TENDENZA - Previsione Stagionale - ESTATE 2013



  • Trend estivo ( dal 1979 ) indica come il decennio 2000 nettamente caldo con una Temp. Media Stagionale Estiva quasi sempre sopra la norma con estati eccezionalmente calde come nel 2009 e le piu calde in assoluto il 2003 - 2012 eccezionalmente superiore alla norma

    dopo la caldissima l'estate del 2003 seguirono estati piu " fresche " .

    Estate del 2004 - 2005 - , cmq. con T media stagionale nella norma .

    Negli anni '60 - '70 si auspicavano estati piu stabili e calde , poiche allora erano frequenti fasi instabili e piu fresche-, adesso si " vorrebbe " un estate non eccessivamente calda, a dimostrazione di come sia cambiato il trend estivo -molto caldo con frequenti ondate subtropicali.

    come potrebbe essere la prossima estate 2013 ,

    secondo l'andamento degli indici meteo climatici e trend Estivo - dati statistici , potrebbe essere un Estate nel complesso - T. MEDIA Stagionale - calda ma con valori Medi leggermente superiore alla norma.

    Indici Climatici PDO in fase tra neutra e positiva , AMO positivo -
    Ind. Meteo Q.B.O. positiva - Nao e Ao in prevalenza neutra .
    ipotesi
    Giugno : leggermente superiore alla norma , fase piu calda tra la 1a e 2a decade. con possibile ondata sub- tropicale . fase piu instabile - piovosa " fresca " nella 3a decade.

    Luglio : probabile fase fresca nella 1a dec. stabile e caldo sopra la media tra al 2a e 3a decade. T . media mensile nella norma .

    Agosto : probabilmente il mese estivo piu Caldo con intensa ondata calda tra la 1a e 2a decade. piu " fresca " la 3a decade.

    perche " ipotesi " la prossima estate potrebbe avere un andamento un po " altalenante " , come potete osservare c'e un inversione di tendenza degli indici meteo-climatici, prevalere maggiormente in fase tra neutra e negativa ,

    anche se dopo la lunga fase negativa della PDO. e probabile che si porterà in fase tra neutra positiva in Estate .

    AMO in prevalenza positiva , questo potrebbe favorire un ITCZ piu alto con impennate dell H.P. sub tropicale .

    quando ho citato le estati anni '60 - '70 poiche potrebbero esserci fasi simili . a supporto ( nonostante il trend -caldo ) appunto l'andamento gli indici meteo - meteo climatiico che ho visto molto simili a quegli anni.

    ovviamente è solo un ipotetica Tendenza , basata su dati statistici e trend- andamento indici meteo climatici.



  • Salve, saluto tony e mi complimento per la sua esposizione e proiez. stagionale

    io,per quel che concerne la mia, vorrei attendere conferma da un index che ritengo d'importanza rilevante per la stagionalita', anzi 2 per l'esattezza

    L'EA,l'East Atlantic index e la QBO, l'oscillazione dei venti zonali in Equatore, che s'invertono ogni 28/29 mesi e che determinano non solo a quote stratosf. ma anche a quelle piu' basse la circolaz. zonale ,come i venti periodici (monsonici) responsabili dell'innalzamento dellITCZ piu' o meno.

    E quindi di ondate da sub-trop su fascia Mediterranea.



  • @andrew:

    Salve, saluto tony e mi complimento per la sua esposizione e proiez. stagionale

    io,per quel che concerne la mia, vorrei attendere conferma da un index che ritengo d'importanza rilevante per la stagionalita', anzi 2 per l'esattezza

    L'EA,l'East Atlantic index e la QBO, l'oscillazione dei venti zonali in Equatore, che s'invertono ogni 28/29 mesi e che determinano non solo a quote stratosf. ma anche a quelle piu' basse la circolaz. zonale ,come i venti periodici (monsonici) responsabili dell'innalzamento dellITCZ piu' o meno.

    E quindi di ondate da sub-trop su fascia Mediterranea.

    Ciao andrew , grazie ,

    condivido su quanto hai detto , la Q.B.O. dovrebbe passare in fase positiva.

    In correlazione Trend caldo A.M.O ,.. ITCZ piu alto con frequenti impennate sub tropicali ,

    Atlantic Multidecadal Oscillation , positiva -calda dal 1993-1994 ,..in fase ecceionalmnte calda dal 1998 al 2009 ,….in Italia l'estati piu calde ( Temp. Media Stagionale complessiva ) sono appunto Estate 1994- 1998 - 2009 ,
    altrettanto calda l'estate del 2007 , ma in particolare con eccezionali ondate calde -ruggiti Africani in ogni 3a dec. di Giugno 2007 quando ci furono altri records di caldo al Sud in particolare in Puglia , molto calde anche la 3a decade . di luglio e agosto 2007.con altrettanti ruggiti subtropicali.

    come sappiamo , la caldissima Estate 2003 la piu calda in assoluto , e seconda estate del 2012.



  • Ottime esposizioni ragazzi, eccellenti argomentazioni, tutti questi parametri degli index citati saranno utilissimi da monitorare da ora ai prox 45/40 gg. per scrutare come si metta

    senza dimenticare di occhiare sempre alla fase solare, che è determinante anche in solo quello spazio temporale prima accennato; perche' puo' modificare un bacino come il Mediterr. in men che non si dica…ed anche qualche sst vicina,innalzandone il valore di superfice...bye



  • Andamento ( TREND ) Estivo dal 1979 ;

    In Italia le estati piu fresche in assoluto 1980 - 1984 , seguite con T media stagionale bassa -altrettanto fresche estate del 1981 - 1979 , si nota come nei decenni '70- '80 - in correlazione P.D.O. negativa anni '70 , e A.M.O. negativa anni '70 - '80 , il trend estivo sia stato piu fresco , con frequenti fasi instabili e piovose , correlate ad indici meteo Nao e Ao in prevalenza tra neutra e negativa .

    differente Trend negli anni '90 - 2000 - con Indici meteo in prevalenza postiva ( Nao - Ao ) e indici climatici P.D.o. eccezionalmente positiva anni '90 - A.M.O: positiva anni 2000 .estati , in sede Mediterranea e Italia , piu calde , come nel 1994 - 1998 - e anni 2000 le piu calde in assoluto 2003- 2012 .con frequenti ondate calde sub tropicali.

    estate 2013 , ogni mese Estivo ( ipotesi ) potrebbe avere una fase calda con valori Medi ben superiori alla norma - fasi sub Tropicali , ITCZ alto in correlazione lunga fase positiva A.M.O. ( eccezionalm. pos. anni 2000 ) .,.. estate che dovrebbe essere in Media leggerm. piu calda,

    con possibili breaks piu freschi e piovosi stile anni '60-'70 , poiche in un trend caldo anni 2000, gli indici Climatici ( Solare -,..Oceanici PDO-AMO ) da un quinquennio sono in contro tendenza ,, la bassa attività Solare inciderebbe sull' attivita dei blocchi Atmosferici , favorendo una maggiore ondulazione della corrente al getto ( Jet Stream ) e scambi per Meridiani . Situazioni di " blocco zonale " che ovviamente determinano frequenti eventi estremi climatici . caldi estivi ,.e ,.rigidi invernali .

    quindi durante l'estate non si escludono Scambi per Meridiani , con probabili fasi fresche e piovose stile anni '60 - '70 .

    Nel Nord Europa , da alcuni anni Estati meno calde e piu piovose , esempio, la scorsa Estate 2012 , Inglesi - Irlandesi - Scozzesi - Tedeschi ,Scandinavi sono venuti nel Mediterraneo e Italia a trovare il caldo che è stato piu Africano - Sub tropicale , che Mediteranneo .



  • Salve

    non capisco bene significato di …."incidenza attivita' solare e dei blocchi atmosferici..." poi lei dice ..." estate con ogni mese estivo (ipotesi) con fasi calde superiori alla norma..."

    e segue "...estate che dovrebbe essere in media leggermente + calda.." è un po' in contraddizione non trova? Un estate se ha fasi x ogni mese estivo sup. alla norma, non credo

    possa essere annoverata poi in una media leggermente + calda, ma in una (media) superiore alla norma.....credo si sia fatta confusione; poi mi scusi, il blocco zonale favorirebbe

    comparsa di fenomenologia estrema piu' accentuata..,solo lui ? pensa? non concordo..

    per me vi sono anche altri fattori alla base di fenom. estremi estesi, riterrei + importanti francamente, come le ssta oceaniche in primis visto che il mare muove tutto, a monte

    un inversione delle zone climatiche operate gia' da un trentennio, prima lentamente, poi piu' rapidamente e in ultimo un cambio nella CdG che va' ad influire sull'AO, questo per

    quel che concerne la zona piu' concentrata del contin. europeo. Se x eventi climatici estremi si riferisce di solito al caldo-freddo delle estati /inverni, io + in particolare x eventi

    estremi, considererei tutti i fenomeni, cioe' maggiori alluvioni magg. trombe d'aria etc., non solo +caldo e + freddo rispettiv. in estate e inverno. La scomparsa quasi in toto dell'

    anticic. azzorr. nel periodo estivo e non solo, e una traccia molto visibile di un effetto di ribaltamento che le zone climatiche hanno in corso. Questo nel mediterraneo. In altre

    parti del mondo registrano altri cambiamenti, starnamente pero' tutti a maggior rigore e/o favore del caldo, in surplus, come in Australia India e tutto il medio Oriente. E' vero

    che talvolta gli inverni in Russia e parte dell'Asia centr. siano rigidi o anche molto rigidi, ma li' lo son sempre stati, cioe' è il loro campo quello, c'eravamo abituati nell'ultimo

    decennio ,quello in max surplus caldo, a vederli anche la' piu' miti ( anni 98' / 2008'c.a.) ma da qualche anno fanno registrare la loro norma, cioe' freddi, come debbon essere in

    quelle zone,per cui, sosterrei che vi è un ritorno alla normalita', non un incremento verso il freddo di quelle zone. In Siberia, Russia, Mongolia e anche nell'Europa del nord, se fa'

    freddo durante l'inverno, anche molto freddo, è normale cosi'. Meno male che la scorsa estate ha fatto registrare un incremento precipitativo in quest'ultime zone del nord europa

    cosi' da colmare il gap che s'era venuto a creare. Lei crede che quest'estate abbia dei break freschi e piovosi...m'è l'auguro di cuore. Io sono Karl, meteo matico di passione e di professione.salve:)



  • benvenuto al nuovo utente ,

    , le rispondo su ….

    ......" estate con ogni mese estivo (ipotesi) con fasi calde superiori alla norma...estate che dovrebbe essere in media leggermente + calda.." è un po' in contraddizione non trova? Un estate se ha fasi x ogni mese estivo sup. alla norma, non credo ".....

    le spiego , importante è la Temp. media Mensile e soprattutto la T . Media Stagionale , ...questa Estate 2013 ( ipotesi ) stiamo parlando di Stagionali , potrebbe avere delle caratteristiche per andamento Stag. Estivo un pò altalenante , quasi simile all' estate del 2007 , se lei ricorderà in quell'estate ci sono state intense ondate di caldo alternate a fase piu fresche inferiore alla norma stile anni '60-'70 -
    esempio Estate 1968-1969 in cui ci sono state fasi molto fresche , ed anche fasi molto calde , che hanno compensato la Media .

    le fasi calde ben superiore alla norma - sub tropicali ( T media decade ) - ma con valori non simile al 2007, quando si sono registrati molti records in particolare al Sud Italia

    un esempio ; Luglio ha una Media mensile a livello Nazionale di 24/25 ° C. , ( nel 2003-2012 si è superato i 27°/28 C media mensile ) ,

    Estate 2013 possibili decade piu " fresche" e decade superiore alla norma , T media complessiva Stagionale , leggerm superiore alla norma , appunto quasi simile al 2007
    estate 2007 con + 0°, 6 .

    esempio giugno 2007 prima parte piu fresca , seconda metà di giugno piu calda - molto calda , cosi Luglio e Agosto ,..questo per forti analogie termiche - anomalie ssta ( falla Iberica ) e ITCZ probabilmente piu alto in correlazione lunga fase A.M.O. eccezionalmente positiva anni 2000 , e come da trend e Indici Meteo-Climatici ( contro tendenza ) molto simili anni '60-'70 da un quinquennio - possibili forti Scambi per Meridiani.



  • Grazie per l'esauriente risposta difatti ero un po' perplesso sul significato come l ho accennato. La mia impressione e' quella di un trend nuovo dal doppio volto, spiego

    gli inverni assumono delle caratteristiche talvolta da pieno regime nord europeo anche da noi,specie al nord ma qualche volta anche per il sud. Il nord quest'anno non si puo' dire che non abbia conosciuto fasi a tratti liberamente da copione degli anni vecchi per cosi' dire cioè stile anni 70' e 80' ma talvolta anche 60' o 50' come lo fu il febbraio del 2012.

    Pero' quest'anno meno incisivita' in termini nevosi ma complessivamente ancora nevica sull'arco alpino e alto appennino in queste ore, di contro le estati racchiudono principi cioè inizi o tarde primavere con precoci fiammate da afro e poco mediterr. o azzorriano. Si parla della settimana pross. di possibili termiche da giugno inoltrato sui 32 34 gradi per il c. sud.
    Questo il doppio volto di cui parlo ed è chiaro che si presenta ad intervalli minori rispetto al passato; sembra un dogma ma le primavere e gli autunni hanno vita breve

    l'indiziato ,mi chiedo è un fattore del decorso naturale o di natura oggettiva dell'attivita' dell'uomo? E ,in secondo luogo,altra cosa di cui mi spiego poco, com'è che le previsioni siano molto piu' difficile che in un passato non troppo lontano? Difficile che abbiano attendibilita' forse proprio perche' le intermedie stagionalita' siano un po' scomparse?

    E' un ternd che ci fara' scoprire sempre piu' queste strade? Puo' essere, l'attivita' del sole ci riporterebbe ,leggo, verso uno stage freddo o piu' freddo dell'attuale, o sbaglio?

    C'è molta carne in brace a quel che vedo e apprendo, e con piacere che intraprendo questa strada affascinante e misteriosa. Buon lavoro



  • @Karl:

    Grazie per l'esauriente risposta difatti ero un po' perplesso sul significato come l ho accennato. La mia impressione e' quella di un trend nuovo dal doppio volto, spiego

    gli inverni assumono delle caratteristiche talvolta da pieno regime nord europeo anche da noi,specie al nord ma qualche volta anche per il sud. Il nord quest'anno non si puo' dire che non abbia conosciuto fasi a tratti liberamente da copione degli anni vecchi per cosi' dire cioè stile anni 70' e 80' ma talvolta anche 60' o 50' come lo fu il febbraio del 2012.

    Pero' quest'anno meno incisivita' in termini nevosi ma complessivamente ancora nevica sull'arco alpino e alto appennino in queste ore, di contro le estati racchiudono principi cioè inizi o tarde primavere con precoci fiammate da afro e poco mediterr. o azzorriano. Si parla della settimana pross. di possibili termiche da giugno inoltrato sui 32 34 gradi per il c. sud.
    Questo il doppio volto di cui parlo ed è chiaro che si presenta ad intervalli minori rispetto al passato; sembra un dogma ma le primavere e gli autunni hanno vita breve

    l'indiziato ,mi chiedo è un fattore del decorso naturale o di natura oggettiva dell'attivita' dell'uomo? E ,in secondo luogo,altra cosa di cui mi spiego poco, com'è che le previsioni siano molto piu' difficile che in un passato non troppo lontano? Difficile che abbiano attendibilita' forse proprio perche' le intermedie stagionalita' siano un po' scomparse?

    E' un ternd che ci fara' scoprire sempre piu' queste strade? Puo' essere, l'attivita' del sole ci riporterebbe ,leggo, verso uno stage freddo o piu' freddo dell'attuale, o sbaglio?

    C'è molta carne in brace a quel che vedo e apprendo, e con piacere che intraprendo questa strada affascinante e misteriosa. Buon lavoro

    condivido , buon lavoro

    alcuni decenni fa le previsioni Meteo si basavano su metodi-elaborazioni sinottiche , la cui validità e affidabiltà dipendeva soprattutto sulla esperienza, e preparazione teorica
    del Meteorologo , che con pochi dati relativi in generale ai diversi fattori , e situazione Meteo riassunti su carte periodiche , esaminava in modo soggettivo e li interpretava in senso evolutivo - la previsione ,

    Previsione che diventa l'elaborazione , su base Statistica - oggettiva e dettagliata .

    I primi Modelli Matematici sono stati sviluppati negli U.S.A all'inizio degli anni '70 , come sappiamo, i piu recenti sono caratterizzati e basati su una serie di sistemi di rappresentazione Grafica che descrivono l'evoluzione dei fenomeni Meteorologici su Carte Sinottiche e meteogrammi che mostrano l'andamento delle singole grandezze.

    Effetto Serra Naturale è una " catena " di equilibri autoregolati da una serie di retroazioni dovuti soprattutto alla CO2 e al vapore presenti negli strati Atmosferici bassi . Anche gli Oceani - oltre il 70% di superficie della Terra - , producono vapore - CO2
    La contro radiazione atmosferica è importante in Climatologia , poiche il Ns Pianeta conserva per lungo periodi il Calore accumulato .

    Dai Grafici si nota come dagli anni '80 è aumentato in modo sensibile la C02 , con incremento della T. media globale - in correlazione Oceani in Media molto piu caldi rispetto al precedente Trend - trentennio '50-al '79 .

    Il Sole è la fonte di energia piu importante per il ns. Pianeta , alimenta le correnti Atmosferiche e i Cicli Oceanici e determina le principali differenze Climatiche e la dinamicità atmosferiche globali .

    ….. " Puo' essere, l'attivita' del sole ci riporterebbe ,leggo, verso uno stage freddo o piu' freddo dell'attuale, o sbaglio? " .....

    Ci sono molti Scienziati - Climatologi che sostengono questa possibilità , come John Casey ( U.S.A ) , David Archibald - Peter Harris ( Australia ) , Habibullo Abdussamotov ( Russia ), Corbyn ( G.B. ) e molti altri esperti Astrofisici e Climatologi.



  • Gia' ,ma l'atmosfera è un sistema "chiuso" che è composta al 77%d'azoto al 21% d'ossigeno e solo al 2% di gas come il dannoso biossido di carbonio

    se continua ad aumentare, con la deforestazione incendi e vari, l'attivita' solare seppur bassa, difficilmente avra' la meglio sulla "serra" planetaria che è divenuto il ns pianeta

    domande: cosa contrasta questi chiari effeti da attiv. umana in modo naturale? non ne vedo (inteso x naturali) e inoltre

    nel passato non essendoci queste forti interferenze sull'atmosfera da interagire umano ma essendo molto meno, ebbe l'atmosfera ,piu' facilita' a cambiar regime? suppongo di si

    saluto



  • la QBO è importantissima in inverno specie se va in positivita'.ad ora in estate,piu'che guardare la QBO ce da ricercare il tutto..nella cella di hadlEy o ITCZ….COMUNQUE avete esposto bene il tutto..il bravo tony sempre molto chiaro.....



  • Si ,concordo la QBO e sempre l'AMO indice fondamentale che ora è leggerm. in fase negat. Quel che dice l'utente karl, che sottolinea le "sofferenze" dell'atmosfera mi par di capire sotto l'aspetto antropico, ci sono da decenni oramai, pero' si valuta qui lo spostamento degli Index TLC per monitorare …l'andazzo, la faccenda antropica la si sa'...
    ha una sua interazione ...percentualizzata,appunto. Cosa possa far scendere la porzione di Co2 e i gas veniferi? mi par che questo si chieda.., be' le emissioni hanno subito un importante deciso rallenty, con l'adozione nei decenni di contromisure, non sto' ad elencarle mi par superfluo.., anche la deforestazione è piu' sotto controllo anche nei paesi in minor sviluppo, cosa che nei decenni passati era sottostimata..,un elemento naturale che influisce beneficamente sulle proporzioni atmosferiche è il solar flux, che determina ionizzazione quando è alto, nelle nubi,inducendo maggior copertura nuvolosa e piu' probabilita' di piogge sul pianeta
    cio', si traduce in raffreddamento dell'atmosfera e abbattimento degli elementi inquinanti.



  • @cristian8282mc:

    la QBO è importantissima in inverno specie se va in positivita'.ad ora in estate,piu'che guardare la QBO ce da ricercare il tutto..nella cella di hadlEy o ITCZ….COMUNQUE avete esposto bene il tutto..il bravo tony sempre molto chiaro.....

    ciao cristian , anche tu sei bravo

    concordo con la spiegazione di p. franco , come giustamente menziona è cambiato l'andamento degli Indici Meteo Climatici , ben diverso rispetto al precedente Trend '50-'79

    nel decennio 2000 nonostante l'alta percentuale di CO2 , la Temp. Media Globale non ha subito un ulteriore aumento , anzi dal 2008 come mostrano i grafici sembrerebbe in leggero calo , mentre da un decennio - dal 2003 - linea di tendenza della T media stabile , questo in correlazione PDO in prevalenza negativa e attualmente ancora in fase Neutra , - Solar Flux - Sun Spot basso - Minimo Solare - .

    altro importante parametro Climatico Oceanico , invece
    diverso " trend " anni 2000 , A.M.O. è stata eccezionalmente calda , questo probabilmente ha consentito a mantenere alte le anomalie termiche positive , T media nonostante oscillazione - stabile - , cmq. su livelli alti - anni 2000 - decennio piu " caldo in assoluto dal 1850 .

    decennio in cui come sappiamo si sono registrate le Estati molto calde , le forti anomalie termiche postive SSTa Atlantiche influiscono soprattutto sul semestre caldo da Aprile a Settembre , cui Trend ultradecennale dal 1998 , prevale sopra la media , basterebbe citare Aprile 2007 o Settembre 2011 i piu caldi in assoluto , eccezionalmente caldi Maggio 2003 - 2009 . poi i mesi Estivi ( Giu. Lug. Ago. ) con frequenti ondate subtropicali - fase molto calde .

    in Italia in correlazione Parametro Oceanico - A.M.O. positiva ( anni '20 - '50 ), si sono registrate frequenti ondate calde - mesi estivi eccezionalmente calde , ed estati ( T media stagionale estiva complessiva ) molto calda , come nel 1928 .

    Estate del 1928 molto calda quasi simile al 2003 ( solo che nel 2003 il gran caldo iniziò a Giugno - in parte gia dal mese di maggio '03 ) Agosto del 1928 piu caldo del 2003 .
    segui poi un Inverno 1929 estremamente rigido - gelido e nevoso .

    Anni '30 trend Invernale molto mite , unico mese piu rigido e nevoso Gennaio 1935 - gli Inverni seguenti molto Miti Inverno. 1936 - 1937 .

    Anni '40 - '50 , caratterizzato da forti estremi Meteo-Climatici - , dopo la Fresca Estate del 1940 , esempio , a Milano - Luglio '40 T media mensile + 23°, 6 , - Agosto + 23°, 3 ,..
    Roma Luglio '40 + 23°, 4 - Agosto + 22°, 9,… - Napoli Luglio '40 + 23°, 1 - Agosto + 22°, 7, dopo
    seguirono Estati estremamente calde come nel 1943 - 1945 - 1947 .

    Estate del 1948 fresca ,

    anni '50 , molto calda l' Estate del 1950 ( Luglio '50 piu caldo del 2003 ) calda estate del 1952 e 1956 , molto freddo Inverno '52-1953 , e come sappiamo febbraio 1956 il piu gelido e nevoso in assoluto dal 1850 , curiosita seguì poi un mese di Agosto 1956 estremamente caldo piu caldo di Agosto 2003 .

    In Italia ci sono state Estate molto calde anche nel ventennio 1860 - 1879 , un mese primaverile eccezionalmente caldo Maggio 1860 , e estivo Agosto 1860 , in quel ( epoca ) ventennio frequenti stagioni primaverili ed estive calde, come estate molto calda del 1873 - 1876 - 1877 .

    segui poi un trend ( oltre un trentennio ) dal 1886 al 1919 con frequenti estate molto fresche soprattutto fine XIX sec. come nel 1891 , dopo un Inverno '80-1891 molto rigido
    correlate ad Atlantic Mult. Oscill. in fase negativa.
    fresca estate del 1896 , esempio ; Milano Agosto 1896 con una T . media mensile di appena + 19°, 7 .

    Come la statistica , la Storia Climatica indica ; in correlazione A.M.O - Atlantic Multidecadal Oscillation in fase negativa , il trend - semestre Aprile - Settembre ( in Media ) piu freddo- fresco
    differente trend -A.M.O. positiva - semestre Aprile - Settembre piu caldo .



  • Giugno , piu caldi e piu freschi , con valori di anomalia termica Mensile a livello Nazionale - trentennio 1948 - 1977

    Giugno 1948 = - 0°, 8 fresco
    Giugno 1949 = - 0°, 2
    Giungo 1950 = + 1°, 3 caldo , Estate 1950 eccezionalmente calda .
    1951 = + 0°, 2
    1952 = + 1°, 5 caldo giugno 1952 , "stile " anni 2000
    1953 = - 0°, 7 fresco , dopo un Inverno '52-1953 molto rigido
    1954 = + 0°, 3
    1955 = - 0°, 2
    1956 = – 2°, 1 , Giugno 1956 è stato eccezionalmente fresco il piu " freddo " in assoluto dal 1948
    1957 = + 0°, 1
    1958 = - 0°, 9
    1959 = - 0°, 5
    1960 = + 0°, 3
    1961 = - 0°, 2
    1962 = - 0°, 7 fresco , segui, un Inverno '62-1963 molto rigido e nevoso , il piu freddo in assoluto dal 1948.
    1963 = - 0°, 2
    1964 = + 1°, 5 molto caldo
    1965 = - 0°, 1
    1966 = + 0°, 4
    1967 = - 1° " freddo "
    1968 = - 0°, 5
    1969 = - 1°, 2
    1970 = + 0°, 3
    1971 = - 0°, 7
    1972 = - 0°, 2
    1973 = + 0°, 4
    1974 = - 0°, 8
    1975 = - 0°, 7
    1976 = + 0°, 6
    1977 = - 0°, 5

    Mese di Giugno piu caldi in assoluto nel 2003 - 2012 - 1982

    Giugno piu " freddi " , nel 1956 - 1980 - 1969.



  • Giugno - Temperatura MEDIA Mensile dell'acqua in superficie per alcune Zone dei Mari Italiani ,

    la temperatura media mensile Giugno ( in superficie ) dei nostri Mari, si aggira intorno ai 20°-22° C. , ..

    +19°8 - Coste Ligure di ponente = + 20°, 4 Alto Tirreno = Medio Tirreno + 20°.8 = Basso Tirreno + 21°.5

    Alto Adriatico + 20°,5 = Medio Adriatico + 20°.8 = Basso Adriatico + 21° , 3 = Basso Ionio + 22°

    Il 1° Giugno inizia l'Estate ( Meteo ) , vediamo quali sono state le Estate piu fresche e le piu calde,…

    negli anni '60 e '70 si sono registrate molte Estate con caldo nella norma , caratterizzato dal famoso Anticiclone delle Azzorre , ecco, in questo caso auspicherei un H.P. delle Azzorre , tempo stabile , e caldo nella norma.

    Invece nell'ultimo decennio, a prevalere è stato H.P. Sub tropicale e frequenti ruggiti Africani , anche la scorsa Estate 2012 molto calda

    Le Estati piu fresche degli ultimi 50 anni , con Temp. Media Stagionale piu bassa ( inferiore alla norma ) registrate negli anni '70 , :

    fresche Estate : del 1976 , 1977 , e questo in correlazione A.M.O. negativo coadiuvato da P.D.O. anch'essa negativa , infatti dal 1973 al 1976 ci fu un intensa e lunga fase di NINA Strong.

    Gli anni '80 hanno segnato un pò la svolta climatica , con Estati che si sono rilevate piu calde , con T. media Stag. ben superiuore allamedia dei precedenti decenni.

    Nel giugno 1982 ci fu un intenso ruggito Africano , che interessò prima la Spagna in particolare Centro Orientale , e poi l'Italia con temperature molto elevate .
    Luglio 1983 altra fase storicamente calda nella 2a e 3a decade di luglio '83 . Anni '82/'83 intensa fase El NINO ,.. Altrettanto calda Estate del 1988.

    Negli anni '90 ,strano ,ma ci sono state in Estate degli Estremi . molto calde Estate del 1994 e 1998 ,..... ben diverse , fresche e piovose Estate del 1995 e 1996 .

    Anche Estate del 1992 e 1993 piu " fresche " probabile effetto dell'eruzione del Pinatubo del Giu. 1991 , che causò una leggera diminuzione delle T. media Globale , appunto nei seguenti anni '92 , '93 , per poi aumentare sensibilmente dal 1994 - 1995 .

    Negli anni 2000 , piu fresche nel 2001 -2002 - 2005 , piu calde nel 2007 e 2009 ,

    il 2003 decisamente anomalo per la durata del caldo , in Italia ( a livello Nazionale ) con una T. MEDIA Stagionale di circa + 27° ., Estate 2012 + 26 ° C.

    nel Estate del 1976 - 1977 con T. Media Stagionale di + 21°5.

    In Estate , frequenza Stagionale delle piogge per REGIONI d'Italia ,..

    dalla media ultrasecolare ( Giu.Lug.Ago. ) stagionale _ MEDIA N° Giorni Piovosi ,durante i mesi estivi.

    con maggior numero di giorni piovosi risultano le regioni Lombardia , Trentino , F. Venezia Giulia, ,.....

    ..... le regioni meno piovose , Puglia - Sicilia - Sardegna.

    VALLE D'AOSTA 15 gg. piovosi - PIEMONTE gg 15 - - LOMBARDIA 20 - TRENTINO 22 - F.VENEZIA GIULIA 22 - VENETO 17 - EMILIA ROMAGNA 11 - LIGURIA 9 - TOSCANA 9 - UMBRIA 15 - MARCHE 13 - ABRUZZO 11 - LAZIO 7 - CAMPANIA 7 - PUGLIA - 6 - BASILICATA 9 - CALABRIA - 7 - SICILIA 4 - SARDEGNA 4.

    L'andamento MEDIO Pluviometrico ( ultrasecolare ) Stagionale ci indica una Primavera piovosa , in particolare marzo piovoso e nevoso , e questo maggio 2013, al Nord Italia probabilmente il piu piovoso in assoluto dal 1989 ,

    riguardo l'Azzorriano , certamente + presente nel trentennio 1960- 1989 , cmq. ci sono state anche allora intense ondate calde sub tropicali - ruggiti africani ( ovvio ,meno frequenti rispetto all'ultimo ventennio '90-2000 ), per situazioni bariche favorevole a risalite calde , per lacuna barica ad ovest Iberia.

    Secondo l'andamento medio Pluviometrico STAGIONALE , in Estate ( Giu.- Lug. Ago. ) , lungo l'asse ( paralleli ) del Mediterraneo Nord Sud.
    Direttrice Tirrenica - Adriatico Ionica , risulta la seguente MEDIA Pluviometrica in millim.

    Estate Media Pluviom. in mm.
    Genova 133 mm. - Venezia 180 mm.
    Livorno 68 mm. - Ancona 94 mm.
    Napoli 66 mm. - Pescara 88 mm.
    Cagliari 33 - Taranto 43
    Palermo 22 - Siracusa 33
    Pantelleria 6 - Malta 9
    Tripoli 7 - Bengasi 6

    Si rileva che la siccità ESTIVA è più accentuata sul Versante Tirrenico che su quello Adriatico della Penisola Italiana .



  • @tony:

    Trend estivo ( dal 1979 ) indica come il decennio 2000 nettamente caldo con una Temp. Media Stagionale Estiva quasi sempre sopra la norma con estati eccezionalmente calde come nel 2009 e le piu calde in assoluto il 2003 - 2012 eccezionalmente superiore alla norma

    dopo la caldissima l'estate del 2003 seguirono estati piu " fresche " .

    Estate del 2004 - 2005 - , cmq. con T media stagionale nella norma .

    Negli anni '60 - '70 si auspicavano estati piu stabili e calde , poiche allora erano frequenti fasi instabili e piu fresche-, adesso si " vorrebbe " un estate non eccessivamente calda, a dimostrazione di come sia cambiato il trend estivo -molto caldo con frequenti ondate subtropicali.

    come potrebbe essere la prossima estate 2013 , salvo stronzate…

    secondo l'andamento degli indici meteo climatici e trend Estivo - dati statistici , potrebbe essere un Estate nel complesso - T. MEDIA Stagionale - calda ma con valori Medi leggermente superiore alla norma.

    Indici Climatici PDO in fase tra neutra e positiva , AMO positivo -
    Ind. Meteo Q.B.O. positiva - Nao e Ao in prevalenza neutra .
    ipotesi
    Giugno : leggermente superiore alla norma , fase piu calda tra la 1a e 2a decade. con possibile ondata sub- tropicale . fase piu instabile - piovosa " fresca " nella 3a decade.

    Luglio : probabile fase fresca nella 1a dec. stabile e caldo sopra la media tra al 2a e 3a decade. T . media mensile nella norma .

    Agosto : probabilmente il mese estivo piu Caldo con intensa ondata calda tra la 1a e 2a decade. piu " fresca " la 3a decade.

    perche " ipotesi " la prossima estate potrebbe avere un andamento un po " altalenante " , come potete osservare c'e un inversione di tendenza degli indici meteo-climatici, prevalere maggiormente in fase tra neutra e negativa ,

    anche se dopo la lunga fase negativa della PDO. e probabile che si porterà in fase tra neutra positiva in Estate .

    AMO in prevalenza positiva , questo potrebbe favorire un ITCZ piu alto con impennate dell H.P. sub tropicale .

    quando ho citato le estati anni '60 - '70 poiche potrebbero esserci fasi simili . a supporto ( nonostante il trend -caldo ) appunto l'andamento gli indici meteo - meteo climatiico che ho visto molto simili a quegli anni.

    ovviamente è solo un ipotetica Tendenza , basata su dati statistici e trend- andamento indici meteo climatici.

    pare sovvertito il primo mese ,gli altri come saranno…?



  • @guido:

    pare sovvertito il primo mese ,gli altri come saranno…?

    Ciao Guido ,

    in effetti , come dice , pare sovvertito l'andamento Meteo-Climatico per il primo mese Estivo - Giugno , come notiamo dai Modelli di Previsione ,.. la 1a decade appare piu " fresca " , probabilmente per il Sud nella norma , con valori termici Medi piu consoni per l'inizio di Giugno ( piu fresco come lo era negli anni '60-'70 )

    Certamente , come sappiamo , fare una previsione di - MEDIA scadenza - fino massimo 6/7 giorni , sono piu " facili " poiche si ricavano da quelle a breve scadenza . , e hanno un precisione -affidabilità del 65/70 % anche oltre .

    Previsione a Lunga Scadenza come un mese o Stagionale per lo spazio temporale , e vari fattori-variabili che possono cambiare ed influire su una Tendenza Stagionale. sono meno precise . per altro fatta circa due mesi fa .

    in questa Tendenza Stagionale Estiva , ho menzionato possibili fasi simili algi anni '60-'70 piu fresche , a supporto ( nonostante il caldo trend estivo anni 2000 ) l'andamento degli Indici Meteo -Climatici che ho notato molto simili a quegli anni , ( 1968-1969 ) .

    come saranno gli altri mesi ?

    probabile fase calda gia dalla 2a decade di Giugno , Luglio e Agosto i mesi estivi per eccellenza , auspico un ritorno dell Anticiclone delle Azzorre , con fasi stabili - caldo , e temperature nella norma .



  • @tony:

    Trend estivo ( dal 1979 ) indica come il decennio 2000 nettamente caldo con una Temp. Media Stagionale Estiva quasi sempre sopra la norma con estati eccezionalmente calde come nel 2009 e le piu calde in assoluto il 2003 - 2012 eccezionalmente superiore alla norma

    dopo la caldissima l'estate del 2003 seguirono estati piu " fresche " .

    Estate del 2004 - 2005 - , cmq. con T media stagionale nella norma .

    Negli anni '60 - '70 si auspicavano estati piu stabili e calde , poiche allora erano frequenti fasi instabili e piu fresche-, adesso si " vorrebbe " un estate non eccessivamente calda, a dimostrazione di come sia cambiato il trend estivo -molto caldo con frequenti ondate subtropicali.

    come potrebbe essere la prossima estate 2013 ,

    secondo l'andamento degli indici meteo climatici e trend Estivo - dati statistici , potrebbe essere un Estate nel complesso - T. MEDIA Stagionale - calda ma con valori Medi leggermente superiore alla norma.

    Indici Climatici PDO in fase tra neutra e positiva , AMO positivo -
    Ind. Meteo Q.B.O. positiva - Nao e Ao in prevalenza neutra .
    ipotesi
    Giugno : leggermente superiore alla norma , fase piu calda tra la 1a e 2a decade. con possibile ondata sub- tropicale . fase piu instabile - piovosa " fresca " nella 3a decade.

    Luglio : probabile fase fresca nella 1a dec. stabile e caldo sopra la media tra al 2a e 3a decade. T . media mensile nella norma .

    Agosto : probabilmente il mese estivo piu Caldo con intensa ondata calda tra la 1a e 2a decade. piu " fresca " la 3a decade.

    perche " ipotesi " la prossima estate potrebbe avere un andamento un po " altalenante " , come potete osservare c'e un inversione di tendenza degli indici meteo-climatici, prevalere maggiormente in fase tra neutra e negativa ,

    anche se dopo la lunga fase negativa della PDO. e probabile che si porterà in fase tra neutra positiva in Estate .

    AMO in prevalenza positiva , questo potrebbe favorire un ITCZ piu alto con impennate dell H.P. sub tropicale .

    quando ho citato le estati anni '60 - '70 poiche potrebbero esserci fasi simili . a supporto ( nonostante il trend -caldo ) appunto l'andamento gli indici meteo - meteo climatiico che ho visto molto simili a quegli anni.

    ovviamente è solo un ipotetica Tendenza , basata su dati statistici e trend- andamento indici meteo climatici.

    questa è la Tendenza Stagionale Estiva , e non chi ha scritto aggiungendo senza alcun rispetto per l'utenza quella frase " salvo stronzate " che non c'entra.

    Certamente , come sappiamo , fare una previsione di - MEDIA scadenza - fino massimo 6/7 giorni , sono piu " facili " poiche si ricavano da quelle a breve scadenza . , e hanno una precisione -affidabilità del 65/70 % anche oltre .

    Previsione a Lunga Scadenza come un mese o una tendenza Stagionale, per lo spazio temporale , e vari fattori-variabili che possono cambiare ed influire su una Tendenza Stagionale. sono meno precise . per altro fatta circa due mesi fa .

    in questa Tendenza Stagionale Estiva , ho menzionato possibili fasi simili algi anni '60-'70 piu fresche , a supporto ( nonostante il caldo trend estivo anni 2000 ) l'andamento degli Indici Meteo -Climatici che ho notato molto simili a quegli anni , ( 1968-1969 ) .

    come saranno gli altri mesi ?

    probabile fase calda gia dalla 2a decade di Giugno , Luglio e Agosto i mesi estivi per eccellenza , auspico un ritorno dell Anticiclone delle Azzorre , con fasi stabili - caldo , e temperature nella norma .

    Sig. Guido provi a fare lei la tendenza ,..come potrebbe essere l'Estate , …. come ha scritto lei scorrettamente " salvo stronzate ".,.. è piu facile criticare una previsione - tendenza stagionale fatta quasi due mesi fa .



  • commento del 26 Aprile
    @tony:

    Andamento ( TREND ) Estivo dal 1979 ;

    In Italia le estati piu fresche in assoluto 1980 - 1984 , seguite con T media stagionale bassa -altrettanto fresche estate del 1981 - 1979 , si nota come nei decenni '70- '80 - in correlazione P.D.O. negativa anni '70 , e A.M.O. negativa anni '70 - '80 , il trend estivo sia stato piu fresco , con frequenti fasi instabili e piovose , correlate ad indici meteo Nao e Ao in prevalenza tra neutra e negativa .

    differente Trend negli anni '90 - 2000 - con Indici meteo in prevalenza postiva ( Nao - Ao ) e indici climatici P.D.o. eccezionalmente positiva anni '90 - A.M.O: positiva anni 2000 .estati , in sede Mediterranea e Italia , piu calde , come nel 1994 - 1998 - e anni 2000 le piu calde in assoluto 2003- 2012 .con frequenti ondate calde sub tropicali.

    estate 2013 , ogni mese Estivo ( ipotesi ) potrebbe avere una fase calda con valori Medi ben superiori alla norma - fasi sub Tropicali , ITCZ alto in correlazione lunga fase positiva A.M.O. ( eccezionalm. pos. anni 2000 ) .,.. estate che dovrebbe essere in Media leggerm. piu calda,

    con possibili breaks piu freschi e piovosi stile anni '60-'70 , poiche in un trend caldo anni 2000, gli indici Climatici ( Solare -,..Oceanici PDO-AMO ) da un quinquennio sono in contro tendenza ,, la bassa attività Solare inciderebbe sull' attivita dei blocchi Atmosferici , favorendo una maggiore ondulazione della corrente al getto ( Jet Stream ) e scambi per Meridiani . Situazioni di " blocco zonale " che ovviamente determinano frequenti eventi estremi climatici . caldi estivi ,.e ,.rigidi invernali .

    quindi durante l'estate non si escludono Scambi per Meridiani , con probabili fasi fresche e piovose stile anni '60 - '70 .

    Nel Nord Europa , da alcuni anni Estati meno calde e piu piovose , esempio, la scorsa Estate 2012 , Inglesi - Irlandesi - Scozzesi - Tedeschi ,Scandinavi sono venuti nel Mediterraneo e Italia a trovare il caldo che è stato piu Africano - Sub tropicale , che Mediteranneo .

    …con possibili breaks piu freschi e piovosi stile anni '60-'70 , poiche in un trend caldo anni 2000, gli indici Climatici ( Solare -,..Oceanici PDO-AMO ) da un quinquennio sono in contro tendenza ,, la bassa attività Solare inciderebbe sull' attivita dei blocchi Atmosferici , favorendo una maggiore ondulazione della corrente al getto ( Jet Stream ) e scambi per Meridiani . Situazioni di " blocco zonale " che ovviamente determinano frequenti eventi estremi climatici . caldi estivi ,.e ,.rigidi invernali .

    quindi durante l'estate non si escludono Scambi per Meridiani , con probabili fasi fresche e piovose stile anni '60 - '70 ...

    Dati Statistici ultrasecolari relativi alla Temperatura Media per DECADE per il mese di GIUGNO in alcune CITTA' D'ITALIA

    Giugno ; T. MEDIA Per Decade

    MILANO alt . 147 m. = 1a decade + 19°, 1 = 2a decade + 19°, 2 = 3a decade + 21°

    GENOVA alt. m. 54 = 1a dec. + 20°, 6 = 2a dec. + 20°, 7 = 3a dec. + 22°, 1

    PERUGIA alt. 520 m. = 1 dec. + 19°, 3 = 2 dec. +19°, 2 = 3 dec. + 21°, 3 =

    ROMA alt. 50 m. = + 20°, 2 = + 21°, 5 = + 23°, 2

    L'AQUILA alt. 733 m. = + 17°, 8 = + 17°, 6 = + 19°, 8

    NAPOLI alt 149 m . = + 20°, 6 = + 20°, 8 = + 22°, 4

    BARI alt 28 m. = + 20°, 7 = + 20°, 9 = + 22°, 5

    FOGGIA alt. 87 m. = + 21°, 7 = + 22°, 3 = + 23°, 9

    LECCE alt. 72 m. = + 21°, 6 = + 22°, 5 = + 23°, 6

    POTENZA alt. 826 m. = + 16°, 7 = + 16°, 5 = + 18°, 6

    REGGIO CALABRIA alt 15 m. = + 20°, 8 = + 21°, 6 = + 22°, 8

    PALERMO alt. 71 m. = + 20°, 9 = + 21°, 4 = + 23°, 2

    CATANIA alt. 65 m. = + 21°, 2 = + 22°, 1 = + 23°, 8

    CALTANISETTA alt. 570 m. = + 20° = + 20°, 7 = + 23°

    SASSARI alt. 224 m. = + 20°, 6 = + 20°, 5 = + 22°, 3

    CAGLIARI alt. 75 m. = + 20°, 7 = + 21°, 2 = + 23 °, 2.

    P.S.
    un Cordiale Saluto all' Esperto Meteo e Clima Francesco Nucera e tutto lo Staff di 3B METEO , e agli Utenti e Lettori di questo Forum.



  • Mi dispiace sig.tony ma non concordo sulle sue….

    i blocchi zonali atmosferici,come li chiama , non sono attivati dall'attivita' solare seppur bassa, ma sono figure BARICHE che si muovono seguendo un pattern evolutivo aggiornato al momento stagionale in cui ci si trova....ad es., ora non ne abbiamo e le perturbazioni dall'atlantico, piombano sul bacino interno mediterr. che è una bellezza..

    in secondo luogo, gli scambi per meridiani, da lei auspicabili, s'hanno quando pure li' c'è un quadro sinottico ben delineato e conosciuto; la QBO attualmente inverte il flusso dei venti stratosferici, e la falla nell'SST in zona iberica è in formazione, quindi si stabilizzera' a breve (15-20gg) creando quella lacuna che gli expert notano o hanno iniziato a notare
    nei primi anni 90', e che è poi responsabile di richiami caldi estivi da subtrop. su di noi. Lo scorso anno eravamo sotto modulazione di forte onde Roosby; tutt'altro pattern, quello
    si' induce forti scambi meridiani, che han portato 8 ondate calde in Mediterraneo con i famosi nomi che di volta in volta venivano attribuiti, ricordera'..saluti e scusi per l'intervento
    e il dissenso solo argomentativo.


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.