La', dov'e' e' il caldo ora



  • Guardando in un prospetto diverso piu' globale e andando a scrutare in giro per l'emisfero nord, in questa estate bizzarra ed anomala sinora, con poco caldo e
    piuttosto temporaneo ne sono andato in cerca per vedere le regioni e le zone in cui fosse piu' confinato o proprio avesse messo basi piu' solide
    l'ho trovato nell'ovest degli states, in california per la precisione in modo piuttosto eccez. con isoterme di + 30 alla quota di 850hpa e pare che le prossime ore
    possa addirittura irrobustirsi la cellula presente sulla zona e presentare delle temperature in citta' come Los Angeles san Bernardino San Jose' S. Francisco Phoenix
    Sacramento Las vegas e su' fino a Seattle, e sfondare nientedimeno in Canada a Vancover Calgary e fino a Edmonton con temperature veramente estreme di giorno ma anche di notte.
    Gia' e mi son chiesto..- ma cosa ha portato quest'onda cosi' calda in quella zona; lo chiedero' al p.franco. Poi ho visto piu' vicino a casa nostra , in Turchia, e medio oriente e ho visto "l'altro caldo" li' in azione; sino alle regioni del confine con Nepal, oltre ovviam alle solite zone come Arabia S. Pakistan Iran ed Iraq etc.

    Il forte caldo non è assente, quindi ho concluso, è solo poco presente nel ns bacino e in tutt'Europa. Suppongo che quando sia cosi', molto probabile che per noi
    sia al contrario latitante l'estate e viceversa. Non so', è un osservazione che m'è venuta, potra' essere esatta o meno, bisognera' notare in seguito se sia coincidenza o proprio parte del movimento delle figure bariche. Per ora il caldo e la'. :rolleyes:



  • @Luca:

    Guardando in un prospetto diverso piu' globale e andando a scrutare in giro per l'emisfero nord, in questa estate bizzarra ed anomala sinora, con poco caldo e
    piuttosto temporaneo ne sono andato in cerca per vedere le regioni e le zone in cui fosse piu' confinato o proprio avesse messo basi piu' solide
    l'ho trovato nell'ovest degli states, in california per la precisione in modo piuttosto eccez. con isoterme di + 30 alla quota di 850hpa e pare che le prossime ore
    possa addirittura irrobustirsi la cellula presente sulla zona e presentare delle temperature in citta' come Los Angeles san Bernardino San Jose' S. Francisco Phoenix
    Sacramento Las vegas e su' fino a Seattle, e sfondare nientedimeno in Canada a Vancover Calgary e fino a Edmonton con temperature veramente estreme di giorno ma anche di notte.
    Gia' e mi son chiesto..- ma cosa ha portato quest'onda cosi' calda in quella zona; lo chiedero' al p.franco. Poi ho visto piu' vicino a casa nostra , in Turchia, e medio oriente e ho visto "l'altro caldo" li' in azione; sino alle regioni del confine con Nepal, oltre ovviam alle solite zone come Arabia S. Pakistan Iran ed Iraq etc.

    Il forte caldo non è assente, quindi ho concluso, è solo poco presente nel ns bacino e in tutt'Europa. Suppongo che quando sia cosi', molto probabile che per noi
    sia al contrario latitante l'estate e viceversa. Non so', è un osservazione che m'è venuta, potra' essere esatta o meno, bisognera' notare in seguito se sia coincidenza o proprio parte del movimento delle figure bariche. Per ora il caldo e la'. :rolleyes:

    Beh è una curiosita' giustificata quella di vedere dove fosse il caldo estivo forte in questo frangente ora che sull'Europa e in Mediterraneo latita. Ed è stato trovato. Alla tua domanda, che mi chiedi il perche' del forte caldo in zona ovest dell'america, rispondo che basta osservare la mappa della zona per vedere una morsa che stringe l'america del nord, ad est un possente cavo scende dal canada verso gli stati del N-NE, e in Pacifico , nel g. dell'Alaska una seconda è presente e si evidenzia dalle mappe della zona al largo delle coste californiane. Ma ho motivo di credere che la prima sia la responsabile; una possente discesa si tuffa subito ad est della Baia di Hudson verso il Labrador, di chiara origine dei cosidetti "Territori del Nord -Ovest " posti ai confinio del Circolo Polare Artico, un posto non certamente tiepido e quindi vedere dalla carta uno - 0 - a 850 hpa al
    50mo parallelo è come averlo piu' o meno al nord della Francia in senso latitudinale,anche se chiaro li' rispetto al nostro cinquantesimo parall., è un territorio ben piu' freddo.

    Chiaro che si tratti cmq d'un getto d'aria del vps, che non invade come si nota quindi solo l'Europa e il Mediterraneo; il caldo s'intensifichera' anche sulla zona orientale dell' emisfero nord, vale a dirsi la fascia dalla Turchia alla Cina centrale, passando quindi per Iraq l' Iran Afghanistan Pakistan ecc., oltre all'Arabia e avra' anche la' la possibilita' di giungere sino ai confini del 50mo di latitudine, sta' a dirsi in Mongolia dove nei prossimi gg. fara' molto caldo. Abbiamo quindi un evidenza, e lo sottolineo perche' se ne prenda mnemonica coscienza; è probabile che quando vi sia il vp cosi' presente, e all'uscita da un inverno con fenomeno del risc. stratosf., una primavera fredda etc., insomma quel che sìè visto sinora, il caldo eccessivo resti per le zone prettamente continentali, interne, e non invada per es. il Mediterraneo e la linea ITCZ non abbia in tali condizioni, possibilita' di risalite e resti piu' confinata sul posto ? E' , cioè, un tipo di "quadro" che ha le sue ragioni, o è solo caso? Ehhh…, lo so' difficile rispondere, pero'....c'è un altro aspetto ,anzi due
    che considererei......1° il monsone è stato si forte, in zona g. bengala pero', non nel g. guinea, forse percio' l'ITCZ non è salita....2° e se smette di andar piano questo vps, e si ricompatta per benino, avremmo un fine Luglio ma soprat. Agosto anche noi in forcing da sub-trp, o no? .......( quindi estate che presenterebbe 2 volti ben distinti... )



  • concordo con te,franco,ma occhio anche all'ITCZ,che non mi sembra elevarsi piu' di tanto,anzi..sembra regredire a fine mese,,vedremo


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.