Dall'atlantico la futura mini era fredda..



  • Si fa' tanto parlare intorno a due scenari in conflitto che si contendono tra la gente, la scienza e gli enti, il futuro climatico del pianeta;io vorrei, almeno questo è

    l'intento, delucidarne un po' la scena e lasciar comprendere, solo e soltanto su BASI SOLIDE, quali i PROSPETTI CHE TUTTI GLI INDICI, e non con riferimento unico ai TLC, ma bensi' a quelli che la nostra natura e lo stato di salute della Terra ci mostra allo stato odierno, come salute degli Oceani e delle zone sia urbane

    che meno ma cmq emerse, con un quadro che rispecchi fedelmente la temperatura globale del pianeta, che ha sicuramente avuto un periodo di FORCING HOT UP,

    ma che ora conosce un ASSESTAMENTO e che potrebbe, con una rilevata e PERDURANTE AZIONE DI BASSA ATTIVITA' SOLARE ANCHE NEI PROX MESI E SOPRAT.

    ANNI,CONOSCERE UN AVVIO VERSO UNA FASE DI DIVERSO TREND DALL'ATTUALE, da questo dell'ultimo trentennio o piu', che poi sarebbe proprio ESSO, il max

    responsabile di quel che sto per accennarvi;```
    UN RAFFREDDAMENTO DOVUTO DALLO SCIOGLIERSI DEI GHIACCI DI QUESTI DECENNI!

    Gia', perche' ? Ma perche' vedete, ad ogni atto in ragione di FISICA, corrisponde una REAZIONE; E' INEVITABILE! E' UNA DELLE PRIME LEGGI DELLA MATERIA.
    
    Ora noi, che abbiamo avuto questi ultimi decenni, con temperature alte sia da GW che da cause NATURALI, vedasi ALTA ATTIVITA' SOLARE ETC.ETC., abbaimo
    
    pero' registrato nel tema GHIACCI E GHIACCIAI e/o BANCHISE POLARI e quant'altro, notevoli quantita' di acque DOLCI E FREDDE RIVERSATE NEGLI OCEANI.
    
    ed uno in particolare, L'ATLANTICO, che poi ci interessa maggiormente, alludo cioè al ns Continente Europeo, e con la maggior sofferenza registrata nei decenni
    
    ultimi dal POLO N., questo "scioglimento " di acque artiche e di ghiacciai, ALIMENTERA' NEL PROX FUTURO QUEL RAFFREDDAMENTO DI CUI PARLIAMO, che sara'
    
    si' lento, ma altrettanto inevitabile, e se poi dovesse essere COADIUVATO PURE DA UNA PERSISTENZA DI BASSA ATTIVITA' SOLARE, allora potremmo assistere
    
    ad una MINI-ERA A TUTTI GLI EFFETTI, oppure ad un periodo cmq, MOLTO DIVERSO dall'attuale, con inverni sopratutto, ASSAI PIU' RIGIDI DEGLI ATTUALI E
    
    CON ESTENSIONE DELLA COLTRE GELATA PERENNE, MOLTO PIU' BASSA IN LATITUDINE DELL'ODIERNA.
    
    Cosa alla base di tutto cio'? Lo SCIOGLIMENTO E IL RIMESCOLAMENTO di consistenti quantita' di acque fredde nelle principali CORRENTI DI PROFONDITA' E
    
    SUPERFICI, NEI DUE PRINCIPALI OCEANI : ATLANTICO E PACIFICO. Cambierebbero enormemente le SST di questi due motori principali climatici, e ad esempio,
    
    La C.d.G. , la Corrente del Golfo, la principale corrente dell'Atlantico UNICA E SOLA CAPACE DI MITIGARE IL CLIMA EUROPEO, SUBIREBBE NOTEVOLI CONSEGU-
    
    ENZE DA TALE EFFETTO, CHE VI SARA' , E' GARANTITO, non dal sottoscritto, no proprio no, ma da quella legge fisica che v'ho accennato prima.
    
    Quindi,amici, è solo una questione di tempo, possono occorerci 2 o 3 anni o forse piu', ma poi il …......""cadavere"" dell'assasinato, ...verra' a galla! E se ne
    
    vedranno di belle....! Per ora è tutto. in fede ave.


  • DELL'INVERSIONE DEI POLI terrestri che ne pensi,.,prof…franco???



  • …... è la notizia che aspetto da tutta la mia , seppur ancora breve , vita... <3 <3 <3 w il gelo !!!!!!!!!!



  • @cristian8282mc:

    DELL'INVERSIONE DEI POLI terrestri che ne pensi,.,prof…franco???

    E' un discorso complesso, riguarda l'attivita' geomagnetica terrestre , del suo nucleo interno, la ionizzazione tramite l'attivita' solare che ha effetti sulla prima ma sono processi molto lunghi e come dicevo complicati, di interazione tra piu' fenomenologie.
    Un index importante è dato dall'attivita' geofisica terrestre, cioè dai terremoti e vulcani che sono un sintomo di quest'argomento, sono tenuti sotto osservazione da un ente spaziale specifico , lo SWARM , che studia appunto le modifiche dell'assetto dei poli magnetici terrestri da questi ed altri parametri. Ma come detto , ci vogliono migliaia d'anni per
    avere un inversione consistente con nuova localizzazione dei poli, assai distante da ove siano ora. Uno stravolgimento, dall'ente preposto prima citato, non è in suppositiva previsione prima dell'anno 3400..ed è solo come s'accenava suppositiva, per cui credo che una forte interazione sulla fase climatica sia lontana nel tempo e nello spazio, se questa
    è la curiosita' che suscita quest'argomento.



  • si infatti,la perdita di magnetismo…potrebbe essere devastante,nel corso dei prossimi anni...ma non x ora si intende..nel corso di qualche millennio almeno non subito,,certo è..è che questo processo,man mano si sta accelerando,molti danno colpa alla grande tecnologia che si è sviluppata nel corso di questi ultimi anni



  • prof. ha sentito ( o visto magari) l'intervista al colon. Guidi? dice che le nuove ere climatiche i nuovi trend, come lo era per il gw, son tutte bufale (fonte meteoweb.it)



  • @fulvio:

    prof. ha sentito ( o visto magari) l'intervista al colon. Guidi? dice che le nuove ere climatiche i nuovi trend, come lo era per il gw, son tutte bufale (fonte meteoweb.it)

    Scoglionerie…............il Col P. ERNANI ha gia' risposto sullo stesso sito. Forse non hai letto. Leggi c'è anche un grafico a completamento



  • sì vero…. W Ernani !!!!!!!!!!!!!!!!!!



  • Ora è uscita pure un altra che c'avvisava gia' 10anni orsono di una possibile era piu' fredda..



  • sì ho letto…. mah... io mi auguro davvero che sia tutto vero..... un sogno che si avvera !!! <3



  • mah,che sia una bufala,non credo altrimenti allora che si parlerebbe a fa di global warming o di minipeg ad esempio? i cicli ci son sempre stati..poi magari duraturi o meno..stavolta con GUIDI nn sono d'accordo



  • @cristian8282mc:

    mah,che sia una bufala,non credo altrimenti allora che si parlerebbe a fa di global warming o di minipeg ad esempio? i cicli ci son sempre stati..poi magari duraturi o meno..stavolta con GUIDI nn sono d'accordo

    Che abbia fatto scuole basse….?.!



  • se questo è grafico è la prova di una imminente era fredda allora siamo spacciati… :D

    un po' meglio se prendiamo i dati satelletari dell' RSS per la bassa troposfera, di questo passo tra 40 anni le temp ritorneranno sui livelli del 1970 :rolleyes:



  • ma non scuole basse..ricordo che lui in primis…lo scorso inverno,annunciavA UNA linea di tendenza verso il freddo ed ora dice che praticamente il gw( non esiste) e che il clima + di fatto normale..che questi periodi fondamentalmente ci sono sempre stati



  • @cristian8282mc:

    ma non scuole basse..ricordo che lui in primis…lo scorso inverno,annunciavA UNA linea di tendenza verso il freddo ed ora dice che praticamente il gw( non esiste) e che il clima + di fatto normale..che questi periodi fondamentalmente ci sono sempre stati

    Io non vorrei instaurare una polemica col Col. Guidi, ci manca….,posso dire che non mi sorprende il tratta e ritratta, fa' anche parte dello "scompensìo" che si viene a creare osservando il tempo....quotidianamente,

    ci si sbarella col la "coccia"....! per questo preferisco analisi piu' a medio o meglio, piu' in generis....si piglia su' tutto il ""malloppo"" e lo si pesa x bene....., loro

    poverini debbono farlo giornalier., e con le mappe ballerine, li capisco.....ahime' se li capisco! Sul fatto + squisitamente specif di era fredda immininte o no, be' li'

    è altra storia, la' devi avere sufficiente preparazione nel campo specifico e soprat. DEDIZIONE, nel senso che devi averci lavorat decenni ,oramai su'......l'avra' fatto? non so'...., senno' poi escon gaffe, xche' s'e' confusi.....


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.