2013 ? Anno piu' freddo…



  • Proprio ieri l'altro ho concluso una mia personale analisi, proiettata (con moooolto azzardo…..!) verso e oltre direi le stagionali,
    e ho pensato di condividerla con voi, perche' mi son reso conto che potevo renderla interessante per qualcuno, voglioso

    magari gia' di sapere che tipo d'anno c'attenda.Ebbene.....,ne restera' contento, se amante un po' piu' del freddo rispetto al caldo,
    di tale prospettiva, da quel che ritengo in suddetta analisi. Chiarissimo, trattasi d'una TENUE PROIEZIONE, ma quando ti s'illumina una lampadina...perche' spegnerla?

    tutto cio' mi deriva da molteplici fattori ,come sempre accade e a maggior ragione in un prospetto del genere in cui si fa'

    l'orizzonte almeno sino a fine estate prox. Cosa m'ha portato a tutto cio', ecco:

    Il monitoraggio degli ultimi mesi e dell'attivita' solare;

    La sua correlazione con gli index telec. atmosferici ed oceanici;

    La statistica, nel genere invernale ed in quello delle annate con similar andamento;

    E non ultimo assolutamente, proprio quest'autunno e inverno in corso, nonche' il suo final-andamento ed epilogo.

    Passero' in dettagli magg. proximamente, ma credo d'esser sulla via giusta.....e poi un po' d'intuito...,che non guasta.:cool:



  • Salve p.franco, in verita' mi sento di concordare su questa tesi, visti sopratutto gli indici di teleconnessione e come dice lei l'attivita' del sole. Inoltre questa NAM cosi' bassa

    (-4) avra' pure delle ripercussioni a livello emisferico e sull'europa,potrebbe riaversi una situazione di pattern analoga al 2005. Le annate con S.W. invernale hanno sempre avuto

    stagioni calde poi sottomedia? Ecco questo mi pare un parametro importante da esaminare in sede statistica,cosa di cui lei fa accenno.



  • Franco, in tutta onesta' e senza offesa alcuna, pero' io mi son permesso da coetaneo di farmi una scherzosa risata, ma non sulla "tua" in quanto previsione,
    ma proprio perche', non ci credo assolutamente,un anno solare senza una risalita dell'afro….praticamente il sogno di tutti! Ah..ah..ciao.



  • Ciao giuliano. Ho detto nel complesso anno "freddo", non senza alcuna presenza dell'hp sub-trop e/o caldo in estate,sarebbe impossibile

    la mia poi, è in base ad un analisi, la tua è per sensazione, suppongo, ma non basta…



  • Salve,p.franco

    dico subito che un po' dissento dall'affermazione che lei fa',

    anche perche' dovrebbe dettagliare meglio il tutto le cause che si', son accennate, ma credo ci voglian altre in sostanza

    ma anche e qui domando, se è inteso per l?italia soltanto, per il Mediterraneo per l'Intera Europa o come fu per lo scorso anno per mezzo emisfero.
    Personalmente dissento,invece, perche' mi resta difficile attribuirne la causa al solo determinarsi dell'attivita' solare e se pur a

    maggior causa-effetto dipendesse da cio', bisognera' sempre far i conti con il riscaldamento da vapor acqueo, da Co2 prodotto,
    e da tutti i gas ad effetto serra che contrastano un raffreddamento seppur ad origine natural;

    nell'emisfero settentr. la produzione di questi gas è in % molto piu' alta per ovvie ragioni, e il contrasto naturale si rileva talvolta insufficiente.
    Lei ritiene possibile tale pattern annuale in base allo Stretwarm avvenuto, o ad altre cause atmosferiche cioè della sinergia dell'atmosfera ben precise?
    Perche' riconosce che è un tantino forte la proiezione; statistiche ,lo escluderei ,giusto? grazie saluti



  • Dal 1998 , anno del super El Nino , P.D.O. positiva , anni in cui anche Atlantic Multidecadal Oscillation è stata estremamente calda , in particolare dal 2003 al 2009 , si sono registrati ( Temp. Media Globale ) gli anni piu caldi in assoluto come appunto il 1998 - 2005 - 2010 ( '09-2010 El Nino strong ) ..inizio XXI secolo piu caldo in assoluto , cmq. si sono alternati anni piu caldi e altri relativamente piu " freschi " meno caldi .

    caldi il 2003 - 2006 - 2009 - meno caldi il 2007 e soprattutto 2008 piu fresco con calo sensibile delle anomalie termiche oceaniche ( tra il 2007 e 2008 ) SSTa fase NINA strong . e 2011 relativamente fresco per altra fase Nina strong tra il 2010 e 2011 .

    il 2013 potrebbe essere ( ipotesi ) piu fresco in assoluto dal 1998 . in seguito alla lunga fase Minimo Solare , P.D.O. prevalere tra neutra e negativa con possibile nuova NINA , e A.M.O. neutra . che potrebbero favorire la diminuzione delle anomalie termiche positive e leggero calo delle T. media Globale .

    In Italia , sappiamo prevalgono i mesi con T. media mensile sopra la norma , quindi piu caldi , in minoranza i mesi sotto norma piu " freddi " , ovviamente ci vorrebbe una inversione di tendenza , una prevalenza di Dati mensili inferiore alla media per stabilire un anno piu " freddo " .
    ma da qualche anno ci sono stati importanti cambiamenti degli Indici Climatici , ( Minimo Solare - P.D.O. - A.M.O - ) che ( ipotesi ) in futuro potrebbero favorire l'inizio di un fase piu " fresca ", con Inverni piu freddi e nevosi , e Estati meno calde - almeno caldo nella norma. Dopo un Estate 2012 caldissima - T. media Stagionale sopra la norma di oltre 2° , ( Estate 2003 , oltre 3° sopra la norma )., sembra molto improbabile un inversione di tendenza , ma il Clima potrebbe cambiare. seguendo i forcing Naturali , nonostante il fattore Antropico.



  • Be' non dico un "vespaio"…..,ma un po' di polvere s'è innalzata con questo post eeeh...! bene significa che suscita un po' d'interesse...

    ma non per cercar "glorie" sia beninteso....non ce ne po' fregar di meno....,ma solo per la passione e.....la voglia di guardar al futuro

    Analizzando...., in molti esperti e meno esperti, faticheranno non poco a poter percepire come si possa nella MAJESTIC scienza della climatologia,
    ""scardinare"" dei capisaldi, o almeno tali ritenuti da costoro, sulla previsione meteo-climatica, e sulle proiezioni stagionali e perche' no,

    anche pluristagionali, che magari prendono il tempo di due stagioni, cosi' come ho inteso fare, perche' sino alla fine della prox. estate basta e avanza, tanto l'autunno e quasi sempre uguale a se stesso almeno la 1a parte...

    I <<capisaldi>> si diceva..., e quali sono..? o meglio sarebbero..? I teleconvettivi? Mmmmhh...hanno errato cosi' tanto negli ultimi dieci anni,
    tanto da far fare piu' rettifiche d'ogni dove delle previsioni stesse....,be' che resta d'altro..,dunque vediamo...astronomia gener. no..., perche' si va' nell'astrologico.....,aahh...la ns. fonte, il Sole.....ma per parlarne a dovere, e farne un quadro di che interazione possa avere nel prox. futuro, bisogna conoscerla a dovere la materia...con tutti gli aggiornamenti del caso e....un pizzico di proprio intuito

    Il max expert della materia Hataway, ha detto qualcosa di recente sull'argomento; chi l'avesse letto sa' gia' di che parlo, per cui...

    chi avra' voglia e desiderio di sapere come andra', nonche' la pazienza, sara' soddisfatto,ora sto' ancora finendo un po' di studiare...

    successivamente ne daremo esposizione. Come sempre fatto, ma non dateci addosso fin da subito....calma;)</capisaldi>



  • Torniamo sull'argomento, ricchi di curiosita' e possibilita' di avere finalmente ,almeno per chi confida maggiorm. in fresco anche in estate

    e vediamo le probabilistiche nonche' le cause di un 2013 meno torrido degli ultimi e del 12' in particolar modo, che detrmino' uno tra i caldi max in assoluto, mi pare l'8° da decenni a questa..

    Allora..,: sappiamo oramai bene che concorrono diverse cause ai pattern caldo-torridi e in piu' si deve aggiungere la scena, che è quella Mediterranea che conosciamo e che contribuisce a favorire talvolta ancor piu' caldo ai periodi estivi,

    perche' quest'anno potrebbe risultare meno caldo, la "condizione" è d'uopo, nel caso della scienza meteo-clim. ;

    concorrono le seguenti cause/effetti al detrminarsi d'un "pattern" stagionale,inteso in questo specif. della bella stagione,tarda primav. estate,

    a) indici teleconvettivi - b) movimento delle celle dei venti ascensionali - c) linea di converg. intertrop. ITCZ -d) monsoni in area afro e medio orientale - e) pattern nord europeo (Scand) -f) Alta Atlantica (Hp Azz.)

    Questi sei,oltre alla primaria importanza dell'attivita' solare, sono a mio avviso, i punti focali per un analisi della possibile stagionalita',

    oltre all'attiv. solare,perche' appare chiaro che quel che c'ha dato il sole in questi ultimi sei mesi è importante,quel che ci dara' nei prox sei, sara' importante addi'venire…

    e quindi vediamo che-: l'attivita' presenta una lieve ripresa proprio in questi ultimi giorni con la comparsa di alcuni new spot,ma lascerei un attimo da parte per i motivi prima accennati, E' MAGGIORMENTE DETERMINANTE CIO' CHE IL SOLE HA PRODOTTO NEGLI ULTIMI 6/8

    MESI, quel che fara' d'ora in poi abbisognera' di tempo per essere assimilato dagli INDEX.....

    intanto l'inverno si mostra deciso e alquanto tenace, con tutta probabilita' non s'arrendera' nemmeno in tarda eta', cio' lascia desumere

    che la primavera possa avere degli strascichi..., e se ne è gia' discusso.., ma come stanno le cose..? Ovvero, come si mostrano gli index

    cui accennato prima e come potrebbero svilupparsi ,

    I moti ascensionali, della reidistribuzione del calore dalla zona Equatoriale verso i Poli, avviene ad ogni stagione,per la verita' sempre, ma in quella estiva sul ns. comparto e sul ns. emisfero,ancor + evidente, perche' v'è calore in eccesso, la LINEA EQUATOR. si riscalda maggiormente, e deve cedere piu' calore, ma

    non sempre tutto avviene nelle stesse proporzioni : alcune annate di piu', in altre di meno; e qui c'è l'inghippo...il primo; un altro,

    potrebbe verificarsi, nell'ascendenza della linea di interconverg. trop ,L'ITCZ, spinta dai monsoni, sovente essa risale apportando insieme

    a lei, l'intrusione dell'Hp Africano, che normalm. staziona in ben altra area. Non ultimo, la figura dell'Hp Azzorriana, ""spanciata"" in

    alcune stagioni in pieno Atlantico, e senza allungare "braccia" protese verso il mediterr. LA ZONALITA' :in periodo sub-, ed in quello

    estivo,assume importanza determinante se sia presente o meno, cosi' come la fase di modulazione Roosby, che ci ha fatto compagnia

    per 7/8 mesi e che dovrebbe lasciarci a breve, anch'essa determinante perche' foriera di scambi per meridiani molto accentuati ed in

    periodo estivo,sappiamo cosa questi significano. Un analisi di tutto cio', di questi parametri, e di 2 in particolare , m'induce alla RIFLES-

    SIONE che ,possibilmente s'avra' un anno,almeno datato sino all'inizio del prox. autunno, non caldo come il prdecessore. Piu' avanti,

    spiegheremo altri dettagli, ora mi manca un po' di tempo...per ora Ave.



  • Per ora prof.,….

    giu' il cappello! p.s. (a quanto un aggiornamento sull'evoluzione?) ciao



  • Puo' darsi che quest'anno si releghi in una posizione tra i meno caldi, sostanzialmente parlando di inquadratura patternistica ma resta pur sempre alto il problema su asse globale
    Lo scorso anno cmq ha fatto registrare il mese di marzo tra i primi cinque da un secolo,non è poco non è niente. Secondo il mio aspetto,quello con cui vedo meteo &clima
    il caldo ci sara'
    forse non per noi ma sara' in altra zona sicuramente; come fu per il 2010 il caso russo o l'inverno scorso(qui da noi,ma li' era summer-time) per l'Australia
    è chiaro che non sempre cè di mezzo la stessa fetta planetaria, le zone ,anzi le bolle di calore le potenti Hp o le convergenze ove il maggior caldo ha strade per risalire sono quasi sempre diverse di anno in seguito. Ma credo che sufficientemente sara' anche qui da noi,forse con un po' di ritardo visto i ricompattam. del vortex pol. e altro ma poi arrivera'
    noi non siamo ad una latitudine in cui giaciono altri, la nostra è bassa abbast. da farci avere l'estate sempre, anche in soli 2 mesi. E con latitanze come quella Azzor. e incipienti risalite sempre piu' frequenti dell'aria sub Sahariana figurarsi se non s'avra' quella media di 3 /4 onde calde
    poi forse non raggiungera' proporz. uguali allo scorso anno ma bisogna entrare nell'ottica, e non uscirne, che l'Italia e il Mediterraneo hanno estati con tipologia cosi',
    meno Hp Azzor. e piu' risalite e-o intrusioni di quello afro,vuoi per un gioco di movimenti che le figure pressorie hanno e che secondo me hanno sempre forse avuto nel tempo
    climaticam parlando.
    Talvolta trovo che vi siano delle burrasche fatte in un bicchier d'acqua; non sappiamo ad es. perche' latiti maggiorm. negli ultimi anni la figura dell'Hp Azzorriana, ma girando in molti siti del meteo, se ne sentono di tutte, pero' puo' darsi che sia pure solo un fatto congenito e assolutamente transitorio, certo magari di qualche centinaio d'anni ,perche' no?
    mica possiamo rapportare tutto alla ns durata! no? e allora,forse ritorna tra 20 o 30 anni…
    ma esserne sicuri per questo o quell'altro motivo,quando non si riesce talvolta a sapere la prox settim che tempo faccia, è veramente presuntuoso. E questo è forse il "peccato "
    piu' decisivo che si commette in meteoclimatica quello di presumere senza certezze; solo ipotesi;
    e allora è valida pure quest'ultima;che incoraggia a veder positivo e poco drammaticam. anche un evoluzione come questa della migraz. del ns Hp. Chi non cambia casa 1 volta?

    Io sig. Franco non ho l'esperienza e la sua conoscenza,pero' per gioco scommetto che 2 mesi di caldo in un anno "freddo", e di buon caldo non semplice e flebile, li faccia poi forse come Lei dice sto caldo si prendera' un anno sabbatico, ah ah.:eek::sad: Io posso sbagliarmi tanto...sono un diletto salve;)



  • hai aperto un post,molto interessante karl,certamente il marzo appena passato è stato tra i piu freddi degli ultimi anni…x il resto concordo,il caldo ci sara' tra il giro di boa del mese di maggio e fine mese,possibile prima avvezione africana imponente..di scarsa durata



  • @cristian8282mc:

    hai aperto un post,molto interessante karl,certamente il marzo appena passato è stato tra i piu freddi degli ultimi anni…x il resto concordo,il caldo ci sara' tra il giro di boa del mese di maggio e fine mese,possibile prima avvezione africana imponente..di scarsa durata

    Non è mio il post l'ho ripreso dal sig. P.franco, cmq ringrazio



  • I fatti e le proiezioni vanno proprio in questa traccia di questo post,trattato dal Prof.franco con sagacia e mestiere.Ma lui è un "grande" della climatica in genere, da quando è entrato non mi pare abbia sbagliato un colpo
    e non credo accada neanche satvolta. Le analisi le sonda per bene,persona di sicuro affidamento e conoscenza della materia ,che tra l'altro ha insegnato per decenni, trovo immenso il suo contributo qui al forum di 3bm, ce ne fossero altri.
    Su questo post,ripreso e si possa notarne l'affidabilita' basti guardarne la data d'emissione per vederne la bonta' del testo, su tale post che piu' che mai torna d'attualita' perche' Maggio sta' denotando proprio questo pattern instabile, chiedo espressamente a franco, cosa si sente di suggerirci per fine mese e Giugno o se se la sente, anche per il resto estivo,
    cioè,oltre a definirlo con il titolo del post, chiederei se ci accennasse a qualcosa nel dettaglio e a quali ragioni determinerebbe il periodo, sia questo finale primav. sia quello del 3ìmestre est.
    Penso sia d'interesse gener. e per raffrontarlo con quanti come me siano in procinto di "farla" una proiez. saluto ;)



  • Ne sono lusingato grazie mille, faccio solo quel che so'…..

    be' la traccia come evidenzia l'argomento l'ho tracciata, a mio parere la QBO se sara' esternata per cosi' dire piu' ad ovest, ovvero se i max s'accentueranno in porzioni piu' occid. dell'atlantico, allora sara' di conferma a tutto cio' ipotizzato. Difatti, questa situaz. porta per l'Europa e il mediterr centr un buon viatico (+fresco e instabile) dello scorso anno
    mese x mese non ne faccio quasi mai, piu' in toto piu' generali si', non so' dire con esatezza periodi cosi' specifici ad una distanza temporale cosi' ardua
    solo una tendenziosita'...e quella l'ho gia' espressa;
    poche ondate calde, improvvise e poco durature....e due parti piu' consistenti della stagione...(in termini di caldo).



  • Leggo qua e la ancora molte proiezioni di eventualiata' di notevole caldo per quest'estate, onestamente non saprei dirvi da quale indizi intraprese, non trovo nulla se non nel "parterre" delle supposizioni in base al fatto che lo scorso anno non v'erano indicazioni in merito e poi vi fu una stagione molto calda

    ma le supposizioni allora furono errate. Gli index erano diversi dagli attuali, e l'uscita da un inverno con episodio freddo seppur intenso, non suffragavano da soli la possibilita' di avere un estate sottotono, ci vuole ben altro per ipotizzare una simile eventualita'. Forse ora in molti s'aspettano la stessa sceneggiatura, cioe' che mentre s'asserisce e si parli di possibile stagione piu' dismessa o "fresca" o altro, poi ci sia la rivoluzione delle cose e si vada incontro ad un altra stagione di fuoco. Ma è solo l'alchimia del "bastian contrario" a mio avviso. Resto dell'opinione che se non argomentata, se non con acume, una tendenza ,una proiezione, non ha validi motivi per stare in piedi. Ed è cio' che penso riguardo alla
    stagionalita' prox estiva; senza argomenti scintif. , vale come le chiacchiere da bar. Pero' noi qui facciamo altro. C'è chi lo comprende e bene. Ad altri lidi lasciamo supporre…
    tanto, ipotizzare si puo'..costa niente



  • Riprendo il post e lo faro' di tanto in tanto ,per tenere un aggiornamento una sorta di "consuntivo" che regga le file di questo argomento che tracciava, quando è stato aperto la

    linea TENDENZIALE piu' generale e complessiva non solo della stagionalita', ma come il testo suggerisce dell'anno nel suo insieme.Oh, vorrei specificare che per anno, io intendo

    una proiezionistica sino a Settembre, perche' l'autunno success. prox, non fa' molto testo, almeno, se non che abbia un eccez. periodo caldo generale sino a meta' Novembre, ma

    non mi pare l'ipotesi. Dunque, alle analisi che ci spingono piu' verso l'inizio estivo, analisi climatiche del e sullo scenario Mediterr., non intravedo change del quadro da quanto

    scritto ad apertura di questo post, ovvero solo caldo per il cent. sud, ma piu' ad opera di rimonte per effetti di cavi d'onda sull'Iberia dal flusso Nord Atlantico, che per stabilizzazi-

    one d' una bolla d'una qualche Hp, che invece CONTINUERANNO A LATITARE PER BUONA PARTE DEL MESE ENTRANTE. Il Flusso, da NW, quindi Atlant., non conoscera' pause

    significative, anzi a meta' mese c.a., potra' avere anche un abbassamento di ….quota! E sara' bello,sotto il profilo meteo, assistere alla "stranezza" di cali termici proprio invece

    quando le termiche dovrebbero....salir su'!! Certo l'estremo Sud e insulare non soffrira' cosi' poi tanto...., la ....latitudine, non è un ....opinione.., conta! Intanto c'è da registrare

    un IMPENNATA dei termometri in quel di RUSSIA...., oltre 10° sopramedia...., nuovo 2010 all'orizzonte.......? ave



  • Sono uscite delle nuove proiezioni dell'ACCUWEATHER, centro noto per le stagionali e soprat. per aver azzeccato le ultime degli ultimi anni; vedono una proiezione al ribasso di questa stagione come in preventivo gia' da molti centri di calcolo e specie per il settore piu' settentr. europeo, ricca di interruzioni ed instabilita', tanto da denominarla possibile
    "estate-non estate".
    Be' alcuni ingredienti ci sarebbero ,sono stati da tempo scrutati negli index bassi, e nell'attivita' solare, tuttavia poi sappiamo che il regime mediterraneo offre squarci di tempo del
    tutto "zonali" e a interferenza molteplice di fattori, basta un impennata dell'ITCZ, per far avere sul ns. bacino delle escursioni dell'Hp africano;ora con la QBO entrata in terreno positivo, sono maggiori le chance per un impennata dei valori. Pero', statisticamente, le estati susseguenti ad un forte riscaldamento della sede stratosferica boccheggiano alquanto e sono sempre a singhiozzo. Sara' cosi' anche quest'anno? Per l'Accuweather pare di si'….



  • …. si ho visto le previsioni stagionali.... che poi portano per noi dell'estremo Sud caldo africano... altro che estate a singhiozzo.... solo per il centro-nord....



  • eh si il sud assaporera' la prima bolla calda africana gia' dal 7 giugno…refoli freschi solo in adriatico,dal 10 estate che arriva gradualmente anche al centro e parzialmente anche al Nord



  • quindi facciamo i distinguo :D


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.