Siamo alla svolta,il volto invernale !



  • COME GIA' INSERìI NEL POST PRECEDENTE TITOLATO "inverno compromesso".. DOVE L'INTERROGATIVO FACEVA PRESUPPORRE CHE IL . DI DOMANDA,
    FOSSE INCENTRATO SUL FATTO CHE NIENTE C'AVESSE DATO QUESTA STAGIONE NELLA SUA POVERTA' ESPRESSIVA E CHE PAREVA IMPOSSIBILE CHE TALE FOSSE LA SUA PROSECUZIONE, ECCO CHE IL . (punto) DI DOMANDA S'EVINCE OGGI CHE NON ERA "CALATO" LI' , COSI' A CASO MA CHE OCCORRESSE DEL TEMPO, AFFINCHE' L'INVERNO FACESSE LA VOCE ANCHE QUI' NEL OLD CONTINENT. ARRIVANO, ORA CONFERME DI QUELL'ANALISI.

    L'ANALISI ATTUALE DELLA SITUAZ., E PERCHE' DELLA SVOLTA -

    I VENTI ZONALI N. EMISFERICI RALLENTANO E PERMETTONO ALL'ONDA PLANETARIA (ROSSBY) DI MODULARE LA CONFIGURAZIONE BARICA DELLA SVOLTA, PERCHE' PERMETTERA' CHE L'ONDA , PRODUCERA' QUELL'ATTESA AZIONE DI BLOKING DELL'ALTA IN ATLANTICO ED INNALZAMENTO PER MERIDIANI. CONTEMPORANEA SARA' L'AZIONE DI "DIVISIONE" DEL LOBO DEL VP CANADESE IN 2 ; CIO' SARA' PROVOCATO DAL "DISLOCAMENTO" DELL'ASSE CENTR DEL VP, VERSO W SW, ALL'OCCHIO DELL'OSSERVATORE CHE SI PONESSE SULLA VERTICALE POLARE E, PROVOCATO DA 2 CONGIUNTE AZIONI DI WARMING : UNA DIVERGENTE , L'ALTRA CONVERGENTE ATTORNO ALL'ASSE DEL VP STESSO, PROVOCANDONE IL DISLOCAMENTO. SONO 2 MOTI DEL WARMING STRATOSFERICO IN SENSO ANTI & ORARIO CHE NE PROVOCANO APPUNTO LA DISLOCAZ.

    E' UN AZIONE DI DESPLACEMENT E NON DI "SPLIT" DEL VP, DIFFERISCONO LE 2 COSE DALLA "PROFONDITA'" E DALLA NON SUDDIVISIONE DEL VP STESSO" FATTO IMPORTANTE PERCHE' NELL'ULTIMO CASO DESCRITTO, L'IMPORTANZA E' MAGGIORE (FASI FREDDE +++ ACUTE!)

    QUALI AZIONI SULL'EUROPA POSSIBILI…,

    TUTTO STA', A MIO AVVISO NELLA POSIZ. DEL BLOKING ATLANTICO. SE SARA' + A NORD DELLA FASCIA MEDIA, CIOE' DEL MEDIO ATLANT., ALLORA AVREMO UN PATTERN ALQUANTO DINAMICO E FREDDO PER IL NORD DEL PAESE E PRE-ALPINO. PERCHE' IL FLUSSO PERTURB. POTRA' SCORRERE DA NW AL DI SOTTO DEL POSSIB. "BLOKING" E RAGGIUNGERE IL CUORE MEDITERR. COINVOLGENDO LE ARRE DESCRITTE.

    SE INVECE, IL BLOKING NON LASCERA' AL SUO ""MERIDIONE" (LA PARTE BASSA DELL'HP..) SPAZIO E SI CONGIUNGERA' ALLA SCAND. RUS., BE' ALLORA
    ASSISTEREMMO AD UN AZIONE DI SPINTA ARTICO-CONTINENTALE, CON EFFETTI DI DEPRESSIONE SUI MARI CENTR. MERDI. ITALICI, E FINALMENTE VEDREMMO UN VOLTO INVERNALE PIU' COSPICUO E CONSONO ALLE AVVEZ. FREDDE. COME GLI ULTIMI ANNI C'HAN MOSTRATO. LE PROX. 96h. SON DECISIVE.

    VEDIAMO SE L'INVERNO VIENE A FARCI VISITA.SEGUIRANNO UP-DATE- FEDE IN CUORE! (speranza nel cervello..) AVE.



  • Salve prof. , si, a quel che pare il pattern sebra evolvere verso uno Scand+, e con l'ausilio anche di un PNA+, getto in uscita dal Canadese, potremmo assistere ad una fase cruenta e fredda di maltempo, prettamente da inverno Mediterraneo. Non credo tuttavia a scenari di stampo .."americano". Li', come lei accennava è tutto dovuto ad un netto e distinto , non che' con alta probabilita' desplacementnt, unico, cui s'e' assistito del PV a carico degli Usa; cronache riportano di record di freddo caduti come pere mature..addirit. una notizia d'oggi riferisce d'un caso di T° registr. , di gelo superiore alla temp. di Marte! Quindi.., pero' le premesse per un change del pattern sono avviate. Io supporrei piu' per un configurativo si' meridianizzato, ma con direttrice NW-SE e con annesso flux perturbato, possibilita' di depressioni al suolo Mediterr., ma non fasi intense come nel 12' febbr.
    vedremo gli aggiornamenti.



  • @andrew:

    Salve prof. , si, a quel che pare il pattern sebra evolvere verso uno Scand+, e con l'ausilio anche di un PNA+, getto in uscita dal Canadese, potremmo assistere ad una fase cruenta e fredda di maltempo, prettamente da inverno Mediterraneo. Non credo tuttavia a scenari di stampo .."americano". Li', come lei accennava è tutto dovuto ad un netto e distinto , non che' con alta probabilita' desplacementnt, unico, cui s'e' assistito del PV a carico degli Usa; cronache riportano di record di freddo caduti come pere mature..addirit. una notizia d'oggi riferisce d'un caso di T° registr. , di gelo superiore alla temp. di Marte! Quindi.., pero' le premesse per un change del pattern sono avviate. Io supporrei piu' per un configurativo si' meridianizzato, ma con direttrice NW-SE e con annesso flux perturbato, possibilita' di depressioni al suolo Mediterr., ma non fasi



  • Ma io penso dalle carte viste ieri ed oggi, che il grosso passi tutto a nord delle alpi, anche il nord solo sfiorato, se ci sarà neve questo forse x il NW, poi il VPS dovrebbe avere un accelerazione breve e, andrebbe in 1 armonica anche se non sarà con asse sul polo, poi dovrebbe mollare, ma saremo già a febbraio.A questo punto si spera in febbraio, ma non sempre c'è un 2012



  • @mv1960:

    Ma io penso dalle carte viste ieri ed oggi, che il grosso passi tutto a nord delle alpi, anche il nord solo sfiorato, se ci sarà neve questo forse x il NW, poi il VPS dovrebbe avere un accelerazione breve e, andrebbe in 1 armonica anche se non sarà con asse sul polo, poi dovrebbe mollare, ma saremo già a febbraio.A questo punto si spera in febbraio, ma non sempre c'è un 2012

    la mia scettiscita' mi conduce a concordare con l'utente, anch'io resto dell'idea che difficilmente assisteremo a fasi cruente tipo febbraio 2012 o altre.

    Sti' inverno, pare avere loghi diversi dall'europeo, cui l'asse principale pare , e non solo, aver preso di mira…altre mete!:cool:



  • …. aspetto sue nuove prof !!!



  • Siamo in una situazione d'attesa.

    Il Bloking, per ora e' in atto sul Mediterraneo centrale e Europa centrale, il flux scorre a latitudini superiori ad esso ma..

    i movimenti in seno al Polar Vortex, saranno anch'essi costretti a farlo. E questa è la notizia. Si, perché cosi facendo, ora che si configurera' una visione da Wave 2,probabilm. e di Scand+,
    l'aria in discesa dal Bi-lobo polare , scorrera', per via del suddetto Block, dalla Scandinava sin all'area Russa del vicino est europeo e Siberico occident. Successivam. a tale manovra,
    una "CELLA", si isolera' in prossimita' dell'area Finnica, e quindi potremmo avere addirittura una sorta d'attacco ….DOPPIO! Cioe', area Hp al centro lassu' nel mar di Norvegia e discesa ARTCO POL. MARITT. DA UN LEMBO, QUELLO SINISTRO OVV. , L'OCCIDENTALE, E ARIA FREDDA CHE NEL CONTEMPO HA RAGGIUNTO PROPRIO IL CONTINENTE, DALL'ALTRO CON SUCCESSIVA SEGUENTE PRESA DA EST , PER ADRIAT. E MERIDIONE D'ITALIA.

    E' un analisi che abbisogna di ….SOSTENTAMENTI ..ancora,,,, / per cui, vi invito a veder gli aggiornamenti che verranno. Questo vuol essere uno dei probabili scenari,
    del prox futuro possibilisticamente. Ave



  • RE-Analisi

    DAGLI ULTIMI SVILUPPI, I VARI TENTATIVI DELL'INVERNO PIU' CRUDO CHE SI PUO' IMMAGINARE PER IL MEDITERRANEO (quindi non proprio ,cruenti…) SONO RELEGATI ALLA FINE DEL MESE, MA A MIO POVERO PARERE PIU' AL MESE DI FEBBRAIO E ALLA SUA PARTE CENTRALE. DUNQUE...

    PER PRIMA COSA C'E' DA DIRE, CHE, IL FLUSSO ATTIVO ZONALE , FA' DA IMPEDIMENTO AL SETTORE EUROPEO DI CONFIGURARE FASI OLTRCHE' DECISE , SOPRAT. DUREVOLI AL FREDDO, CHECCHESSIA DI PROVENIENZA MA PARE ESSERE L'ARTICO IL PIU' DEPUTATO E IN SPECIAL MODO DALLE ANALISI, DAL LORO APPROFONDIMENTO, IL VORTEX CANDO-ISLANDESE.
    DA QUI, IL "PROSPETTO", CHE SI VERIFICHI UNA TRA QUESTE FASI , TRA FINE 1A DEC. E SECONDA DI FEBBRAIO, IN SEGUITO AD UN ALTRO SUCCESSIVO WARM STRATOSF. CHE SI VERIFICHERA' ATTORNO A QUELLA DATA, UN PO' PRIMA .
    MA COME DETTO, LA ZONALITA' SARA' SOLO "COMPRESSA" E NON SCONFITTA. QUINDI A TALE CAUSA O CON-CAUSA, NON DI MINOR EFFETTO, SARA' SEPPUR VI SIA, UNA FASE RELEGATA A POCHI GG. , PIU' INTENSA PER L'EUROPA DEL CENTRO NORD E L'ENGLAND.
    PER NOI, ALLORCHE' VI SARA', LE AREE PIU' DEPUTATE , OLTRE AL SETT. ALPINO , SONO LE ZONE TIRRENICHE IL SUD E IL NORD-EST ITALICO. SEGUIRANNO CONFERME ( o:::smetite....) Ave



  • Buongiorno prof. Franco sono sempre io!! Secondo lei c'è ancora una possibilita' remota di vedere la neve lungo le coste abruzzesi? Io lo spero tanto!!!!



  • @pes1936:

    Buongiorno prof. Franco sono sempre io!! Secondo lei c'è ancora una possibilita' remota di vedere la neve lungo le coste abruzzesi? Io lo spero tanto!!!!

    Buongiorno,

    le dico subito che siamo alle primissime analisi e quindi considerazioni, su quello che sembra essere un INVERNO IN RIVALSA, CIOE' IN FORTE DESIDERIO DI RIVINCITA, X QUELLO CHE ""NON"" CI HA DATO SINORA !

    Per cui…..,ora avremo 2 fronti perturbati , di cui il 2°, intenso da Nord Ovest, venti merid. forti e piogge estese. Poi, una tregua

    e quindi, il possibile affondo del ramo Canadese, per rallentamento del Polar Vortex, sulla scena Mediterranea, PERO' SUPPORREI X UNA 1A FASE DI STAMPO ARTICO MARITT., COME GIA' DETTO IN SEDE D'ANALISI, POI IN UN 2° LUOGO, POTREBBE ESSERE COINVOLTA L'ARIA RUSSO-SIBERIANA, E FORSE LI' SI AVREBBERO PIU' SPERANZE DI NEVE PER I SETT. EST,QUINDI ADRIATICI DEL PAESE. FIN SULLE COSTE , E' DIFFICILE DIRLO MA NON E' PER NIENTE ESCLUSO DEL TUTTO. BISOGNIAMO DI ULTERIORI AGGIORNAMENTI E CONFERME. CMQ, PIU' VERSO LA FINE 1A DECADE DI FEBBR., X ORA NO. saluto



  • …. quanto dovremo aspettare ancora =(



  • Un altro po' adoratore….un altro po'......, pero' poi se gli sviluppi saranno quelli previsti (sai com'è , nella meteo....) saranno in molti a sussurar...:cool:



  • …. spero in Febbraio....... <3 gelo gelo gelo.......



  • Ehi, prof. come butta…?' Hai preso un orientamento o no, ancora....,eh, eh,...eh,...

    ti sta' facendo scimunire il Vp e i suoi "balletti" eeehh...quest'anno? Beh , non complicarti l'esistenza....,inizia a far un analisi.....dell'......ESTATE ! AH…AH.., AH......

    Senti a proposito.., che ne pensi del novello approdato.? mi par voglioso, determinato….ma un po' come dire saccentello, no..?' Gli piace disegnar....lo teniamo

    intendo nel groupe? stammi bene , prof....e....se arriva ( il gelo…e il freddo...)famme un fischio…vabbe'..? e non t'arraffredda'..Ciao



  • Ciao Fulvio,

    aspetta a ridere, ti si potrebbe spezzar l risata in gola; sai com'è , quando si scherza col clima, c'è da restarci…(o.t., scusa ..., ma non parlo degli altri in termini non....profession.)

    VERREI AL PUNTO - RICONSIDERANDO I FATTI , BE' NON CREDO CHE L'ANALISI FATTA E CHE FA' PUR RIDERE A SUO TEMPO "QUALCUNO", POSSA RITENERSI ERRATA

    TUTT'ALTRO. ORA NUOVE CONFERME GIUNGONO DALLA VISIONE DEL PNA INDEX E ALLE SUE OSCILLAZIONI CHE POTREBBERO CONDURRE A QUELLE VORTICITA' POTENZ., CHE SI TRADURREBBERO IN POSSIBILITA' ASSAI CONCRETE , A STAMANE, DI COLATA ARTICA PER IL SETT. EUROPEO, SPECIE DIREI IL NORD-OCCID.

    SI TRATTA DI TRARRE CONF. PIU' CHE ALTRO SULLA PROFONDITA' DELLA DISCESA E SULLA DIRETTRICE. TUTTO DIPENDERA' DA CIO'…...>>>>>>>>>>>>>>>>>>>

    DUNQUE :- 2 ONDE CALDE, MUOVERANNO VERSO IL CIRC. POLARE ARTICO E IL SUO VORTEX- LA 1A , IN MOTO DALL'OCCIDENTE DELL'ALASKA VESRO IL LOBO CANADESE, PREMERA' SUL Vp...
    LA 2A , IN MEDIO ATLANTICO , COME SI SUPPOSE DA PARTE DEL SOTTOSCR., IN PRIMA ANALISI, POTENTE GIA' ADESSO MA CHE IN 2 / 3 GG. , RAGGIUNGERA' UN POTENZ. DI 1036 mlb a 500 hPa E PIU' E SPINGERA' ANCH'ESSA VERSO NORD,

    SOTTO TALE DUPLICE "SPINTA" , IL Vp , TENDERA' A RUOTARE IN SENSO ANTI-ORARIO E VERRA' COMPRESSO, E QUANDI S'OTTIENGONO QUESTE DUE COMPONENTI O FATTORI, LA O "LE" COLATE SONO QUASI ORAMAI CERTE. RESTANO INCOGNITE SULLE DIRETTRICI, COME CONFIGURATIVO E QUESTO ANCHE LO DISSI IN TEMPI ....

    PREMATURI; NON E' MAI FACILE QUANDO SI ANALIZZA, COSA ASSAI -ASSAI DIVERSA DALLA....PREVISIONE! E' IN ATTO ORDUNQUE, QUESTO TIPO DI...MANOVRA.

    MA DOVE SINGERA' DI PIU' L'ONDA CALDA ,TRA LE 2 LA MIGLIORE X NOI SOTTO IL PROFILO DI CHI S'ATTENDE IL FREDDO, E' SENZA DUBBIO LA 2A, L'ATLANTICA, MA DICEVO
    DOVE SPINGERA' DI PIU', CAUSANDO IL PATTERN CONFIGURATIVO ++ CONGENIALE , NN E' DATO A CONOSCERSI. FORSE TRA UN PAIO DI GG.

    MA X IL SOVRASCRITTO, I GG. "MERLESCHI"....SARANNO FREDDINI....COME CONSUETUDINE VUOLE. E CIO' E' UN BENE , PER IL CLIMA CHE INDICA CHE FA' IL "SUO"......
    DOVERE! AI PROX UPDATE. Ave



  • ….. speriamo davvero !!!



  • Si, la speranza è l'ultima a soccombere. Credo pero', visto l'andamento che se pure si traducesse in concreto, solo pochi gg al max. L'impronta invernale è quella oramai



  • Si , speriamo in un volto nuovo di quest'inverno….quello caldo!


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.