Ora arrivera' giugnosto ?!



  • Dopo questa parentesi quasi invernale per il Nord Italia e parte del centro, denominata scherzosamente da 3bm ""maggiembre"" con ovvio riferimento al mese

    natalizio, mi è venuto il quesito e mentre ci pensavo, m'è venuto da chiedermi…,ma se ora arrivasse al contrario un ""giugnosto""..?? ...lascio a voi la risposta

    e l'accostamento del mese pross come sopra...quante possibilita'? poche alcune o nessuna?



  • Ahhhh….., bella trasfigurazione sig. Guido......, Giugnosto.......ah,ah, mi piace molto...,quando l'ho letto l'ho detto ad un mio nipotino sè scompisciato........

    pero' io insisto nel dirle che forse potremmo vedere ......GIUGNARZO !!! ...almeno nella prima decade! bye



  • giugno quadro ribaltato da nord a sud?



  • @fnucera3bmeteo:

    giugno quadro ribaltato da nord a sud?

    In che senso?



  • …. le proiezioni di giugno della NOAA vedono temp. medie sottonorma.... che ne pensate ???



  • A mio parere,i primi 10 gg..di giugno non avremo grossi scossoni..poi sembra esserci la svolta..nel long..si nota frenata zonale,e tripolo atlantico negativo..con innalzamento del jet stream, con perturbazione atlantica,in affondo al largo dell'iberia,e Hp polare in connubio con l'alta africana in ingresso sulla scenario europeo,con Hp sbilanciato e refoli freschi solo in adriatico x il resto prima onda calda che daL 15 GIUGNO a tutt ora dico che puo'arrivare



  • Si, io credo che possa intervenire un change del range da meta' guigno in poi, forse la prima vera onda calda di matrice afro sul mediterraneo. I modelli, variano le loro proiezioni
    ma d'altronde anche le stagionali non concordavano molto, l'IBMET, mod. a scala europea vede sempre un po' sottomedia la situaz. generale. Pero' ho motivi di supporre che come molte volte gia' accaduto, nonostante le proiez. indichino una strada, poi se ne verificano altre. Le ultime stagioni calde, anche se prendiamo le piu' sottotono, hanno sempre avuto una serie di avvez. con l'Hp africano, varia solo il numero e il periodo ma l'assenza totale è difficile da riscontrare. Se s'assorbira' l'anomalia presente ora sul mediterr. centr. , è facile supporre che il quadro sinottico evolvera' diversamente. Con l'azzorriano? Si spera, ma è difficile al momento indicare una possibilita' ed escluderne un altra.



  • l'azzorre come vedete dai gm..prende sempre una strada..ovvero si sbilancia verso nord….e cio'perchè da noi o ce una falla barica come ora,o l hp africano che non gli consente di salire..io dico soltanto,..innanzitutto mangiamo qualche gg..al mostro africano..che è meglio..anche se prima o poi non la scamperemo nessuno...ma non durera' molto quest'anno...!!!!



  • Presto la macchina estiva entrera' in moto; ed allora molte osservazioni subiranno un change netto. Si iniziera' a vederla molto diversamente…,questa è un primavera molto instabile, che mancava da tempo, e che come i max exp. (vedi il p.franco) avevano definito, a causa del fen. di stratwarming dell'inverno che lascia il polo molto destabilizzato

    quindi tutti i fragori ultimi, secondo me si smorzeranno non appena, ripetuta j. ,il vp si sara' assestato e assisteremo alla ripresa stagionale....,che sara' pure cospicua;scommettiamo..bye::lol:



  • sicuramente Luca…gia' nel long..si nota una parziale frenata zonale..e l'ìtcz in netto rialzo..specie sul lato occidentale..anche se x ora si parla solo di prefrontali..nulla a che vedere con Hp duraturi e bollentissimi



  • prossimo week-end "bollito" x molte zone del centro e del sud, il primo affondo dell'afro sul mediterraneo, quanti ne conteremo? si spera meno dello scorso anno…forse giugno releghera' ancora qualche di' in zona franca....ma per luglio, temo cambi musica..



  • bollito non proprio,trattasi di aria africana da prefrontale,che anticipa l'irruzione atlantica x lunedi-martedi,si raggiungeranno i 30 gradi al sud e 27 28 al centro!!!! da lunedi nuovi temporali…giugno molto dinamico si presenta e occhio al golfo di guinea,dove le acque si stanno riscaldando un po,frenando la salita dell'itcz



  • io temo che molti caldofili dovranno ancora attendere se sperano nel caldo, quello vero,torrido e duraturo. Pare che piu' a medio-lungo ci sia o ci sara', una depressione "pilota" sul settore finnico, che potrebbe abbasare il suo cavo d'onda anche alla zona mediterranea. Forse l'estate vera, iniziera' solo per la penisola iberica , che vedra' al contrario, se il pattern sinottico verra' confermato, una spinta d'Hp mista azzorr. e africa. Questo dal settore analitico, chiaro che bisogna di conferma.



  • ma io mi chiedo e spero da Ottobre avremo anche questa sottomedia termica ???? Spero di si… voglio un inverno glaciale <3



  • attenzione alla novita' in area ENSO…sembra proporsi di nuovo la Nina.....:) quindi orecchie dritte e speranza....:)



  • Previsioni meteorologiche aggiornata al pomeriggio del 07/06/13.

    Un debole cuneo anticiclonico prefrontale di origine africano ci sta interessando in questi giorni, a causa di un affondo sulla penisola iberica di una depressione che, prima, invierà (ed ha inviato) aria calda sino a domenica mattina e, poi, tra il pomeriggio di domenica e la sera di martedì, interesserà la nostra penisola direttamente con temporali sparsi.
    A seguire si potrebbe avere (purtroppo) un’affermazione più decisa, stabile e calda, dell’alta pressione di origine azzorriana-africana su di noi. Il flusso zonale piuttosto forte, l’ITCZ prevista in posizione mediana (e una tendenza, dei modelli previsionali, ultimamente, a vedere alte pressioni più forti di ciò che si dimostrano), mi fanno pensare che non ci dovrebbero essere scambi meridiani eccessivi e, quindi, non si dovrebbero avere anticicloni troppo forti, caldi, ingombranti e persistenti (almeno spero).
    Ma entriamo nello specifico per la mia zona.

    Sabato: sarà la giornata più calda e soleggiata. Non si escludono, però, temporali locali quasi esclusivamente sulla fascia appenninica. Possibile qualche locale sconfinamento sulle pianure a sud dell’autostrada (indicativamente). Temperature che toccheranno i +30°c sulle pianure interne.

    Domenica: la giornata si aprirà con cielo poco nuvoloso. Col passare delle ore, si potranno avere nubi basse sui settori più orientali con locali deboli rovesci a causa dello scontro dei venti da S/E umidi e non caldi e quelli da SW secchi e caldi ed un aumento di cumolonembi soprattutto in Appennino dove si potranno avere temporali sparsi, ma che avranno carattere, mediamente, locale e debole e, soprattutto, incentrati tra la tarda mattinata ed il primo pomeriggio. A seguire schiarite.

    Lunedì: giornata piuttosto variabile dove prevarranno ampie schiarite ma con la presenza di annuvolamenti a tratti intensi, specie in Appennino, dove potranno verificarsi alcuni temporali (di debole/moderata intensità e a carattere locale) in parziale spostamento verso le pianure limitrofe. Temperature in calo.

    Martedì: giornata instabile con rovesci e temporali sull’intero territorio, soprattutto a metà giornata e specialmente vicino agli Appennini. Temperature in calo.

    Da mercoledì a lunedì tempo stabile (eccetto che nei primi giorni, dove sparsi ma locali temporali interesseranno gli Appennini e, localmente, le pianure limitrofe ma in un contesto, comunque, soleggiato) e progressivamente più caldo. Sarà la prima, vera ondata di caldo della stagione (purtroppo), anche se non di intensità preoccupante (speriamo).

    A seguire possibile debole guasto con instabilizzazione atmosferica, ma siamo troppo lontani con i tempi.



  • si giusta la previsione di geloneve…anche se credo che non sia gpt troppo elevati,.oggi qui 25 gradi ventilati e si sta benissimo..e hp africano che ha poca potenza..piu'che altro è molto sbilanciato



  • @guido:

    Dopo questa parentesi quasi invernale per il Nord Italia e parte del centro, denominata scherzosamente da 3bm ""maggiembre"" con ovvio riferimento al mese

    natalizio, mi è venuto il quesito e mentre ci pensavo, m'è venuto da chiedermi…,ma se ora arrivasse al contrario un ""giugnosto""..?? ...lascio a voi la risposta

    e l'accostamento del mese pross come sopra...quante possibilita'? poche alcune o nessuna?

    La prima "botta" è in arrivo…................da giugnosto!



  • Si , durera' da Natale a Santo Stefano….........................



  • E poi non e' un gran caldo! Sfido se si riisparmia la sardegna , investita in toto e poi si sa', li' fa caldo ….pure in gennaio...,ma altrove e' e sara' una

    fase normalissima per meta' giugno, inoltre ve ne sono state di molto piu forti, lo scorso , il 3° piu' caldo e il 2003' famigerato. Il 1822, ebbe il piu'

    caldo in assoluto, con anomalia di +3.09, lo scorso anno fu di +2.57, poi vedremo se questo riuscira' a superarlo o sara' solo gran ...risalto media !


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.