La disinformazione mediatica sul meteo



  • Vi è in corso come non mai per tutti i canali utili agli utenti o al normale appassionato o al comune viaggiatore,che si ponesse davanti a previsioni meteo, fatte da piu' parti, non per ultimo anche sul web,anzi direi che visto l'uso sempre piu' assiduo che si ha di Internet,forse dopo la Tv, è proprio questo il mezzo d'approvigionamento maggiore delle persone, che pero' trovano ultimamente, e mi son curato di leggerne le recensioni e/o le proteste ,vere e proprie in taluni casi, un "disservizio" piu' che un servizio utile.

    Non a caso forse il sito dal quale scrivo, è uno tra i piu' "gettonati" e consultati, da chi fa' meteo ,chi ne coltiva passione, ma pure e forse sopratutto, da chi ne ha bisogno o per lavoro o per una semplice gita fuori porta.

    Ma come accennavo,la disinformazione è tanta , grossolana e talvolta fuorviante; come mai? Ma perche' molto probabilmente, e gli utenti, che cmq son persone da non sottostimare MAI, si saranno accorti che in molti, occupano posizioni e mestieri, non del tutto consoni alle loro effettive capacita' o meriti.

    E ne vien fuori un "quadro" alquanto rattristante, che pero' talvolta puo' , come nel caso di chi scrive, suscitare anche "rabbia" e sgomento, di come sia possibile, e con quanta facilita', parlare d'un argomento e cimentarsi in previsioni degne del miglior "mago" su piazza possibile in quel momento..

    Un esem., : giorni fa', dando in giro sul web un occhiata qua e la, scorgo da un sito specializzato, di cui per riservatezza e ovvi motivi non citero', leggo dicevo, una "previsione stagionale" , ambito della meteo a lungo termine particolarmente affascinante, ma molto, molto difficile….

    e m'accorgo, che l'autore, l'ha fatta all'incirca 3 (tre) mesi prima,quindi ben in altra stagione,per cui m'incuriosisce alquanto e la leggo :

    é per Agosto,anzi fine Ago-Settem., :- dentro vi sono nell'ordine :- AMO - NAO - PDO - QBO - SST etc., come in un insalata,che sarebbe stata buonissima,se si parlava di cucina..., ma nessun "cenno" ad esem. della fase solare,non solo di quel periodo o di quello preso in esame per la previsione.....ma di tutto l'anno, ovvero, a che punto fosse l'attivita' del Sole, vista l'influenza ben nota che ha sugli Index..
    Bah..

    poi si prosegue, e senza un filo di quel che si chiama logica, perche' l'analisi veniva fatta quasi del tutto discrezionalmente dall'autore, c'è, questa stagionale che come ho detto, arriva sino a fine-Ago-Sett.,....e quindi come ci si immagina "dentro" vi sono : Giugno e Luglio, no?..conseguenziale..., ebbene,

    non c'era un solo giorno, azzeccato in questi due mesi...., una dettagliata quanto approssimativa, spiegazione di come sarebbero trascorsi,dicendo e citando le tre fasi principali : Cioe'- < "Possibilita' di caldo-non troppo intenso-piu' accentuato al cent.Sud- precipitaz. nella norma-piu' secco al Sud- piu' piovoso al Nord ( si'...ma quando?!?...) seconda parte di Giugno piu' mite (...ma quando mai...) e prima parte di luglio....(eeeeehhh:::::!!) ........si s'è visto, Minosse.......!

    Agosto, l'ho tralasciato, perche'....m'ero gia' troppo commosso....(sigh!!:::)...

    Quindi, si evince che, l'utente che si fosse basato ad es. su una tale "schifezza" sarebbe rimasto del tutto spiazzato, e quindi da qui le svariate recensioni che talvolta spopolano sui vari blogs e forum, recens. di protesta;

    al fine di chiarire,che serve un servizio oramai, in Style U.S.A, con canali NAZIONALI di previsioni, POSSIBILM. PRECISE, con persone valide e preparate,
    perche' la METEO E' SEMPRE PIU' IMPORTANTE NELLA QUOTIDIANETA' DELLE ATTIVITA' UMANE, ho voluto "tracciare" una striscia con questo argomento,che mi sembra di importanza vitale affinche' si possa avere un servizio, affidabile e non un DISSERVIZIO.

    Come il sito 3bm ad esem. fa',senza fronzoli, e senza presunzione (e soprat., senza pagare il sottoscritto....,egli lo cita per meriti...)
    con puntualita', oramai da anni...,cosi' si puo' conquistare la fiducia degli utenti, magari con un pizzico di prudenza previsionale in piu',

    ma con piu' certezza, di non ingannare o cmq, fuorviare l'utente ,l'appassionato o chiunque si mettesse alla tastiera, in questo caso, per avere info , precise,dettagliate....e non all'avanscoperta e basta!

    Ora, a questo punto stagionale, l'estate ci propone un break, con possibilita' di fenomenolgia anche intensa da domenica-sera.....

    seguitela ove l'intelligenza vi porta......dove non ci sia solo spazio per i "senzazionalismi" e i "Titoloni a 9 colonne...", quelli servono per

    "procacciare" clienti, ma non sempre vi danno il giusto.....quindi, occhio....,sta a voi! Saluto:confused:



  • …. mi associo a lei prof..... concordo in toto.......



  • "al fine di chiarire,che serve un servizio oramai, in Style U.S.A, con canali NAZIONALI di previsioni, POSSIBILM. PRECISE, con persone valide e preparate,
    perche' la METEO E' SEMPRE PIU' IMPORTANTE NELLA QUOTIDIANETA' DELLE ATTIVITA' UMANE, ho voluto "tracciare" una striscia con questo argomento,che mi sembra di importanza vitale affinche' si possa avere un servizio, affidabile e non un DISSERVIZIO. "

    concordo con questa opinione , canali Nazionali di previsione , style Weather Channel.



  • @tony:

    "al fine di chiarire,che serve un servizio oramai, in Style U.S.A, con canali NAZIONALI di previsioni, POSSIBILM. PRECISE, con persone valide e preparate,
    perche' la METEO E' SEMPRE PIU' IMPORTANTE NELLA QUOTIDIANETA' DELLE ATTIVITA' UMANE, ho voluto "tracciare" una striscia con questo argomento,che mi sembra di importanza vitale affinche' si possa avere un servizio, affidabile e non un DISSERVIZIO. "

    concordo con questa opinione , canali Nazionali di previsione , style Weather Channel.

    Pienamente in accordo prof. franco, Lei sottolinea un passo,quello della disinformazione meteo e della mancata DIFFUSIONE, cosa ancora ben piu' importante in un paese che vuol reputarsi ""civile e all'avanguardia""…...,

    posso testimoniare, in un viaggio per studi sul meteo che ho fatto nel recente scorso di Marzo a Boston, come negli States, siano TUTTI sempre molto bene informati sulla meteo ed anche sulla scienza climatica,molto piu' dei "Mediterranei".....,gia' e di noi Italiani, perche' anche in Inghilterra ed in molti paesi del N. Europa, questa materia ASSUME molta piu' importanza nella quotidianeta'.



  • Buongiorno a tutti,
    torno con un nuovo username ma sono sempre lo stesso vecchio rompic… cioè stevengal.... problemi di password mi hanno costretto a rinnovare la iscrizione al forum che cmq ho sempre continuato a leggere.
    Comincio da questo thread (interessantissimo) avendo letto oggi un articolo di Mr. Nucera che ho commentato sul blog ma che preferisco ricommentare anche qui.
    "Non mi è ben chiaro il significato dell' articolo:
    cosa c’è di “catastrofista” nel rilevare che il giugno 2012 è stato il mese più caldo di SEMPRE (da inizio rilevazioni) a livello planetario per le terre emerse?
    cosa c’è di catastrofista nel segnalare che nella zona in cui vivo i miei sensi e gli strumenti di rilevazione dicono che la stagione estiva sta progredendo in maniera coerente con l’ultimo decennio ma anomala rispetto al trentennio precedente e cioè a forza di ondate di calore continue e sempre più intense? cosa c’è di catastrofista nel sottolineare che nella mia zona (vasta, è circa il 30% del territorio italiano) non c’è stato nessun “break autunnale” ma solo un brevissimo (2-3 giorni) ritorno a temperature nella media e senza alcuna precipitazione di rilievo (totale inferiore a 10mm complessivi su base 7 giorni).
    A me pare invece ingannevole spacciare per verificata una situazione meteo che è stata solo prevista ma che poi si è rivelata nettamente più modesta. Qui la siccità e la desertificazione proseguono indisturbate, il riscaldamento e il cambiamento climatico sono un fatto acquisito che solo i ciechi e i venditori di tappeti meteo insistono a negare.
    Alla faccia di supervalutate nevicate quelle sì assolutamente anomale e isolate e invece catastrofisticamente classificate come "normali" .
    Come si vede la vis polemica non mi è passata, è la stessa di prima dell'estate assurda che qui da noi in bassa padana stiamo sperimentando.
    "un saluto cordiale" (chi è che dice sempre così? indovina indovinello...)



  • @stevengal58:

    Buongiorno a tutti,
    torno con un nuovo username ma sono sempre lo stesso vecchio rompic… cioè stevengal.... problemi di password mi hanno costretto a rinnovare la iscrizione al forum che cmq ho sempre continuato a leggere.
    Comincio da questo thread (interessantissimo) avendo letto oggi un articolo di Mr. Nucera che ho commentato sul blog ma che preferisco ricommentare anche qui.
    "Non mi è ben chiaro il significato dell' articolo:
    cosa c’è di “catastrofista” nel rilevare che il giugno 2012 è stato il mese più caldo di SEMPRE (da inizio rilevazioni) a livello planetario per le terre emerse?
    cosa c’è di catastrofista nel segnalare che nella zona in cui vivo i miei sensi e gli strumenti di rilevazione dicono che la stagione estiva sta progredendo in maniera coerente con l’ultimo decennio ma anomala rispetto al trentennio precedente e cioè a forza di ondate di calore continue e sempre più intense? cosa c’è di catastrofista nel sottolineare che nella mia zona (vasta, è circa il 30% del territorio italiano) non c’è stato nessun “break autunnale” ma solo un brevissimo (2-3 giorni) ritorno a temperature nella media e senza alcuna precipitazione di rilievo (totale inferiore a 10mm complessivi su base 7 giorni).
    A me pare invece ingannevole spacciare per verificata una situazione meteo che è stata solo prevista ma che poi si è rivelata nettamente più modesta. Qui la siccità e la desertificazione proseguono indisturbate, il riscaldamento e il cambiamento climatico sono un fatto acquisito che solo i ciechi e i venditori di tappeti meteo insistono a negare.
    Alla faccia di supervalutate nevicate quelle sì assolutamente anomale e isolate e invece catastrofisticamente classificate come "normali" .
    Come si vede la vis polemica non mi è passata, è la stessa di prima dell'estate assurda che qui da noi in bassa padana stiamo sperimentando.
    "un saluto cordiale" (chi è che dice sempre così? indovina indovinello...)

    Ciao Stevengal, bentornato, io "battaglio" da sempre in un altro senso, quello dell'accentualita' degli estremi, e trovo MOLTI MURI DI GOMMA, qua' e la', ma ormai è cosa normale dopo un po' ci si fa' abitudine….,certo non rispecchiano la realta', tu pensa che son dieci anni all'incirca, dall'inizio del new millenium, che ho inoltrato quest'argomento ma ho sempre avuto molte contrarieta' su un fatto che oggi,come ho avuto modo di scrivere, è stato accertato da NOAA e da un "pool" di scienziati,che l'uomo sarebbe a causa di molti dei "turbamenti" del Clima degli ultimi decenni e che non si rilevano ad esem. 50anni fa', gli stessi "rilievi" che si determinano in fase odierna, come squilibri e veri e propri "dissesti" nelle varie zone climatiche del pianeta.

    E quest'estate, ma non solo, direi un po' tutto l'anno in corso, ne è, se ce ne fosse ancora stato il bisogno, ulteriore conferma. Cmq, io citavo sempre un testo, in tal senso, molto eloquente, del fisico e scienz. tedesco F. Sachcs, dal titolo " caos Clima, dovrebbe essere del 98' se la memoria m'ha suggerito bene, quindi in un epoca gia' d'un passato seppur recente ma cmq, non vicinissimo....e gia', si parlava d'un eventualita' d'evoluzione del Clima su di un piano "caotico", che poi tradotto, non vuol dire di "estremi + conclamati?"....

    bah, guardiamo ad oggi, e vediamo che dopo 35/40gg. di super-caldo, abbiamo avuto un break, da molti "addetti" definito <<non nda="" cuore="" estivo="">> ma bensi' da fine settemb. o autunno, e continueremo cosi', weeks "rovente" e di nuovo poi giu', in sottomedia probabilm., ......e nonostante molti siti, s'interrogano e danno, o cercano di darne, spiegazione di un "altalenante" DONDOLIO, d'una stagione come non prima,"qualcheduno" ancora sottilizza il fatto ,lo sminuisce e tenta di farlo apparire dell tutto nella norma...
    sara' sempre cosi'...un saluto;)</non>



  • Tutti i thread da giugno a oggi sul forum, propendevano per un procedere a balzi dell'estate, alternarsi di onde di calore e brusche interruzioni sottomedia, con poco spazio per le azzorre e per una estate mediterranea…. sembrava una previsione pessimistica.... sbagliata per difetto.... in realtà, nessuna alternanza di estremi, nessuna brusca sostituzione del caldo col frdddo e poi col caldo di nuovo....nulla di tutto questo... solo 90 giorni di continuo caldo afoso opprimente e di totale mancanza di precipitazione....l'estate più stabile, calda e asciutta che io ricordi (ne ho viste 54 di estati)....
    una riflessione sulla disinformazione meteo penso dobbiamo farla tutti, giornalisti e utenti, siti internet e lettori degli stessi, tutti troppo presi dalle previsioni e troppo poco presi dai risultati acquisiti, troppo avidi di anticipare e poco propensi a riflettere dopo sul dato verificato. Mia opinione.



  • @stevengal58:

    Tutti i thread da giugno a oggi sul forum, propendevano per un procedere a balzi dell'estate, alternarsi di onde di calore e brusche interruzioni sottomedia, con poco spazio per le azzorre e per una estate mediterranea…. sembrava una previsione pessimistica.... sbagliata per difetto.... in realtà, nessuna alternanza di estremi, nessuna brusca sostituzione del caldo col frdddo e poi col caldo di nuovo....nulla di tutto questo... solo 90 giorni di continuo caldo afoso opprimente e di totale mancanza di precipitazione....l'estate più stabile, calda e asciutta che io ricordi (ne ho viste 54 di estati)....
    una riflessione sulla disinformazione meteo penso dobbiamo farla tutti, giornalisti e utenti, siti internet e lettori degli stessi, tutti troppo presi dalle previsioni e troppo poco presi dai risultati acquisiti, troppo avidi di anticipare e poco propensi a riflettere dopo sul dato verificato. Mia opinione.

    Mi associo, concordo qui non siamo mica ciechi, abbiamo tutti in memoria che ci veniva descritta un possibilita' d'estate con "balzi" e molto probabilm. con un change all'interno della stessa, qualcheduno ha anche azzardato "fresca"…...oggi, ci troviamo con un un estate 12' "infernale" e non si dica il contrario perchè sarebbe da folli.

    Si continui a sostenere (per scopi senz'altro poco onorevoli..) che non siamo al max. degli estremi, attendiamo ancora, dopo episodcome questa stagione di sicuro s'avranno piogge del tutto "normali" da Domenica,anzi senza voler essere menagrami ma andrebbe detto e messa forte attenzione nuovamente alle solite zone maggiorm. a rischio con probabili altre bombe d'acqua visti i contrasti in gioco. Oramai i negazionisti del nulla, perche' del nulla sono, potrebbero assistere ad altri mille fenom. estremi in pochi anni e citare sempre con incredibile nefandezza alcuni del passato senza "rapportarli" e raffrontarli in termini di paragone su alcun piano regolare.

    Oramai nel Tirreno si pescano Barracuda e si mettono in vendita tra il pesce Azzurro come "Spada" e altro, è capitato al sottoscritto di recente in vacanza, e non servira' neppure probabilm. il monito che le riserve "annuali del pianeta" son gia' in "riserva", come annunciato da Tg e media, rispetto al 2011, quando in riserva s'ando' a fine Settembre, sarebbe a dire la capacita' di "autorigenerarsi" del pianeta, rispetto al ns. sfruttare...

    quando la frequenza degli episodi sara' incommensurabile, in termini di piovosita' ,di caldo o di freddo, allora ci si accorgera' che forse forse la frequenza è "leggermente" aumentata......anche se il surplus di caldo c'è e resta sempre per la maggiore, nell'arco dei 365gg. Basti solo fare due conti su quest'anno......come chiuderebbe...? piu' fresco dell'11'? ci vorrebbe tanta neve da domattina.....sino a S.Silvstro, ma non basterebbe....suppongo.



  • Comunque è innegabile una deriva della meteorologia da scienza a business mediatico…
    3Bmeteo è uno dei pochi siti che ha un forum dove ci si può esprimere e confrontarsi liberamente, in altre parti purtroppo non è così :rolleyes: E ve lo dico per esperienza personale...:(
    E tutti gli articoli di 3B sono scritti da professionisti usando un linguaggio adeguato agli argomenti trattati!

    Saluti:)



  • Non tanto sono i confronti che s'offrono agli utenti, e 3bm lo fa in modo democratico e liberale seppur nella consapevolezza che deve "pagare" chi sgarri, ma l'info che generalmente manca come sottolineato per questions di Business ed altro (polit.) sui siti o che meglio ancora è "orientata " in certo verso…

    cmq, tornando al meteo, a me pare un possibile intervento serio in termini di change dal 2/3 di Settembre a quel che mostra wetterzentrale in GFS, che come piu' volte detto a me piace di piu' del mod. europeo (e non per esterofilia..)c'è anche una sezione in abbonamento ,piu' completa ed esauriente.



  • A proposito di disinformazione meteo: trovate da qualche parte scritto qual'è la situazione oggi in pianura padana? cieli sereni per il 60% del tempo, temperature in media stagionale, anzi leggermente sopra (vedete i dati nel nowcasting) e precipitazione insignificante…. vogliamo parlare di allarmismi e estremizzazioni? qui di estremo si vede solo l'insistenza anticiclonica e il riscaldamento più o meno globale

    http://www.eorc.jaxa.jp/en/imgdata/topics/2012/img/tp120825_04.gif

    poi possiamo anche dire che questa è sfiga: http://cdn4.3bmeteo.com/images/HP/regione5_tortora_prec6h_20120831_06.jpg

    ma questa è disinformazione http://cdn4.3bmeteo.com/images/HP/regmini5_tortora_prec6h_20120831_18.jpg



  • Previsione Pioggia e Neve in Italia Oggi « 3B Meteo

    La Regione Emilia Romagna e in particolare alcune provincie Modena, Bologna, Ferrara, forse Ravenna non beccano una goccia in tutto il weekend? ma io continuo a leggere ovunque previsioni a brevissimo termine che da ieri indicano pioggia e pioggia e pioggia… Ma qui NON piove. Chi ha proibito alla pioggia di cadere su Bologna? Non piove, governo ladro? o meteorologi scarsi? venerdì ritirano le prev del giovedì, sabato ritirano le prev del venerdì, domani ritireranno le previ di oggi.... congratulazioni



  • e finalmente con solo 36 ore di ritardo è arrivata anche da noi la agognata svolta autunnale:rolleyes:



  • Ecco un altro es. di "ottima disinformaz. meteo-climatica" in atto :- dati allarmistici sulla condiz. dei ghiacci attuali dati al min. storico assoluto da una Cooperante del NOAA, la NSIDC che aveva diffuso il dato finale sull'estensione artica attuale….-: 4,1 mil. di Kmq.

    Il NOAA lo corregge pochi gg. orsono con un definitivo 6,149 mil. di kmq.! dai dati definitivi Ri-elaborati dall'Ente stesso. probabilmente perche' aveva fiutato una certa puzza di "palla meteoclimatica" e quindi ha effettuato nuovi rilievi messi poi su mappa che evidenziavano e sopratutto tenean conto anche dei ghiacci "marginali" nonsolo dei consolidati, xchè a questo punto della stagione, non puo' piu il sole scioglierne dell'altro, vista l'inclinazione raggiunta dai suoi raggi, e quindi andavano presi in consideraz. anche "quelli".
    Ahhh, i subappalti........., cmq, ancora una volta ATTENZ. nel prender x oro che cola i vari dati, che sventolano in giro per web......,
    questo è del NOAA -NATIONAL -ICE CENTER INTERACTIVE MULTISENSOR SNOW AND ICE MAPS.



  • L'Africano non molla la presa.. ritorno dal 12 a temperature sopra i 32° per buona parte del paese; con picchi di 34-35° per isole maggiori
    Intanto il piccolo ciclone Mediterr. che svolazza sulle ns. teste continua ad imperversare, ieri notevoli quantitativi d'acqua su diverse zone
    e anche oggi e domani,forse un tot sottolvalutato da alcuni, sopratutto nella sua ciclogenesi in termini d'evoluzione sul "posto". Questo si è, e si sta ricaricando per benino, sui ns. bacini.



  • @p.franco:

    Ecco un altro es. di "ottima disinformaz. meteo-climatica" in atto :- dati allarmistici sulla condiz. dei ghiacci attuali dati al min. storico assoluto da una Cooperante del NOAA, la NSIDC che aveva diffuso il dato finale sull'estensione artica attuale….-: 4,1 mil. di Kmq.

    Il NOAA lo corregge pochi gg. orsono con un definitivo 6,149 mil. di kmq.! dai dati definitivi Ri-elaborati dall'Ente stesso. probabilmente perche' aveva fiutato una certa puzza di "palla meteoclimatica" e quindi ha effettuato nuovi rilievi messi poi su mappa che evidenziavano e sopratutto tenean conto anche dei ghiacci "marginali" nonsolo dei consolidati, xchè a questo punto della stagione, non puo' piu il sole scioglierne dell'altro, vista l'inclinazione raggiunta dai suoi raggi, e quindi andavano presi in consideraz. anche "quelli".
    Ahhh, i subappalti........., cmq, ancora una volta ATTENZ. nel prender x oro che cola i vari dati, che sventolano in giro per web......,
    questo è del NOAA -NATIONAL -ICE CENTER INTERACTIVE MULTISENSOR SNOW AND ICE MAPS.

    Non dire proprio che si tratti di una balla anche perchè la maggior parte degli enti concorda con l'NSIDC…



  • E ancora…



  • Chiunque volesse puo' andare a vedersi dei dati su http://news.google.com/newspapers- del Pitthsburgh Press del 22', ove gia' si parlava di Artico surriscaldato e caldo, il 12 di Dic. del £8',insomma ce ne una buona scelta.
    @ all'amico carav. 1°) " chi sono questi enti ad essere in accordo con una "cooperante" del NOAA? 2° allora il principale NOAA sarebbe "impazzito" nell'affrettarsi a far emettere una smentita su quei dati,che poi riporti anche tu errando, perche' come detto il famoso NSIDC, un "subappaltato" e secondo taluni maggire del NOAA stesso,non avrebbe tenuto conto dei "ghiacci marginali", quelli staccati o all deriva ma pur sempre parte del "pack", per intenderci.
    L'ultima, : molto probabilmente il NOAA non si servira' piu' ne' del NSDIC ne del mod. previsionale CFS per il prossimo anno,ne eri al corrente? Tutt'e due, ne han sparato di grosse nell'ultimo…...........(specie il CFS "stagionale"..............."anzi direi "STAGIONATO" !!!....
    p.s. vedi che anche col tuo intervento, li' dentro non si riesce ad entrare...tanto x chiarirsi,senno' vengon equivoci ...ok? Bye



  • @p.franco:

    Chiunque volesse puo' andare a vedersi dei dati su http://news.google.com/newspapers- del Pitthsburgh Press del 22', ove gia' si parlava di Artico surriscaldato e caldo, il 12 di Dic. del £8',insomma ce ne una buona scelta.
    @ all'amico carav. 1°) " chi sono questi enti ad essere in accordo con una "cooperante" del NOAA? 2° allora il principale NOAA sarebbe "impazzito" nell'affrettarsi a far emettere una smentita su quei dati,che poi riporti anche tu errando, perche' come detto il famoso NSIDC, un "subappaltato" e secondo taluni maggire del NOAA stesso,non avrebbe tenuto conto dei "ghiacci marginali", quelli staccati o all deriva ma pur sempre parte del "pack", per intenderci.
    L'ultima, : molto probabilmente il NOAA non si servira' piu' ne' del NSDIC ne del mod. previsionale CFS per il prossimo anno,ne eri al corrente? Tutt'e due, ne han sparato di grosse nell'ultimo…...........(specie il CFS "stagionale"..............."anzi direi "STAGIONATO" !!!....
    p.s. vedi che anche col tuo intervento, li' dentro non si riesce ad entrare...tanto x chiarirsi,senno' vengon equivoci ...ok? Bye

    E boh? Io ho solo riportato i dati e le tabelle che ho trovato in rete…. Comunque sono i grafici provenienti dai centri di ricerca di meteorologia e clima del Giappone, Danimarca, Norvegia, università di Washington ecc.. Non credo che tutti si stiano sbagliando...

    Allora anche 3Bmeteo riporta notizie sbagliate:rolleyes:

    "

    Prosegue a ritmi forsennati il ritiro dei ghiacci artici – Dopo aver raggiunto il nuovo minimo storico il 26 Agosto scorso, la superficie ghiacciata è diminuita ulteriormente portandosi quasi a 3.8 milioni di km quadrati. Il precedente record del 2007 era stato raggiunto il 18 Settembre con 4.267 mln di km quadrati: il deficit attuale è quindi di quasi 0.5 mln e di oltre 3 mln di km quadrati rispetto alla media di riferimento. Numeri disastrosi e quel che è peggio è che il processo di fusione non si è ancora esaurito.

    Possibili conseguenze - Se nei prossimi anni il declino dovesse continuare con gli stessi ritmi, la calotta potrebbe definitivamente sparire nel periodo estivo entro 50 anni. Peraltro, il forte scioglimento degli ultimi anni ha fatto sparire buona parte dello strato di ghiaccio più vecchio, che è molto più resistente, rendendo i ghiacci più giovani e meno resistenti alle varie sollecitazioni atmosferiche. L'assenza dei ghiacci, oltre a determinare un innalzamento del livello marino, determinerebbe un feedback positivo nei confronti del riscaldamento globale, poichè diminuirebbe l'energia solare riflessa verso lo spazio, che invece verrebbe assorbita dalle acque oceaniche. La carenza di ghiacci metterebbe anche in pericolo l'esistenza di molte specie animali, fra tutte quella dell'Orso Polare, già costretti a emigrare sempre più a Sud affrontando pericolosi e lunghi tratti di oceano a nuoto."

    Artico: situazione sempre più disastrosa, record 2007 stracciato « 3B Meteo

    Comunque NSIDC dice anche di misurare l' area di oceano con almeno il 15% di ghiaccio, quindi è vero che gli iceberg e parte del ghiaccio artico non viene misurato, ma è da sempre che è così, quindi anche nel 2007 gran parte di ghiaccio non è stato misurato….
    Per quanto ne so io...

    Ed anche gli scienziati giapponesi starebbero toppando...

    http://www.eorc.jaxa.jp/en/imgdata/topics/2012/tp120825.html



  • Non si gode d'ottima salute ma non c'è un allarmismo cosi' esagerato,
    e la misurazione si fa in quel modo altrimenti non sarebbe intervenuto NOAA in correzione,ufficializando il dato, e conseguentemente smentendo in parte quanto detto in un primo tempo dal NSDIC


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.