Fattori determinanti le irruzioni d'aria fredda



  • Sappiamo che le irruzioni d'aria fredda,specie dal polo, si verificano quando le correnti occidentali si ondulano in senso dei meridiani,generando le famose Onde Rossby quando appunto la modulazione raggiunge ampiezza tale da far entrare nel cavo d'onda aria fredda trsportata poi in giu' dalla parte seguente discendente di tale ondulazione.

    Quando poi nella parte meridionale di detta onda,molto allungata, si "isola" una porzione ,si ha il "cut off" freddo in questo caso

    Poiche' uno dei fattori + importanti( meridianeta') va tutt'ora per la maggiore, possibile che l'avvento e le condizioni si realizzino nell'avere in questo periodo avvez. d'aria da alte latitudini,come pare prospettarsi a lunga media scadenza.

    Quindi quest'autunno potrebbe vedere uno o + affondi freddi,ipotesi ovviamente ma piu' realistica di altri anni.



  • Argomento di pertinenza del momento si potrebbe osservare,

    bene bravo andrew, che incentra il problema sulla question del periodo facendo osservare che l'attuale pattern rispecchia la possibilita',

    inoltre è bene aggiungere a quanto gia' spiegato, che, l'aria fredda che le determ. ,incontra nel suo ""girare"" al polo(corrente a getto) in questione, delle termiche piu' elevate, e quindi inizia a modularsi nelle suddette onde, che iniz. a prolungarsi x merid. sino talv. a fermarsi,
    e si hanno, in Inverno situaz. di "bloking" oltre e proprio dovute al cut-off d'isolam. di goccia fredda, blocchi che possono esser duraturi e sono quelli che portano le temp. giu' di molto (persistenza di aria fredda statica- con cielo sereno a depressione conclusa cut-off/off)

    attenzione che , è appurato scientifico-climate che, le nominate "onde" sono in condiz. favorevoli, ancor piu' supportate da fattori forzanti

    che ne aumentano non solo l'ampiezza, ma pure lo spessore; questi fattori, sono,: Minimo solare, venti alla stratosfera da est, nina assente o moderata etc.

    allora la "rossbyana" irrompe nella stratosfera dalla tropopausa e cio' genera un forte riscaldamento, lo STRATWARMING, che a sua volta puo' causare e di solito lo fa', un destabilizzarsi del VP o un suo dislocamento in 2 porzioni a livello del mare

    Se le condizioni si favorirebbero in un prospetto futuro a medio per questo tipo di configuraz. , be' allora si' che se ne vedrebbero..;)



  • in accordo su tutto
    mandateafffan…...............



  • @peccioli144:

    in accordo su tutto
    mandateafffan…...............

    CONCORDO PECCIOLI,…........IN TOTO!!!!!!!!:mad:



  • @peccioli144:

    in accordo su tutto
    mandateafffan…...............

    questa risposta l'avevo data a tutti gli intrusi che ci assillavano giorni fa
    mi spiace e mi scuso non capisco il motivo
    per cui sia finita quà

    p.s.continuando la lettura …................. ho capito



  • @peccioli144:

    questa risposta l'avevo data a tutti gli intrusi che ci assillavano giorni fa
    mi spiace e mi scuso non capisco il motivo
    per cui sia finita quà

    p.s.continuando la lettura …................. ho capito

    Hai fatto bene peccioli,l'avevamo capito se continuano,anzi, continua anche te…...,



  • Questo post è eliminato!

Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.