Tendenza finale su febbraio



  • Appurata ormai la bordata gelida che ha interessato tutta l'italia..ci apprestiamo a vivere un 2 episodio degno di nota…dunque Hp che dalle azzorre si erge in un nuovo ponte verso il collega russo siberiano..traghettando un proiettile gelido verso l'italia,da venerdi prime ore mattutine..avremo nevicate in perfetto stile blizzard al nord est,emilia romagna,marche,toscana,umbria anche molto forti specie in adriatico...rimarra' cosi almeno tutto il wekend con tanta neve nelle zone gia' colpite dal maltempo..poi? POI sembra che non guarisca la ferita italica in quanto dopo il giro di boa del mese 15 febbraio anche in base ad una AO in caduta si evince la possibilita' di un nuovo possente blocling,grazie ad un PNA+ (getto in uscita dagli states) e grazie anche alla MADDEN (MJO) IN FASE8...che favorisce potenti blocking atlantici...avremo la possibilita' di un terzo morso del russo siberiano verso sud...con nuova possente irruzione artico-continentale..il cui target a tutt'ora è impossibile delineare anche se secondo me non si discosterebbe piu di tanto dalle precedenti irruzioni! x quanto riguarda il proseguio si rischia di finire febbraio nettamente sottomedia e con ottima nevosita' su quasi tutte le regioni....Alla fine del mese di febbraio complice anche una ripresa del VPT troposferico,ci sarebbe l'opportunita' di una temporanea riapertura atlantica x parziale ripresa del flusso zonale e rallentamento delle correnti siberiane!...Stiamo vivendo una fase decisamente dinamica che ci proiettera' verso una nuova invernata un po' x tutti! cordiali saluti CRISTIAN



  • si diciamo che è una ipotesi abbastanza probabile



  • be'credo che sia un ipotesi plausibile..anche in relazione al fatto che anche i vari indici propendono su questa strada e inoltre le ssta vanno in positivo specie nel comparto scandinavo dunque possibile anche scand +



  • Sì anch' io penso che andrà così…. Sfuriate invernali fino al 24 febbraio poi possibile ritorno della zonalità:)



  • aggiornamento shock gfs18…gelo e neve eterno...mamma mia qui è da fa scorte di viveri...intanto nel breve botta confermatissima



  • tutto confermato….in arrivo il blizzard..prime nevicate gia in trentino lombardia friuli venezia giulia e veneto



  • Da me per adesso niente di niente…T -1,2°C, stanno arrivando ora le prime nuvole



  • buongiorno a tutti…dalle ultime emissioni dei gm si evince un certo miglioramento almeno fino al 23 c.m.poi x fine mese crescono le possibilita' di un irruzione artico marittima...ma qui ci ritorneremo a tempo debito..ma un occhiata la do al vp dove in emissione alterne denotano anche un probabile ricompattamente seppur breve...staremo a vedere



  • Sì l' indice AO in risalita, la NAO su valori positivi e la PNA in calo dovrebbe portare ad un periodo più stabile e mite su gran parte d' Italia…
    Venerdì ci sarà un nuovo affondo artico sui Balcani, ma in Italia i suoi effetti saranno modesti e le regioni più coinvolte saranno quelle del basso adriatico...
    Poi pausa anticiclonica fino al 19, il seguito è più incerto con possibile affondo artico marittimo in adriatico :rolleyes:



  • target dell'inverno 2011/2012 adriatico quest'anno va cosi



  • Si,ragazzi pero' è meglio un po' di mite che spacchi un tot l'egemonia fredda per le ossa e per le tasche, sapete com'è, il gas…....cmq pare anche a me da un occhiata alle GFS un possibile "raddrizzamento" dell'asse di discesa da diciamo ore 2 a ore 12, cioè artico, ma situaz. estremamente dinamica,occorre prudenza.saluto



  • buonasera a tutti…situazione in via di miglioramento!....ora assisteremo ad un probabile ricompattamento del vp..ma attenzione dai modelli si nota un orso russo in grandissima forma..che potrebbe far si che in 3 decade o primi di marzo possa di nuovo...ritornare in auge..nella nostra italia,poi a marzo possibili temporali nevosi..x via di aumento di calore x giornate piu lunghe e li sarebbe un vero spettacolo...con neve tardiva....!



  • Be' vedendo le mappe GFS e ECMWF (un po' meno la 2a) si nota la seria possibilita' piu che d'un "Siberiano", d'una probabile "scesa" dall'artico sul comparto Europeo,piu' interessate in modo diretto Francia e Spagna e Italia dal Rodano. In tal caso vi sarebbe un interessam. molto maggiore delle reg. Tirreniche e dell'insulare.

    Tutto cio', dopo un primo, riavvenuto ricompattamento del VP,che susseguentem. "crollerebbe" di nuovo. Ma distanza temporale ancora un po' lunga,meglio attendere.
    saluti



  • Secondo gli ultimi aggiornamenti salgono le quotazioni per l' ingresso di una saccatura nord-atlantica….
    Se confermata si potrebbero avere nevicate a quote basse sul NE (intorno a 500m...forse meno??), precipitazioni più sporadiche e deboli per il NW...
    Tutto dipenderà da quanto sarà invadente l' HP:rolleyes:Sitazione quanto mai incerta!



  • Possibili precipitazioni sabato sera/ domenica con quota neve inizialmente a 700m, poi in pianura al nord-est…



  • Rimane sempre confermata la pista nord-atlantica per domenica e lunedì….
    NW in gran parte a secco, salvo sporadiche piogge, precipitazioni più consistenti al NE.
    Quota neve inizialmente sui 600m, in calo nella notte fino a quote molte basse, ma difficilmente arriverà la neve fino in pianura....
    Salvo sorprese nei prossimi aggiornamenti;)



  • buongiorno a tutti neve confermata al nord da domani e a quote collinari martedi al cenr specie umbria e marche fino a 200 mt di quota….poi prossimo weekend primo assaggio primaverile x alta pressione di matrice oceanica


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.