Gli index indicano una estate old style



  • Sono uscite diverse proiezioni sull'estate e sul periodo piu' caldo dell'intero anno che intravedono in piu' ottiche un possibile ritorno ad un tipicita' della bella stagione in "Old Style", come si usa dire di un qualcosa che ricordi i vecchi fasti.

    E non ultima quella della NASA, Ente sempre autorevole e decisamente seguito dai media e dalla scienza in genere; ed essa ,la NASA appunto ,vede una proie-
    zione intentata a questa tipologia, andando a interpretare i maggiori Index in questione ,ossia QBO ed SSTA e la NAM, che è pronta dopo fase neutra a trovare la strada positiva, e l'indice WAM del monsone africano che riporta o meno la natura dela risalita dell'ITCZ linea di convergenza che molte volte nonostante gli Index indicassero altri tipi di possibili patterns, abbia poi dato luogo ad estati alquanto torride e caratterizzate da frequenti ondate di calore.

    La proiezione NASA pero', non va' in questo senso.Anzi si puo' dire che intravederebbe un tipo di pattern decisamente piu' fresco e sottomedia per l'intero periodo estivo,con frequenti disturbi e interruzioni della stagione, per tutti e tre i mesi in esame.

    D'altronde la fase attuale solare piuttosto Low,ossia bassa, non poteva partorire dei forti indici con impronta di positivita' accentuata; comunque va' rimarcato che non sempre sono da accogliere, tali valori d'Index a questo punto, come Vangelo inopinabile;

    difatti,resta ancora indelebile il ricordo del 2003,quand erano propprio gli index a non dar adito a grandi sorprese in termini di proiez. estive ,e poi invece si seppe come ando' a finire, con l'estate "del secolo" per l'intero continente europeo. Cio' indica due cose a mio avviso con chiarezza sufficiente a chiunque :

    1a- che da quella data, si presta maggiore prudenza nell'ascoltare cio' che dicono i TLC; 2a- che proprio a partire da quell'annata, si sono osservate le piu' frequenti risalite dell'afro in sede Mediterranea, proprio nel complesso, cioe' non seguendo le estati soltanto, ma tutte le stagioni e facendo la conta come ho

    avuto modo di fare ,ebbene se ne contano 73,divise per stagioni ,di cui 8 solo nella scorsa estate. Ora siamo , in questi giorni,alla 1a dell'anno, e siamo in primavera, ma cmq è di avvezione africana.

    Mentre nel ventennio 60' 80' se ne ebbero 54, di solo africano. Le altre erano di natura Azzorriana. E' un dato esemplificativo che da' l'idea di come e con quale invadenza l'Hp afro abbia preso il dominio a scapito del piu' mite e temperato antic. Atlantico

    Saranno rispettati gli Index quest'anno, e quindi le proiezioni degli Enti sulla prox approssimarsi stagione calda ? Mah, chissa', a sentirli pare di si', la realta'

    oggettiva talvolta dice altro. E' sempre l'imprvedibilita' del tempo a farla da padrone, e forse e bella come scienza ed affascinante per questo. Saluti ;)



  • Si andrew,

    concorderei con la tua, e aggiungerei che ad oggi d'imprevedibilita' ce ne è molta in giro nel clima, cio' va a farci supporre che un altalenanza del trend primaverile ed estivo sembra

    essere la piu' concreta proiezione. ma insisto sulla mia posizione; per il sottoscritto, non s'avranno le condizioni dello scorso anno, e l'ho detto ampiamente nel post "anno 2013 + freddo"..

    una breve sul WAM e venti periodici:- questi venti segnano molto l'andamento della QBO; quando c'è forte inversione in alta quota della zonalita' dei venti,allora s'osserva piu'

    facilmente anche un cambio nei venti periodici equatoriali, quindi annessa ITCZ e possib. risalite dell'hp afro. Per cui, occhi ben attenti agli index di venti stratosferici



  • ALLORA NEL 2003 era una cosa completamente diversa..li gia' a inizi aprile si sviluppo'una campana altopressoria con forti gpt, e hp a omega!!!! cose che non si vedono minimamente ad oggi..concordo con andrew…non sara' un estate come quella dello scorso anno....certo avremo prefrontali feroci..di cui uno anche molto rovente a maggio...ma comunque non piu di 3-4 gg...anche perchè,sopra la trottola spinge ancora parecchio!!!!!



  • Si, pero' ha ragione andrew quando dice che appena a fine Marzo o Aprile del 2003 non si prevedevano condizioni simili x un estate del genere ne' in Italia ne' tantomeno nei fantomatici "gran siti meteo" europei. Poi vi furono quante ..? mi pare oltre 15.000 mila vittime..

    col senno di poi, tutti son bravi…facciamo cosi', dican oggi che estate s'attende..,no? perche' è impossibile..? OK ! ma allora non si presenti nessuno a dire che poi s'era detto...

    perchè è falso! La verita' è che le stagionali non esistono se non nella proiezione d'una % irrilevante..,come in un gioco, solo che il clima e la meteo non lo sono..altrimenti s'accetti di farle, e poi ne vediamo l'attendibilita',
    ma senza scusanti,sia chiaro pero' eh! altrimenti giochiamo soltanto:ugeek:



  • intanto peggioramento arrivato e addirittura Neve a livigno in nottata….oggi pomeriggio arrivera' profonda instabilita' sul centro italia con forti temporali e grandinate.associate ad un calo termico consistente



  • Ottime esposizioni ragazzi, credo che avanzera' una specie di squall line verso di noi dopo la scaldata dei scorsi….,

    è una prerogrativa dell'estate,cioe' dei temporali estivi o tardo estivi, ma questa come ha visto il buon cristian, è piena di "groppi" che causeranno forti fenomeni (dato anche il riscaldam.) , ed altro speriamo nulla di particolarmente ..si sa' in Italia ogni volta che...be' lasciamo..,

    la pericolosita' di possibili <<out-flow>> dei groppi è chiaro che è insita in queste tipologie. Si potrebbero assistere alla formazione di NUBI A MENSOLA, tipiche dei temporali da

    dawn draft- up draft correnti di discesa e verticalita' ascensionale notevole che provocano queste tipi di nubi specie sull' avanfronte, chiaro che al seguito si abbia un consistente calo termico.
    Prima prova della stagione a cui credo di poter supporre con notevole margine , ne seguiranno altre dello stesso tipo. Chi puo' se la goda. Ave</out-flow>



  • splendidi stamane gli appennini marchigiani imbiancati fin verso i 1300/1400 mt…con aria veramente frizzante stamane e temperatura veramente bassa qui a mc 6.5 x ora previsione centrata x quanto riguarda il mese di aprile!"!!



  • E' pronta una nuova fiammata d'afro che portera' i termometri sui o attorno ai 30°. Gia' si parla di esplosiva iniezione d'estate aprilina,dopo un marzo prettamente invernale,

    x l'europa centr.sett. del tutto da pieno inverno. Facile che questa fiamma invada porzioni del sett. centr. europeo, come francia e germania e la spagna ,vabbe' la' è gia' estate..

    continua la forte altalena, continuano i forti sbalzi 18-20° x volta in 2 giorni soli….,mmh..troppi. Estate vecchio stile anni 70' o 80'? aspetterei, la tanto attesa AAMO e AO annessa

    non è cosi' scontatamente -, anche la PDO non da buoni segni, e regola la "piscina" + grande che influenza tutto. L'ITCZ, è un valore che cambia solo in 10/15gg., non attendibile

    se non durante o in corso di fase calda o nelle prospicenze x vederne durata e possenza. ma ora non stabilisce nulla, soprat. non è un index, e solo una zon di convergenza che s'

    attua quando si E' GIA' stabilito quel tipo di pattern, + all'insu' se caldo, meno se piu' fresco...ma ora serve a poco. Servira' come indicatore da fine maggio inizio giugno, quando

    i monsoni soffieranno, e dove lo faranno, essa salira' maggiorm. Ora non serve



  • no l'ITCZ è fondamentale x capire la linea di convergenza del subtropicale..piu'alto è..peggio è soprattutto x noi…quindi assolutamente in disaccordo con te luca..anzi...x quanto riguarda la situazione attuale x ora solo aria calda in risalita,nulla a che vedere con Hp subtropicali strutturati..solo situazioni di richiamo x affondo della depressione sull'iberia,nulla di piu



  • Non mi sono spiegato io, o non hai compreso bene tu cristian, cio' che intendevo

    L'ITCZ ,ho detto , ORA non è importante, per 2 motivi,senno' facciamo confusione alla grande -1° ) I MONSONI E GLI ALISEI DA POCHI gg.HANNO INIZIATO A SPIRARE, e se non se ne individua la forza e la regione e / o zona longitudinale ove saranno + intensi, non se ne fa' nulla -

    2° -) la prima decade del mese d'Aprile ne segna l'incipiente inizio, tanto che si hanno talvolta le prime risalite sub-trop d'aria calda, ma lo stabilirsi ( è facilmente rintracciarne anche qui : www.meteoreport.it - "l'importanza dell'ITCZ "- ) della linea di convergenza è difficile che si abbia non prima di meta' Maggio o fine dipende dai pattern, e una sua

    collocazione tra l'altro, in zona BASSA AFRICANA, dico bassa, non neppure indizio sicuro di NON RISALITE degli Hp subtrop, perche' dipende come detto prima, dalla sua collocaz.
    longitudinale, ovvero sta a significare che se dovesse essere ad es. molto ad Ovest sulla porzione Africana ma anche se BASSA, porterebbe ugualmente delle masse molto calde verso il Mediterr. centr. e l'Italia, ove e quando la sinottica lo preveda.

    Quindi io, non dico che essa non serva ma che dipenda dal periodo d'osservazione e poiche' inizia quasi ora dico che ORA a poco serve. Sono 2 cose diverse



  • Be' oddio…....., non propriamente del tutto cosi' cmq, diciamo che avete ragione tutt'e deu---

    Questo scambio tra le 2 celle di Hadley , la settentr. e la meridionale, avviene sempre, estate e inverno, chiaro che è piu' marcato nel periodo estivo per il settore Boreale data la diversita' di angolazione irraggiante del Sole....,

    difatti a comprova di cio' e supplettivamente si deve annotare che ne esiste una altra per l'emisfero Australe detta SPCZ ed è un altra zona di convergenza. Dove ha ragione Luca?

    Quando dice che la teleconnessione va' presa in esame nel 3imestre caldo ,ossia APRILE -OTTOBRE, meno nell'altro OTT.- MARZO perche' l'aria calda che scalda la superfice

    equatoriale e quella di latitudini maggiori non hanno scarti tali da produrre venti periodici ( per quello hanno tale nome) detti alisei ,di NE e di SE che spirano in direz. NW.

    Sono l'indice della divisione che esiste , "fluttuante" della linea immag. dell equatore geografico e da quello meteo-climatico. Assume l'assetto piu' deterministico verso inizio Giugno, quando si hanno le proporzioni vere della sua mossa estiva cioè di quel che pare ,in base sinottica e agli altri index importanti per la stagione, voglia fare sta a dire dove

    piu' congenialmente collocarsi. E credo che quest'anno se ne stara' piu' in BASSO! Approfitto dell'argomento per ...cimentarmi in questa previsione ,che aggiungo ancor piu' al fatto che ,tralasciando fiammate di breve epoca dovute a richiami caldi pre-front, non risalira' a mio avviso come la scorsa...

    ed è qui che si dovrebbero concentrar gli appassionati ,e non direi, anche gli addetti cosi' che la gente sappia, ad es. perche' un estate possa essere cosi' o cola'....ma......NIETCH.

    Allora ? Chi se la sente, invece di tirare sta benedetta ...linea...come il tiro alla fune.., a scendere nell'argomento? Forza, che questa sarebbe della meteoclimatik Vip.....! Avanti un altro.....( ...alla bonolis..) The question : Why the Interconvergenze line (ITCZ) , moving to up side zone hemisphere in summer-time and why not? ........>>>>>>>>



  • mah,io franco come ben sai,la mia tendenza lho stilata..mo vediamo se ci prendo o no,certamente le connessioni sono importanti..ma nella meteo..tutto è importante non solo le TLC…



  • Ed è una buona tendenza, senza dubbi….presto per dire se l'ITCZ verra' su' e quanto ,essa si stabilisce un po' piu' la' in modo permanente, ora c'assaggia.....



  • e difatti a run ALTERNI mostra perlomeno gfs00 un estate che sembra PARTIRE..ma nella norma,con caldo normale…termiche calde,ma non troppo se senza l'ombra dell'africano per ora,relegato nei suoi lidi



  • @cristian8282mc:

    e difatti a run ALTERNI mostra perlomeno gfs00 un estate che sembra PARTIRE..ma nella norma,con caldo normale…termiche calde,ma non troppo se senza l'ombra dell'africano per ora,relegato nei suoi lidi

    Io continuo per il mese "mariano" a no veder granche' in tema di surplus termici da afro. D'altra parte se anche le disamine dei migliori meteorologi vanno a suffragio di questa tendenza significa che le ns impressioni son dettate da buone analisi. Anzi diro' di piu', proiettandoci a meta' del mese, potrebbe esserci una fase sottomedia per settore di Ne (adriatiche) e piu' piovoso per quello tirrenico. Vedremo



  • Ciao prof. & cristian, è arrivato il giorno tra i migliori x il sottoscr., finalmente ho raggiunto la mia sospiratissima laurea in meteocl. in quel di Boston,e ne sono felicissimo di condividerne la felicita' con gli amici utenti del web,coi quali ho condiviso x anni l'affascinante materia.

    Mi esprimo pur'io sulla question: poiche' il tema principe della mia tesi è stato quello dell'activity del sole e le sue "induzioni atmosferiche" come nel caso dello strtwarming di quest'inverno, riproporrei l'argomento perche' credo che abbia un pattern decisivo sul riassorbimento del Vp, sul J.S. e sulla possibilita', ove e quando non del tutto ben assorbito ancora, di modulare le figure bariche nell'emisfero settentr.

    Usciamo da quest'eredita', che senz'altro lascia degli strascichi evidenti soprat. nell'instabilita' atmosferica in zone piu' delemitate del continente (Eur.) e del mediterraneo, con alternanze di precipitaz. e scarti termici notevoli.

    Infatti ora assisteremo ad un espansione di bolla sub-trop. ma facilmente poi andremo di nuovo sotto, questo da previsioni a media scadenza (7 /10gg.) Tutt'ora

    i max li abbamo registrati tra l'italia e la parte centrale del contin. tra germania nw francia austria e rep.ceca, con maximali anomali per Aprile scorso su queste zone con sopramedia di 8-9°.

    L'inizio di maggio avra',dopo quest' onda subtrop. un nuovo affondo di correnti +fresche atlantiche,ma è probabile che dall'inizio 2a decade si possa conoscere la vera 1a ONDA CALDA dal sapore prettamente estivo, in una continua roulette d'alternanza che oramai pare durare da oltre un anno…( si ricordera' quando nello stasso periodo dello scorso, si era sotto modulazione Roosby, e gli effetti erano del tutto similari agli odierni-forti sbalzi in pochi gg.!)

    Nota a margine:- io credo che continui da alcunni anni oramai, un periodo d'accentuazione degli extremi, come poche volte si ricordi e come il bravo scienziato Friederich Sachcs individuo' gia' nel 98', appunto col suo testo " Estremi sempre piu' su' " dove appunto prevedeva una fase di accentuazione di tutta la fenomenologia senza attribuirne ad una specifica se non indiziariamente, causa, proprio perche' secondo egli, non saremmo giunti ancora alla possibilita' d'individuazione di una deterministica ben precisa.

    Resta cmq il fatto che gli eventi da quella data, gli diano ragione, x questo mi pare che citarne gli scritti sia alquanto doveroso e testimoniante di chi la scienza la fa' con dovizia e scrupolosita'. saluti & buon 1° maggio a tutti;)



  • @andrew:

    Sono uscite diverse proiezioni sull'estate e sul periodo piu' caldo dell'intero anno che intravedono in piu' ottiche un possibile ritorno ad un tipicita' della bella stagione in "Old Style", come si usa dire di un qualcosa che ricordi i vecchi fasti.

    E non ultima quella della NASA, Ente sempre autorevole e decisamente seguito dai media e dalla scienza in genere; ed essa ,la NASA appunto ,vede una proie-
    zione intentata a questa tipologia, andando a interpretare i maggiori Index in questione ,ossia QBO ed SSTA e la NAM, che è pronta dopo fase neutra a trovare la strada positiva, e l'indice WAM del monsone africano che riporta o meno la natura dela risalita dell'ITCZ linea di convergenza che molte volte nonostante gli Index indicassero altri tipi di possibili patterns, abbia poi dato luogo ad estati alquanto torride e caratterizzate da frequenti ondate di calore.

    La proiezione NASA pero', non va' in questo senso.Anzi si puo' dire che intravederebbe un tipo di pattern decisamente piu' fresco e sottomedia per l'intero periodo estivo,con frequenti disturbi e interruzioni della stagione, per tutti e tre i mesi in esame.

    D'altronde la fase attuale solare piuttosto Low,ossia bassa, non poteva partorire dei forti indici con impronta di positivita' accentuata; comunque va' rimarcato che non sempre sono da accogliere, tali valori d'Index a questo punto, come Vangelo inopinabile;

    difatti,resta ancora indelebile il ricordo del 2003,quand erano propprio gli index a non dar adito a grandi sorprese in termini di proiez. estive ,e poi invece si seppe come ando' a finire, con l'estate "del secolo" per l'intero continente europeo. Cio' indica due cose a mio avviso con chiarezza sufficiente a chiunque :

    1a- che da quella data, si presta maggiore prudenza nell'ascoltare cio' che dicono i TLC; 2a- che proprio a partire da quell'annata, si sono osservate le piu' frequenti risalite dell'afro in sede Mediterranea, proprio nel complesso, cioe' non seguendo le estati soltanto, ma tutte le stagioni e facendo la conta come ho

    avuto modo di fare ,ebbene se ne contano 73,divise per stagioni ,di cui 8 solo nella scorsa estate. Ora siamo , in questi giorni,alla 1a dell'anno, e siamo in primavera, ma cmq è di avvezione africana.

    Mentre nel ventennio 60' 80' se ne ebbero 54, di solo africano. Le altre erano di natura Azzorriana. E' un dato esemplificativo che da' l'idea di come e con quale invadenza l'Hp afro abbia preso il dominio a scapito del piu' mite e temperato antic. Atlantico

    Saranno rispettati gli Index quest'anno, e quindi le proiezioni degli Enti sulla prox approssimarsi stagione calda ? Mah, chissa', a sentirli pare di si', la realta'

    oggettiva talvolta dice altro. E' sempre l'imprvedibilita' del tempo a farla da padrone, e forse e bella come scienza ed affascinante per questo. Saluti ;)

    congratulazioni per la laurea , e complimenti per la dettagliata spiegazione cui condivido , andameneto Indici Meteo Climatici " old style " , il quale avvalorerebbe la possibilità di Stagioni Estive un po stile anni '60-'70.

    buon lavoro .



  • Complimenti vivissimi ad andrew per la nuova "carriera" tutta da scoprire, un altra mente buona per dividerne i pensieri inerenti i temi piu' attuali

    riguardo gli elementi da egli citati,senz'altro condivisibile quello dell'accentuazione degli estremi che ogni addetto e no ai lavori avra' senz'altro annotato, vi è da

    notare come questa primavera annoveri spiccatamente fasi alternanti fresche piovose ad altre piu' miti e siccitose un menage che si è ripetuto con piu' marcata

    frequenza nelle ultime stagioni intermedie, autunni o primavere. Da domani un altro esempio di cio', con temporali sparsi un po' ovunque e termiche in discesa

    ma è d'altronde anche la primavera, tutto questo..e la fascia climatica d'appartenenza in cui ci troviamo, risalta questi effetti maggiormente di altre

    il bacino mediterraneo, sede di interazioni di piu' microclimi , da quello atlantico, che ci fara' visita, a quello sub-trop che talvolta con anticipo fa' lo stesso

    dal visibile dei satelliti si osserva bene la dinamicita' in atto con piu' fronti in avanzata verso diverse posizioni e creazione di piu' d'un pattern sinottico.

    non v'è al momento una gran sintesi di conclusioni su quel che possa essere il volto di questa stagione pronta all'avvenzione su mediterr. proprio per l'ass-

    estarsi degli index di piu' valore in tale frangente. Valide x adesso le proiezioni a media scad. non oltre i 10 gg. Ave



  • rinnovo i complimenti che ho espresso nell'OT

    andrew & P.Franco, è uscita in effetti una proiezione stagionale che vedrebbe l'estate cosi' suddivisa - giugno, 1a parte + instabile 2ap. piu' sole e calda

    luglio-1aparte +calda/ 2a p. via via instabile, poi ripresa a fine mese e inizio agosto + stabile e caldo ma solo sino alla fine 1a decade poi precoce fase piovosa e +fresca in tutta 2a decade e ultima ,
    tranne l'ultimo periodo d'agosto, x new ripresa di caldo e stabilita' anche con proseguo settembrino. Insomma questa prev. lascia intendere 2 cose :

    due i momenti + stabili e caldi in tutto nella prox est,. e sono , al centro e alla fine nell'estate settembrina; cosa ne pensate ? che attendibilita' puo' esserle data?

    a me sembra pur plausibile ma non so' su che basi. saluti



  • mi associo ai complimenti x andrew..e ne sono veramente contentissimo….ad ora la situazione in essere vede perlomeno fin dai primi gg.di maggio instabilita' ma attenzione all'orizzonte noto un maggio estremo,con fresco e temporali prima decade,poche occasioni x bel tempo almeno fino al 10 maggio..successivamente un feroce prefrontale sbilanciato arriverebbe in adriatico e sud con temp..di 33-34 gradi..ma sarebbe solo temporaneo....x fine mese potrebbe concretizzarsi altre perturbazioni atlantiche..che ci traghettera' ad un inizio mese di giugno non propriamente estivo,ne riparlero' nella tendenza invernale,che ho redatto poco tempo fa...aggiungendo ancora altri particolari..sull'estate nel mare nostrum!!!!!!!


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.