TENDENZA - Previsione ( ipotetica ) prossimo AUTUNNO 2012



  • Il 1° Settembre inizia l'Autunno Meteo , come sarà , caldo o piu freddo e piovoso

    gli Indici Climatici ; , Solar flux basso , P.D.O. prevalere da anni negativa , durante l'autunno possibile Nino tra debole e moderato ,.A.M.O. positivo per passare in zona Neutra . Ind. Meteo Q.B.O. eccezionl. negativa con Nao e Ao tra neutra e neg.

    Durante L'Autunno potrebbero ( ipotesi ) esserci una fase o più fasi eccezionalmente fredde e nevose ( a quote medio- alte ) tra Ottobre e Novembre .

    Dopo un estate calda e siccitosa , dovrebbe seguire un Autunno ordinario e ( probabilmente ) piu piovoso e freddo.

    Settembre ; , fase estiva , mese + estivo , ma con periodi + freschi e piovosi . T.media mensile leggerm. superiore alla norma.

    Ottobre ; , mese piovoso , in particolare nella 1a decade , fase mite nella 2a dec.,. che precede ( ipotesi ) un' irruzione di origine Artica Marittima , tra la 2a e 3a dec. piovosità superiore alla norma. T. media mensile inferiore alla norma.

    Novembre ; a fasi alterne , probabile fase stabile tra la 1a e 2a dec.,….. possibile Burian - Irruzione artica Continentale tra la 3a dec,.di Novembre e 1a dec. Dicembre ( mese meteo Invernale ) . probabile fase piu fredda inizio Inverno meteo .



  • …. grazie mille tony...... speriamo si avveri come la tua precedente tua previsione estiva.... =)



  • grazie a te adoratoredelfreddo , per il sostegno di questa ipotetica tendenza stagionale autunnale.



  • Settembre primo mese Autunnale ( meteo ) …

    vediamo quali sono stati i mesi di settembre + freddi in assoluto e i + caldi in assoluto dal 1860 ..

    lo scorso anno settembre 2011 è stato tra i piu caldi in assoluto ,..secondo solo al caldissimo Settembre del 1987 ..

    Settembre molto caldi in Italia , anche nel decennio 1871/1880 , come settembre 1871 - 1872 - 1876 - 1878 . nel XX secolo molto caldi settembre 1926 ...e 1932 ,..questo segue dopo un mese di Settembre tra i piu freddi in assoluto settembre *1931 .

    I mesi di settembre piu caldi in assoluto 1932 , 1987 ,.2011 .

    Settembre piu " Freddi " in assoluto ,..eccezionalmente freddo Settembre 1912, il + freddo in assoluto dal 1860 .
    molto freddi anche Settembre *1931 - 1941 , questo mese di Settembre '41 freddo precede l'Inverno piu freddo in assoluto dal 1860 , L'Inverno del '41/1942 con - Dic.'41 - Gen. Feb.'42 - con una TEMP. MEDIA STAGIONALE INVERNALE + bassa in assoluto.

    Altrettanto Freddi settembre 1972 - 1996 .



  • Settembre : Temperatura MEDIA Mensile , ultrasecolare ,..in alcune località -città prospicienti il Mediterraneo ;

    Trieste alt. m.11 = + 20°,8 ,….Pescara alt. m.10 = + 20°,6 ,.....Taranto alt. m.18 = + 23°,3 ,.....Palermo alt. m.108 = + 24°,5 ,....Cagliari alt.m.2 = + 22°,2
    Genova alt. m.97 = + 22°,2 ,....Napoli alt. m.67 = + 22°,5 ,...Venezia alt.m. 4 = + 21°,2 .

    Patrasso ( Grecia ) alt. m.4 = + 24°,1 ,......Salonicco ( Grecia ) alt.m.24 = + 22°,5 ,.....Atene alt. 6 = + 24°, 3

    Palma di Maiaorca ( Baleari ) alt. m.23 = + 22°,6 ,.......Aiaccio ( Corsica ) alt. m.76 = + 21°,4

    North Front - Gibilterra alt. m.3 = + 22°, 8 ,......Almeria ( Spagna ) alt. m. 66= + 24° ,....

    Marsiglia ( Francia ) alt. m.75 = + 21°,9 ,......Nizza alt. m.12 = + 21°

    Andamento PLUVIOMETRICO MEDIO durante la STAGIONE Autunnale , lungo l'asse del Mediterraneo Nord - Sud ;

    Media Stagionale ( in mill. ) AUTUNNO ( Sett.-Ott.- Nov. )

    Genova 455 mm. ,.....Venezia 226 mm.
    Livorno 233 mm. ,...... Ancona 195 mm.
    Napoli 330 mm.,.........Pescara 235 mm.
    Cagliari 130 mm. ,.......Taranto 127 mm.
    Palermo 223 mm.,.......Siracusa 295 mm.
    Pantelleria 94 mm. ,.....Malta 193 mm.
    Tripoli 118 mm. ,.........Bengasi 66 mm.

    Tra queste città ,
    la località + PIOVOSA con Tot. MEDIO ANNUO + alto ,.. è Genova ,..con una media annua di 1.180 mm.
    la località meno piovosa PANTELLERIA con una MEDIA ANNUA tot. 269 mm.



  • Inizio Autunno Meteo + piovoso e fresco ,..nella 1a decade di Settembre previste piogge e temp. in calo , .
    http://www.wetterzentrale.de/pics/Rtavn842.png
    http://www.wetterzentrale.de/pics/Rtavn844.png
    dopo una stagione estiva molto calda ed eccezionalmente poco piovosa - asciutta .

    La distribuzione Stagionale , cioè la quantità di precipitazioni nell'arco di una stagione ( mm./ stagione ) è il Parametro + importante per l'Agricoltura, le piogge utili sono in Primavera-Estate .
    In Italia la quantità di precipitazione ANNUA , varia ( MEDIA ) da 500 mm./Anno nel Tavoliere della Puglia ,..a 2500 mm./Anno nel Nord Est Friuli .

    Fine Agosto , Settembre ,..periodi Intermedi di grandi turbolenze Atmosferiche tra fine Estate - e Autunno , frequenti sono le NUBI moderato o grande sviluppo verticale , i Cumoli e CumoliNembi ( sigla Cu - Cb ) che portano piogge anche intense , temporali localmente violenti , e grandine.

    Le Nubi furono classificate per aspetto e quota d'origine nella Conferenza Meteorologica nel 1891 - in Germania , in cui si stabilirono nomi e sigle .

    MEDIA GG. piovosi durante il mese di Settembre , in alcune città Europee ; Italia ,.. Milano ( media ) 6 gg. piovosi ,… Palermo 4 ,...Cagliari 3 ,..Madrid 6gg. con un Temp. media mensile ( Sett. ) + 19°,2 ,....Parigi 11gg. piovosi , Temp. media mensile + 15°,6 ,.nel Nord - Nord est Europa calo termico + sensibile ,..Varsavia Temp. media mensile + 13°,4 con 9gg. piovosi ,..Praga + 14°,7 = 11 gg. piovosi ,..Mosca temp. media + 11°5 .= media gg. piovosi 9.



  • Le nubi,in verita' ,
    furono classificate in primis dall'aiutante farmacista inglese,appassionato di meteo, LUKE HOWARD GOETHE, 1772-1865 ed è stato il primo a dare un contributo aal scienza con il sistema di Nomenclatura delle nubi che ha presentato nel 1802 nella Societa' Askesian, una sorta di Club di "pensatori scientifici" fondata a Londra nel 1796,ben prima del 1891. Solo per corretta informazione.



  • Infatti , la classificazione delle nubi accolta dalla Conferenza Mondiale Internazionale del 1891 è quella definita da Luke Howard.



  • @tony:

    Infatti , la classificazione delle nubi accolta dalla Conferenza Mondiale Internazionale del 1891 è quella definita da Luke Howard.

    No, attendi un attimo tony,a me piace la precisione permettimi…: "la classificazione del 1891,non è che "fu accolta",no, e che, fu presa quella UNICA di riferimento che vi era al mondo,cioè quella di Howard, ma quella era una conferenza Mondiale come vene furono anche in precedenza e future, ma l'UNICO E VERO classificatore fu Lui,ovvero Howard,e i NOMI e LE SIGLE LE AVEVA GIA' DATE EGLI, tu se rileggi hai detto un po' diverso..senza nulla toglierti,sono un tot pignolo,sai dopo decenni d'insegnamento..ad ogni buon pro',debbo dire che c'è un art. che m'ha stupito,tuo, ove hai ricevuto altri elogi, ma non l'avevo letto (ancora) un attimo se lo trovo...



  • Ahhhh,ecco..ho trovato…, "EVENTI ESTREMI...", art. del 06/08-12' (h.19.18)- L'analisi in cui tracci una delineazione precisa e dettagliata dello stato attuale,delle cause e concause, e ricevi pure i complimenti da francesco.....,be' m'associo,perche' quando si merita,si merita,
    è obbiettivo e raggiunge chiunque,e semplice e concreto ma soprat. non tralascia alcun aspetto, BRAVO.



  • Da circa un quinquennio ( dal 2008 ) ci sono delle analogie meteo-Climatiche con anni '40-'50 , alternarsi di Estremi termici e Pluviometrici , con una prevalenza di fasi piu "asciutte " come registrate in quegli anni. periodi anche lunghi siccitosi seguiti da fasi temporanee molto piovose.

    Negli anni '40 si sono registrati Primavere molto miti , ed anche alcuni Eventi storici gelidi e nevosi, es, come nel Marzo 1949 . Mesi Invernali eccezionalm. freddi e nevosi come Gen. 1945 e Gen 1947 , ed Estati molto calde con mesi con eccezionali ruggiti Africani Estate del 1943 -'45 , 47 . L'Estate piu calda di quel ventennio '40-'50 e stata L'Estate del 1950 , il mese di Luglio '50 risulta essere piu caldo del 2003 , ovvio che come T. media Stagionale il 2003 è l'Estate piu calda in assoluto in Italia. Estate 2012 molto calda , probabilmente seconda solo al 2003.

    Analogia con i freddi Inverni degli anni '40 -'50 , come il 1942 , 1945 , 1947 , 1953 , 1956 , con fasi eccezionalmente fredde e nevose,….....ed Inverni molto miti come il 1954 , 1955 , 1958 ,..

    ..dal 2009 in Europa Inverno del '09/2010 e '10/2011 molto rigidi e nevosi , i piu nevosi in assoluto ( per Emisfero Boreale ) dal 1967 ( dopo il 1979 - 1° ), registrati cmq. dopo il mitissimo Inverno del 2007.
    Inverno '11/2012 negli Stati Uniti tra i piu " caldi " in assoluto . dopo due Inverni '09/2010 e 10/2011 molto freddi e nevosi.

    Un appunto statistico , dopo un Agosto 2011 molto caldo con fase storicamente calda simile al 2003 , segue un Febbraio 2012 simile al 1956.
    nel 1956 , in Italia dopo un febbraio'56 gelido e nevoso , segui un Agosto'56 eccezionalmente caldo con intensi ruggiti Africani.
    dopo un febbraio 2012 storicamente rigido e nevoso ( in alcune regioni nevicate eccezionali come nel '56 ) segue un estate 2012 molto calda .

    Questi " cambiamenti " ( estremi, anche frequenti ) sono cmq. in correlazione a mutamenti ( andamento ) delle fasi Oceaniche - Enso-P.D:O. - A.M.O. ,anomalie termiche oceaniche , ed in primis fasi Solari .

    In Pratica negli anni '40-'50 c'era una P.D.O. che prevaleva piu negativa , in particolare ed eccezionalmente negli anni '50 , ed Ind. A.M.O. calda in fase positiva , è quello che si sta verificando nell'ultimo quinquennio dal 2008 P.D.O. piu " fredda " negativa con frequenti fasi Nina , es , Nina strong del 2008 e tra il 2010 e 2011 , paragonabile appunto ( come intensità , non come durata ) alla Nina della metà anni '50. Ind. A.M.O. calda - positiva , in calo dal 2009 .

    Questo andamento meteo-climatico ci indica , che gli estremi caldi e freddi e pluviometrici potrebbero accentuarsi , alternarsi fasi siccitose con periodi molto piovosi .

    Durante il prossimo semestre Autunno- Inverno '12/2013 ( ipotesi ) molto probabili fasi eccezionalmente fredde e nevose . Nonostante l'Artico abbia raggiunto un nuovo minimo storico dopo il 2007 , l'andamento " Invernale " dal 2008 è ben diverso , Inverni + freddi e nevosi in Europa .

    P.S.
    p. franco grazie per i complimenti , buon lavoro.



  • Il mare di tutto il mondo o quasi è piu' caldo,le SST degli Oceani soprat. dell'emisf. settentr. presentano anomalie positive notevoli, cosi' come il mediterraneo che ha un sur di c.a. 3° C. in piu del normale e cio' la dice chiara sul fatto di come sia sia riscaldato in questa estate.
    Ad un piccolo "quod" invernale ,risponde quasi ogni anno un forte surp. estivo ma non solo, direi che l'inizio lo si puo' collocare gia' a fine Aprile.
    E poiche' il mare,gli Oceani e anche il ns mediterr, sono i principali creatori di clima, e difficile immaginare come possa prevalere il freddo, ne mancano le condizioni.
    La ns. stella poi, ha ancora bassa la sua attivita' ma ci vuole molto tempo,anni, per potersi avere un "min (-)" degno dei famosi cicli.

    Molti appass. e non, si chiedono se siamo in una "fase" interglac. o ci approssimiamo ad una possibilm. fredda : ma è difficilissimo coglierne i "segni" sono eventi d'una gradualita' extrema, difficile che l'uomo nella sua breve esistenza possa vederne degli effetti sse non minimissimamente;
    forse proprio l'accentuazione di estremi ne è il segnale premonitore maggiore,insieme alla fase del ciclo solare,quindi è pur probabilistico che si vada incontro ad uno dei cicli o sottocicli del clima ppero' non attendersi gran invasioni di neve per il prox futuro ne' tempeste dal Polo in modo D.After, ma probabilm. incursioni repentine e cruente, probabilm. fuori stagione, come gli extreme fanno, e forte surplus di caldo estivo anche nei prox. anni.

    Alla fine di quest'anno, nonostante il "fugace" seppur intenso affaccio del Burian in febb., i gg. di surpuls annovereranno il 2012, tra gli anni + caldi degli ultimi 20. Purtroppo è cosi', poi c'è il confronto "incostruttivo" e "infruttuoso" sull'antropico ma vabe' ….quello è per altri..
    verdremo a breve un probabile scenario del tutto opposto a quello sinora avuto, in campo meteo parlo, con un molto facile avvio dell'Atlantico per cessaz. dell'ondulazione da Ovest delle onde e forse la stagione delle piogge partira', forse con qualche eccesso, per come è il ns. mare adesso.



  • Mese di Settembre eccezionalmente " freddo " nel 1976 ,. dal 1948 tra i + freddi in assoluto .( Sett.1972 - Sett.1976 - Sett. 1996 )

    fasi " fredde " per decadi , Sett. 1976
    1a dec. Sett.'76
    http://www.wetterzentrale.de/pics/archive/ra/1976/Rrea00219760905.gif
    http://www.wetterzentrale.de/pics/archive/ra/1976/Rrea00219760908.gif
    2a dec.
    http://www.wetterzentrale.de/pics/archive/ra/1976/Rrea00219760918.gif
    3a dec.
    http://www.wetterzentrale.de/pics/archive/ra/1976/Rrea00219760922.gif

    Mese di Settembre eccezionalmente caldo nel 1949 ,
    dal 1948 tra i + caldi in assoluto ( 1949 - 1987 - 2011 - )

    1a dec. sett. 1949 , ondata di caldo africano
    http://www.wetterzentrale.de/pics/archive/ra/1949/Rrea00219490902.gif
    http://www.wetterzentrale.de/pics/archive/ra/1949/Rrea00219490907.gif

    Settembre 1949 intensi ruggiti africani , fasi estremamente calde tra la 2a dec. e 3a dec.
    2a dec.
    http://www.wetterzentrale.de/pics/archive/ra/1949/Rrea00219490914.gif

    3a dec. Sett. 1949
    http://www.wetterzentrale.de/pics/archive/ra/1949/Rrea00219490924.gif

    Settembre 1976 è tra i piu " freddi " in assoluto , ..
    Settembre 1949 tra i + caldi in assoluto.



  • I mari ed oceani specie del Boreale molto raramente hanno raggiunto i valori medi di questi ultimi 15 anni. Dal 1998, in avanti son cresciuti chi di 1,233° chi di oltre 2,453° C, valori straordinariamente eccessivi per Oceani,che quando son caldi,da ritenere, gia con uno 0,5° o 0,8° in periodo di surplus,perchè gli Oceani non son il Mediterraneo, ma pochi comprendono,

    ma anche il nostro mare,con un valore medio di 1,845°, non è che scherzi e i nostri prospicenti bacini toccano punte di 3° ed oltre (il medio basso Adriat. ha reg. 3,467)

    questi valori sono sconosciuti nel passato, ed è su questi che bisogna lavorare,perche' essi ci danno la vera "chiave " di lettura di come vi sia un NETTO riscaldamento in corso

    che poi possa, essere originato dall'uomo, o non, queste sono le chiacchiere che si possono e le possono fare quelli che di clima ne capiscono poco e solo "politicamente", ma scientificamente e altra roba.

    Ed il riscaldamento ,prendendo in esame ad es. il Mediterr., a cosa sarebbe dovuto? Ad un effetto naturale che pero' non ha riscontro nel passato di tal proporzione?
    I mari, sono il motore del clima e fin qui tutti hanno compreso, ma ancora troppo pochi seguono le sue evoluzioni ed invece guardano alle temp. atmosferiche come se dipendessero da un fattore del tutto isolato ed indipendente, ma non è cosi'; la correlazione è forte, e fin quando sara' in corso la "mancata evaporazione" del surpuls caldo in accumulo sulla superfice degli stessi, per eccedenza d'effetto serra, perche' l'effetto serra ESISTE è un fatto documentato scientifico,lasciando perdere di chi ne sia il responsabile, MA ESISTE ed è maggiore da 20/+o-5> anni, se quest'accumulo non trovera' sfogo,

    le temp. di TUTTI i mari e in partic. del boreo, son destinate a crescere di decimi ma a crescere e non a diminuire, perche' se tengo un telo, un incerata su d'una vasca esposta al Sole, la temp. all'interno cosa fa', risulta in diminuzione? e quel che grossolanamente accade ai nostri mari
    e la sofferenza di tutti i ghiacci ""marini"" ne è una inconfutabile prova, al di la' dei minimi raggiunti o meno, quelle son propagande da sbandieramento,lo stato di salute è quello generale, non il minimo d'un luogo o d'un altro, e questo stato gen. conferma la "soffernza".



  • @giudo Complimenti!!



  • Questo post è eliminato!


  • il Cnr certifica che l'estate del 2012 per l'Italia è stata la seconda più calda dal 1800 a oggi, con una temperatura superiore di ben 2.32 gradi rispetto alla media del periodo di riferimento 1971-2000. L'estate più torrida resta quella quella del 2003 (+3.72 rispetto alla media).
    Il Cnr rileva come i tre mesi estivi abbiano fatto registrare anomalie termometriche molto importanti: giugno +2.57 (terzo più caldo di sempre), luglio +1.94 (sesto più caldo) e agosto +2.45 (terzo più caldo).
    Altra anomalia dell'estate 2012, quella delle precipitazioni: -48% rispetto alla media, 11esimo posto tra le estati più aride degli ultimi 200 anni. per il Nord Italia, il deficit di precipitazione dall'inizio dell'anno è il secondo degli ultimi settanta anni



  • E come potrebbe altrimenti dopo una simile stagione,inaspettata alquanto diciamolo d'altronde ove mai fossero stati gli indizi? Ma l'anno chiudera' probabilm. in posit. (+) in termini di surplus caldo ma direi tutto il Mediterraneo.Di sorte diversa la stagione per il C.nord europeo ed England,che quasi non hanno visto stagione e plus pluviometrico.
    Ora nelle mappe s'apprezza una cospicua risalita calda proxima per la mongolia e Siberia,insolita anche questa; supporterei ancora,in sede analitica propenderei per un quadro sostanzialmente ancora estivo,data l'anomalia ancora presente in medio Atlantico e il flusso stesso W-E che "fatica a scendere.
    Anzi pare che le avvezzioni africane avranno ancora modo di risalite, non certo come nel recente,ma non si creda, hanno la possibilta' di far schizzare all'insu' il termometro,come nel prox weeks ma ancor di piu' la prox settim.
    Poi credo che l'africano avra' un arretramento (e sarebbe l'ora..), ma cmq, non vedo piu' da alcuni anni, l'ingresso di una fase autunnale vera se non in coincidenza o quasi con l'avvio astronomico.

    Inoltre un Nino debole,favorirebbe senza dubbio un piu' ondulatorio "flusso Atlantico" a differenza d'un Nino moder. o forte in cui s'avrebbe un "appiattimento di detto flusso,per cui si "vedrebbe" una possibilita' d'avvio d'una stagione piu' potenzialm. piovosa (si spera..)…anche..



  • Temperatura Media Mensile - ultrasecolare - Settembre , in alcune località/città ; zona ALPI e Prealpi

    Stelvio alt. 2543 m. + 4°,5 ,….Dobbiaco alt. 1252 m. + 9°,5 ,......Auronzo di Cadore alt. 871 m. + 13°,8 ,.......Bressanone alt 589 m + 14°,4 ,....

    Biella alt. 412 + 17°,6 ,.... Bolzano alt. m.290 + 18° ,.......Trento alt. 210 + 17°,8 ,....Bergamo alt. 400 + 18°,3 ,........Belluno alt .390 + 16°,8 .

    Zona dei Laghi , Desenzano alt. 105 m. + 19°,6 ,........Como alt 225 m. + 18°, 5 ,.........Salò alt. 70 m. + 19°, 2

    Zona Appennini ; Arezzo alt. 277 + 20°,2 ,......Urbino alt. 451 + 18°,8 ,......Perugia alt. 520 m. + 18°,6 ,.......Chieti alt. 341 m. + 19°,3 ,....

    L'Aquila alt. 734 m. + 17°,4 ,.......Montecassino alt. 527 + 19°,8 ,.....Potenza alt. 826 + 17°, 2.



  • Quindi facendo registrare in questi anni una media di oltre 18.1, l'Aquila ad es. risulta ben piu' calda della norma rispetto al passato…

    da CETEMPS- STAZIONE METEO DELL'AQUILA- Di Carlo Fiorenza e Gabriele Curci.- http//Meteolaquila .com-

    di conseguenza ci si chiede-: e le altre in quota? Anche loro probabilm. con medie cresciute..(probab.,..)


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.