Azzorre? dove 6 finito?



  • Analizzando ormai da diversi anni l'andamento della stagione estiva,si puo'notare che un principale protagonista della scena europea e anche italica,il cosiddetto anticiclone delle azzorre,è praticamente scomparso dalle nostre lande….
    A mio parere,la causa va analizzata,anche dal fatto che le continue anomalie al largo delle cose portoghesi,non permette all'azzorriano di spanciare verso le nostre regioni,costringendo a innalzarsi verso l'atlantico e piegare col collega russo...è altresi' vero,che specie nell'ultimo decennio...l'Hp africano si è imposto con forza verso il mediterraneo occidentale....Se pensiamo che fino ai primi anni 90...il subtropicale era quasi una rarita'...
    Anche in inverno spesso,viene a mancare la componente oceanica in grado di portarci gelo e freddo sul nostro stivale,quest'anno è stato un esempio lampante di come L'HP azzorriano si sia sempre alzato o troppo a ovest,in pieno oceano o addirittura piegando verso nord ovest..groenlandia a seguito di Mmw...le fortissime vorticita'canadesi,che hanno contraddistinto l'inverno appena passato ha di fatto...reso l'azzorre sempre innocuo,piallato alla base,da continui cali di gpt, e soprattutto da quella falla portoghese,che attirava tutto il freddo li...Ora sembra profilarsi,un riassorbimento delle ssta,anche x via della stagione che inesorabilmente inizia ad avanzare...dunque l'azzorre ora puo' fare la voce grossa...attenzione pero'....se si fonde con il collega africano in una struttura a omega rovesciato è la fine,perchè garantisce Gpt altissimi,forte compressione dell'aria nei bassi strati,con conseguente alta umidita' e talvolta sensazione di soffocamento...

    un'altra causa da ricercare..sarebbe anche il cambiamento climatico in atto...che non permette piu'( o molto raramente) all'azzorriano di presentarsi bello pimpante sulle nostre regioni...Voi che ne pensate???



  • Sinceramente, cristian?

    le ultime due righe che hai scritto. E' chiaro che le zone climatiche o anche dette fasce, hanno subito una spanciata verso altri lidi, cio' è avvenuto in piu' parti della sfera terrestre

    da noi, e come se la latitudine avesse subito uno scossone; spiego; si vedono forti risalite calde, che prima non c'erano come sottolineato, ma anche "botte" da inverni del nord europa talvolta,
    ecco perche' si va' nella supposizione (quasi certezza) che ci sia un cambio climatico; vederlo come un change al freddo, al momento è ancora difficile, potra' pur esserlo, ma occorono almeno altri 4/5 anni per comprendere, anche perche' ogni anno alla fine si registra …in surplus caldo. Quindi che staremmo andando verso un freddo, col caldo? no
    improponibile..., lo spanciarsi in atlantico dell'azzorriano ha una sua causa, cosi' da lasciar spazio all'hp afro di salire, vabbe' quest'ultima è piu' facile nella spiegaz. perche' chiaramente non trovando ostacoli...., ma sulle cause dell'azzorriano le tesi si sprecano, ma son tutte "ipotesi"...e onestam. con le ipotesi ci si fa poco..
    a mio modesto parere, è nelle sst dell'atlantico la risposta piu' omogenea..., le temperature superfic. oceaniche, "attirano" le basse e le alte, e poiche' le sst sono modulazioni
    delle temp. di superfice annuali o semestrali, l'assenza della nostra hp azzorriana,avrebbe dovuto essere dello stesso tempo casomai....ma essa si è ...delocalizzata la'.....quindi
    io cercherei la' la causa principe ( la CdG Gulf Current??..chissa') le anomalie saline? be' è una strada ancora lunga per capire. Spero in molte risposte al tuo interessante post.



  • mi collego e trovo questo bel post di cristian & luca che dialogano,

    bene, molto bene, ecco una causa di cui …sparlare! gran bell'argomento! e allora ,posso..entriamo,

    dunque ragazzi, tutte esatte e ben congeniate le vs esposizioni, se mi permettete v'aggiungo qualcosa. Ci son piu' ragioni x cui l'akkapi' azzorriana non si protubera verso il mediterraneo con frequenza solita negli annali, ma secondo il mio, non è ancora una anomalia
    almeno non forte. Essa, l'akkapi' az, "spancia in senso parallelo quando le condizioni ci sono, non lo fa' quando ve ne sono altre. Oltre alla lacuna iberica, v'è ne è un altra denominata "Norvegese". Quando c'e, la NRK ,allora è facile che essa, la nostra akkapi', salga in latitudine e lasci perdere i parallelismi, ossia va' x meridiani,
    e gurdate di rammentare che è solo una "pancia" dell'AZ. che vien da noi, mica tutto, si sa no?
    Quando si è in condiz. di neogenesi di un azione di lacuna in porzione costa norvegese o cmq alto atlant., l'akkapi' azz. si ...divide in 2 : una si ritira piu' in atlantico, in zona WSW
    l'altra " migra" verso N, e quindi niente espansione della pancia al mediterr. E' chiaro che questa fenomenologia osservata faccia parte di una "meridianizzazione" del clima nell'
    emisfero Boreale. Piu' meridianizzaz. = + possibilita' che in questo caso la figura Azzorriana MIGRI verso N. Questo è stato osservato dalla meta' degli anni 80' con frequenza piu' che doppia. cambio del clima...mah! Ave



  • Effettivamente manca l'azzorriano come in passato
    delucidazione ottima quel di franco che ne individua le cause ma dietro la spiegazione sinottica ce dell'altro, ce è un mio parere un diverso equilibrio che le forze in gioco hanno trovato e che fa apparire le bolle bariche in diversa configurazione
    comprovato dal fatto che anche gli inverni assumono degli aspetti diversi con cruenti fasi alternate a altre di meno spessore invernale, come questa primavera che nel suo inizio ha avuto connotati piu' da inverno che da questa stagione



  • luca assolutamente d'accordo con te,considera che gli inverni,mediamente,specie negli ultimi 2 anni ha avuto irruzioni molto toste,che non si vedevano da anni…francamente fra 4-5 anni con AMO IN DISCESA....li capiremo molto sugli sviluppi delle stagioni...;)anche stamane gfs00 mostra un azzorre completamente in atlantico e da noi oltre le 300 h risalita calda nord africana



  • cristian, per darti idea di che fanfaroni girano sui siti meteo senti questa di uno di questi: " previsione,anzi aggiorn, alla previsione estiva (l'han gia' fatta una decina di gg fa'..)

    premetto- c'è sempre alle sogli dei cambi stagionali + import., gran gara nell'uscire con la previs. + velocem. d'altri; quindi maggir possib. di…..caxxare! continuo....

    dunque,aggiorn alla previs. : " potrebbe essere un estate con i volti ( I VOLTI.....E QUANTI NE DOBBIAMO VEDERE!!??) cosi' configurati...., la NAM la QBO le SST , l' HP Azz

    confinerebbe ( c'è il ..BBE,quindi condizionale) al largo in Atlant., ll bassa attivita' solare...., l'ENSO...? è innocente...,e poi......c'è sempre (come l'aceto all'insalata) L'ITCZ...

    ora, viene la previsione ( e il bello)...- Giugno poterbbe essere fresco ma con svariate possibilita' di piogge oltre media, ma anche con risalite afro-azzorriane...........................

    (ma accidentaccio..., non s'è appena detto che se ne stava relegato in Atlant.?), Luglio avra' la prima parte piu' calda...poi non c'è nulla sulla seconda! Agosto si configurera' con

    un aspetto dapprima estivo (ah,ah e come dovrebbe avercelo, invernale...) e poi forse( forse..) la conclusione dell'estate, in modo piu' definitivo nella 2a parte....

    Tutto vero,se giri un po' la trovi! Stavo per dargliela io la conclusione...poi ho lasciato perdere; questo per dire quanta bella scienza e che "stagionali " ci sono in giro...,figurarsi

    le ns esposizioni! son di lusso..., quindi concordo nell'attender sviluppi,senno' rischiamo di finir come quelli....( non ci tengo..) ;)



  • come dice cristian , …." con AMO IN DISCESA....li capiremo molto sugli sviluppi delle stagioni.." ,

    Atlantic Multidecadal Oscillation , è un Fattore fondamentale per il Clima in Europa e Italia ,

    in correlazione A.M.O. positiva dal 1993-1994 , sono stati piu frequenti le ondate calde Africane , ed estati molto calde , sappiamo quali .

    mentre nel trentennio '60 al ' '80 , l'h.p. Azzorriano è stato piu presente , inibite le incursioni sub tropicali .

    le anomalie termiche oceaniche Atlantiche incidono sulle condizione meteo-Climatiche Europee.

    le estati piu fresche in assoluto dal 1979 ; sono l'Estate 1980 - e 1984 . -quando prevalevano le forti anomalie termiche negative Atlantiche , A.M.O. neg. raggiungendo il suo minimo piu freddo , a meta anni '70.

    probabile con A.M.O in fase negativa , dovrebbe ritornare con maggiore frequenza anche H.P. delle Azzorre , come menzionato spesso , " all' epoca " negli anni '60 agli '80 , dai grandi della Meteo , come Edmondo Bernacca - Andrea Baroni .



  • forse l hai letta su un sito di un certo Madr….....perchè lui invoca neve e gelo anche in estate...ahahaha..comunque lasciamo stare e facciamo i seri...l'estate avra' le sue risalite africane anche roventi ma comuqnue intervallate a piu riprese da temporali...Maggio con ogni probabilita' si chiudera'sottomedia e perturbato..



  • la fase ultradecennale AMO in prevalenza positiva , potrebbe favorire un ITCZ piu alto con impennate dell H.P. sub tropicale .

    questo in prospettiva nei prossimi anni , ….probabile con A.M.O in fase negativa , dovrebbe ritornare con maggiore frequenza anche H.P. delle Azzorre .

    H.P. Azzorre , significa caldo nella norma .



  • Distinguiamo. L'Hp azzorriano si "modula" a seconda dei pattern sinottici in …corso d'opera! Le figure bariche dell'emisfero Boreale ,quelle a PRESENZA PERMANENTE come l'HP

    Azzorr., non scompaiono mai, ma si espandono o ritraggono a seconda del tipo di pattern in "uso" in determ periodo. Sta a dire che la presenza o meno sulla scena mediterr, è

    dovuta a una serie di fattori e non solo uno: un index Low Norvegese attira a se' l'Hp in senso meridiano, chiaro che quando cio' accada non si puo' avere un espansione per

    paralleli e quindi entrata in scena mediterr. Un index normale ne favorisce la "spanciatura" verso di noi. Poi dipende anche dalle SST del medio-alto Atlant., che ne modulano

    l'oscillazione, si teoriza da un decennio o poco piu' che anche l'ENSO influisca (formazione del NINO o NINA) sulle figure permanenti bariche del Boreo. ma questa è in attesa di conferma.

    L'ITCZ non è causa dell'espansione dellHp azzorriano. Essa sale se i venti periodic lungo un asse sono intensi opp no. E sale ,dipeso da quale lato Est, Centr. o Ovest Africa o in

    alcuni casi, medio oriente, essi spirino con maggior vigore, determinandone la risalita in quel punto. Ad es. nel 2010, essi ( i venti period.) furono molto intensi nel golfo del

    Bengala ,Pakistan e Iraq, facendo salire l'ITCZ in proporzioni maggiori fin verso il Continente Russo, con l'eccez. ondata storica di fine Luglio e soprat. Agosto per quella zona che

    tutti ricordano.



  • si franco haI DETTO bene con l'itcz ce da monitorare appunto la direzione dei venti e il monsone indiano,che fa cambiare sovente la direzione dei venti su vasta scala,detto questo,credo che ormai Maggio se ne vada senza un ondata di caldo e sarebbe rilevante,in quanto non è mai accaduto negli ultimi 10 anni che a maggio non arrivasse nessuna ondata calda…Giugno potrebbe ancora partire ancora instabile,x via di strappi atlantici...poi^?? be' poi resto fermo sulla mia idea prima feroce avvezione calda...fine 1 decade del nuovo mese,staremo a vedere



  • Giusto cristian, prendiamoci i meriti d'aver individuato gia' Maggio cosi' com'è, ( lo si dice da quando, noi qui al forum? forse 2mesi e mezzo..) e poi vediamo, pero' io credo che seppur ci sara' l'avvento caldo sia a magg. determinazione di risalita per richiamo..



  • SI be in tempi non sospetti caro franco lo avevamo anticipato..gia' a fine marzo,in quanto si notava gia'un vp ancora bello tosto in sede canado-groenlandese..in grado di disturbare il tempo…fino a tutto maggio x giugno credo che un parziale rallentamento delle vorticita' canadesi e gli strappi ricuciti..possano invece far salire gpt in area italica e di conseguenza..far rimanere una goccia fredda sul portogallo in grado di richiamare...perturbazioni in pieno atlantico e richiami caldi da noi...ci torneremo


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.