Tendenza autunnale…PROVIAMOCI



  • dunque manca ormai poco all'equinozio di autunno..e provo a buttar giu' una tendenza..dopo aver studiato e elaborato tutti gli indici…DUNQUE siamo ormai entrati nel nino...seppur decisamente debole almeno fino a novembre non in grado a mio parere di condizionare il prossimo inverno almeno fino alla prima parte di gennaio...avremo un settembre x ora che proseguira' sotto una certa stabilita' fino a marted,da mercoledi perturbazione dal nord atlantico e da li cominceranno a partire le prima interessanti manovre del VPT..vortice polare canadese..Sebbene sia ancora alla fase embrionale dalle ultime emissioni modellistice il VPT SEMBRA voler fare la voce grossa nel lungo e soprattutto,una parziale risalita dell'hp azzorriano verso la groenlandia in un primo..diciamo...warming..del vpt...costringera' una massa di aria fredda x il periodo a scendere verso sud..con italia probabile protagonista..se fosse cosi...principio di invernata verso il 23 24 settembre....fine mese che dovrebbe poi concludersi con stabilita'..seppur in un contesto di ridimensionamento termico netto! da ottobre qualcosa cambia nello scenario barico...QBO balza in negativo dopo 2 anni..la zonalita' biennale dei venti equatoriali..che potrebbe costringere la PRIMA fase di autunno con un Hp semipermanente sul nostro bacino del mediterraneo..seppur scalfito a tratti da fasi fredde da est...da monitorare anche la MJO che comincia ad essere importante nel semestre freddo!...inoltre le tlc...vedrebbe una ao che comincia la discesa x fine mese con una nao ancora in territorio negativo..anche se alcuni cluster puntano...alla neutralita'....novembre potrebbe rivelare la prima invernata dell'anno specie intorno al 25 30 del mese con puntata del Vp...dall'artico scandinavo verso sud....con prime nevicate anche copiose su alpi e appennini!...è SOLO UN PRINCIPIO di tendenza..ma in relazione ai movimenti interessanti del vp...ho provato a stilare una tendenza..che ovviamente lascia il tempo che trova!!!! i fatti e il tempo diranno...BUONA SERATA E BUON SABATO A TUTTI



  • …... come sempre.... grazie e staremo a vedere......



  • Ci proviamo…....? e dai, ma accorti possiamo pure far delle figurine....ih,ih, scherzo....DOBBIAMO PROVARCI!

    Ho letto uno bello slogan, dicea..: " con il caldo la fame,con la neve tanto pane..." carino,no.. tornando seri..................................................

    io credo che se non ci sara' !qualche cosa a ""spezzare! "" un po' il Vp ,non credo che presto vedremo (purtrop.) delle avvezzioni fredde nell'imminente...

    potrebbe farlo l?azzorriano ,con un suo cuneo "proteso" fin lassu' in questo periodo, difatti c'è un mod. che prevederebbe a meta' circa della terza ed ultima decade un irruzzione tale. Certo non è preciso nella traiettoria ,lo diviene solo a c.a. 4/5gg. dall'event. verificarsi,pero'...è gia' qualcosa e la causa-effetto sembrerebbe proprio quell descritta poc'anzi

    Io quest'inverno VEDO molto di piu' l'ARTICO e non il continentale in auge. Vediam..



  • Ehmmmm..chiedo venia per la doppia "Z" in irruzione,m'è scappato il tasto…......



  • Inizia una settimana nuova e siamo ancora in compagnia d'un alta press. che in verita' tranne le isole di calore cittadine per gioco forza, non ha dato gran spinta alle temp. in questi giorni,pareva chissa'che' ma poi si è rilvelato piuttosto "FIACCO" questo BACCO, "perbacco"…

    cmq,guardando oltre pare proprio che da giovedi' vi sia un bel change per le regioni prima descritte; situazione che potrebbe (anzi andra'..) andare in "cut off" proprio al meridione, apportando piogge e calo termico notevoli.

    La situazione appare evidente anche dal run degli spaghi,previsto dal 13/14 per le sudd. reg., e dei rischi visto il continuo "apporto" che pure bacco ha dato al surpl. caldo dei mari ns., le supposizioni di FORTI fenomeni son ben lungi dall'essere solo ipotetiche.

    Forse il vero colpo all'estate? Chi lo sa, ma certo che saranno 2 o 3 gg. d'intenso maltempo per centro e sud. Pare piu' sotto vento il Nord, ed immagino che inizieranno ,anche giustam. delle lamentele..:rolleyes:



  • ….... nuova alluvione sullo Ionio calabro ??? Sembra potenzialmente pericoloso....



  • Da mercoledi dovrebbe arrivare un'altra configurazione ''invernale'', cosa molto strana considerando il fatto che siamo ancora ad inizio settembre… lecito aspettarsi altre nevicate fuoristagione sulle alpi



  • @sasha10:

    Da mercoledi dovrebbe arrivare un'altra configurazione ''invernale'', cosa molto strana considerando il fatto che siamo ancora ad inizio settembre… lecito aspettarsi altre nevicate fuoristagione sulle alpi

    Non proprio strana in questo momento….,

    cioè la configurazione,come spiegato nei precedenti post, è tale,l'odierna, da far entrare situazioni perlopiu' da N-NW, che una volta con sagacia "scavalcata la barriera alpina", come detto, vanno in "CUT-OFF" sul basso Tirreno,

    è questa per meridione (Ionio x excelse..) sud ed Adriatiche è una configurazione............tra le piu' "cattive" in termini di fenomeni e scarico.



  • …... non vedo l'ora.....



  • salve a tutti….perturbazione che è PUNTUALMENTE arrivata ditribuendo le prime piogge al nord accompagnate da un calo termico..nella notte il vortice si sposta al centro sud...con marcato calo in adriatico e prima neve su cime appenniniche!



  • Anche qui in Abruzzo da ieri alle 12 marcato maltempo e crollo termico di oltre 10 gradi, piogge diffuse e copiose e brevi intervalli come avviene in rotazione ciclonica in asse del minimo. Oggi s'attende un altro giorno molto perturbato e dal pomeriggio intensif. del vento con possib. burrasca da N-Ne.



  • da dire che ci sono alcune novita' in merito riguardo la tendenza..a tutt oggi sussiste la possibilita' di un inverno decisamente freddo e anche nevoso…è una supposizione in quanto QBO- PNA + mi fa presagire a blocchi coriacei in atlantico e successive discese fredde sia dal rodano,che dalla bora...chiaro che col nino non avremo un inverno dominato d hP IMPERANTI come lo scorso anno..ma molta piu'dinamicita' anche se nella prima parte invernale..il nino non influira' essendo debole...poi se diventa Modoki..be' allora..qui ci giochiamo tutti una grande parte invernale....staremo a vedere



  • La tendenza Autunnale…............................?!?!?!?!?!?!? Eccola, e' in arrivo, è di stampo estivo, con max previste sull'Europa centrale di 30°!per non parlare del ns. stivale,sembrera' giugno, e se non fosse perche' il sole cala..
    E neve sugli alti marocchini sui 1200/1500mt. E pare che al Baltico ci si potra'a fare il .........BAGNO! Da piu' di 5-6anni mi sento dire che gli eventi che classifichiamo come "extreme" si sono sempre avuti,l'unico che ho trovato coerente e "obbiettivo" e stato Stevengal, persona corretta e non ""sbilanciata"",solo magari vista come colui che dice.....quel che vede e osserva,come milioni d'altre persone, a cui magari pero' non che il clima interessi granche'..,la tendenza autunnale.........gia'...



  • Ma ke diamine succede a quest'africano ke non vuol saperne di togliersi dai piedi.? Siamo sicuri, per Natale andra' tt bene o si va' al mare anke allora..??

    Saranno contenti gli amanti del keeeeee''''???…..MA VEDESSERO DOVE ANDAR,CI SONO TANTI POSTI AL PIANETA DOVE PPIGLIAR SOLE"

    pROPONGO DANZA ""ARTIKA"" URGENTE....BuM...-BuM...-BuM..., e ke K...o! :mad:



  • Ultima analisi in corso :-

    L'anomalia presente in Atlantico no si è esaurita e non accadra' presto, purtroppo compromette il normale andamento ciclogenetico di maturazione affinche' vi sia come il periodo richiederebbe un n° cospicuo di nascite di perturbaz., e cio' a causa come + volte sottolineato in vari argomenti del notevole "agire" in questo frangente di onde Rossby, che <<modulano>> il clima sul vicino comparto Atlantico e conseguentem. sul ns. bacino Mediter.

    Da notare che il surplus estivo, che oramai si registra proprio qui in sede Mediterranea, dovuto alle eccezzionalita' estive , che appaiono sempre piu' distaccate da quello che puo' essere l'andamento delle altre stagioni, nel senso che sono sempre al'di sopra in ogni settore del Mediterr., lo sono ancor piu', in quello Occid. e meridionale ,nella porzione fattispecie dalla citta' di Tunisi al Cairo, e quindi in fase iniziale autunnale, le prime perturbazioni che "sfondino" l'ingresso del mare nostrum, trovano notevole energia supplettiva, che poi si traduce in alluvioni fenomeni intensi e quant'altro.

    La differenza di pressione tra le is. Azzorre e l'Islanda appare ancora negativa (NAO) ma amio modestissimo avviso in tempo di modulazione rossby "gioca un ruolo minoritario; piu' determinante è l'andamento della compatezza del Vp, se egli restera' tale, saranno probabili entrate anche d'un certo spessore per il nostro continente, con episodi di Str-warming,se viceversa i venti orient, che ora vi sono in quella sede, inizieranno a cambiar verso ed intensita', allora potremmo assistere ad un change del trend sinora avuto, con magg. possibilita' di entrar in una fase zonale, ma anche piu' mite e forse piovosa.
    Le previsioni a lunga scadenza non esistono. C'è solo una possib. ipotetica "tendenza" e null'altro; chiunque asserisce il contrario è in malafede, lo ribadisco pe rtogliere ai "truffaldini" la possibilita' di strumentalizzare una scienza bella tanto come …inesatta! At proximo.</modulano>


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.