLITICIZZAZIONE E STRUMENTALISMI ULTERIORI E DI PARTE , DIFFONDO LA NOTIZIA E NON I PARTICOLARI , PER NON "ECCHEGGIARE" ...., LA COSA.., COME DIVERSAMENTE MOLTI FANNO! MI DISPIACE PER I "Tony"......ma, la verita' scientifica VERA ed inoppugnabile, E' e RESTA SOLO QUESTA ! SE SI TIENE ( come "qualcuno fece e ha fatto spesso....) alla sola SCIENZA E NON AGLI ....STREGONI DI TURNO !!! Au revuar



  • E bisogna ricordare che istituzioni demonizzate e insultate come l'IPCC, che cmq sia , ha sempre svolto un lavoro orientato alla diffusione con partecipazione delle notizie climatiche con puntualita' , magari opinabile nell'operato ma certamente non passibile di omissione.

    Ora è tardi, piuttosto tardi. Non c'entra il catastrofismo, perseverare su quest'impronta è deliquenziale ed incoscienzioso. Dicevano che a meta' di questo secolo, era impossibile raggiungere la soglia di c.a. 2° di impenno termico, specie sul N. emisfero. Gia', ma dicevano la stessa cosa trent'anni fa', gli inetti della meteoclimatica, veri delinquenti dell'avvento della scienza via web, altro non attendevano che il DELIRIO con una via preferenziale, e l'avevano trovata con internet.

    Ora dall'ultimo rapporto vengono ufficialmente sbugiardati : QUESTA E' LA SCIENZA !! NON QUELLA CHE BISBIGLIANO CODESTI FAUTORI DI FANTASMAGORICI CHANGE E TREND !

    L'allarme dato verso costoro è servito e non è caduto nel dimenticatoio; ma rammentiamolo sempre: il Pianeta cmq soffre, è l'espressione piu' veritiera di cio' sta' sia nella frequenza estrema dei fenomeni, MAIregistrata dalle prime annotazioni di un certo valore nella climatica , sia nell'escursione termica delle t° , VERA FONTE UNICA DELLA NUOVA ESPRESSIONE DEL CLIMA ODIERNO.

    LA DIFFIDA : - Diffidate , con estrema attenzione dai discorsi del tipo "…c'è sempre stato, è sempre accaduto .....,anche mio nonno se lo ricorda un tempo cosi'..." evidente che forse s'era rincoglionito sto' nonno....., perche' NON E' ASSOLUTAMENTE VERO. E NON CREDIATE AD UN SOLO DATO PUBBLICATO IN QUESTI TERMINI DAL PASSATO. E' UN AMENA BUGIA. IL RAPPORTO CITATO DA PROTEUS E CHIARO. NON V'è NESSUNA RELAZIONE CON PASSATI + O - RECENTI D'UN CLIMA DEL GENERE.



  • me ne farò una ragione



  • E' chiaro ed evidente un forte feedback climatico da factor antropik nell'era attuale, netta la convalida dei dati mondiali a scapito di cio'. Tuttavia l'allarmismo pro-tempore viaggia con lo stesso ritmo e anni, ossia c.a 30.


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.