Storia o fantasia?



  • Aspetto domenica ma se dovesse andare in porto quello che i modelli ci fanno vedere oggi è meglio preoccuparsi…



  • Aspettiamo, ma un evento storico è molto vicino;)



  • Direi ormai che la situazione si sta facendo davvero calda,con un'espansione dell'orso russo senza precedenti negli ultimi anni,ed una poderosa retrogressione di matrice russo-siberiana in moto velocissimo verso levante.L'asetto del canadese si e' rivelato decisivo,con suo arricciamento e calo delle zonalita'.In tale contesto uno spettacolare woejkoff andra' a pilotare a partire dai primi di febbraio qualcosa di notevole di portata potenziale storica.Onestamente le varie gocciette in distacco dal mare del nord e la spinta polare sull'asse del ponte,faranno la differenza sull'ingresso gelido,ma a mio avviso si rischia grosso,con il 90% della penisola paralizzata da ghiaccio e neve come non si vedevano da anni.Onestamente per avere un targhet preciso attenderei domenica,ma sicuramente il centro-nord surgelera',mentre il sud sara' al freddo intenso.Dunque massima attenzione al determinismo nei prossimi due giorni,ed inizierei davvero a fare scorte di sale e viveri,chi puo' non esca di casa ed assicuri assistenza alle persone bisognose,tanta gente soffre,ed una simile situazione si verifica una volta ogni molti anni.



  • L' evento storico è sempre più vicino….Il nord rischia di congelare;)



  • Le termiche ricordano molto quelle del 1956





  • buonasera aggiornamenti epocali quelli serali dove gefs,ukmo gem bom access,jma,nogaps pazzeschi con superneve e gelo su tutta italia…e termiche incredibili....occhio a reading in uscite ora gfs isolato....comunque bello...ci siamoooooooooooooo



  • buonasera a tutti
    ebbene si siamo ad un passo da un evento di grande importanza, nel mio piccolo facendo partecipe più gente possibile sto tentando di far capire che c'è la necessità di attrezzarsi per i prossimi giorni, sono curioso di capire quale sarà la portata delle precipitazioni se qualcuno pùò illuminarmi ne sarei felice abito nell'entroterra maceratese ringrazio anticipatamente



  • @andrear78:

    buonasera a tutti
    ebbene si siamo ad un passo da un evento di grande importanza, nel mio piccolo facendo partecipe più gente possibile sto tentando di far capire che c'è la necessità di attrezzarsi per i prossimi giorni, sono curioso di capire quale sarà la portata delle precipitazioni se qualcuno pùò illuminarmi ne sarei felice abito nell'entroterra maceratese ringrazio anticipatamente

    Per le precipitazioni io aspetterei ancora un paio di giorni, perchè i modelli non riescono ancora ad inquadrare bene la situazione….
    Comunque reading pazzesco per il nord;). Gli altri modelli vedono nevicate soprattutto sui versanti adriatici e sud (molto più probabile....)



  • Un brivido gelido sta percorrendo la schiena dei meteo/appassionati che ieri sera si sono coricati (chi c’è riuscito!) con l’incubo di svegliarsi stamattina e osservare, nelle mappe, un clamoroso ritrattamento che avrebbe cancellato le previsioni di grande burian per la prossima settimana. Ma noi lo abbiamo scritto nella notte, ormai l’arrivo del gelo Siberiano è cosa fatta, la tendenza non può cambiare: in gioco ci sono ancora i dettagli e in merito a questi, gli aggiornamenti odierni dei principali centri di calcolo sono ancor più impressionanti rispetto ai giorni scorsi. La prossima settimana l’Italia potrebbe vivere un evento di gelo e neve di proporzioni davvero storiche, tra i più intensi di almeno l’ultimo mezzo secolo, e per questo motivo tutti gli appassionati di meteorologia denotano in queste ore ansia e frenesia nell’attesa di un evento sognato una vita, tale da rimanere impresso nella memoria e di essere tramandato di generazione in generazione, come alcuni nostri genitori possono fare per il 1956 o i nonni per il 1929…..ECCO COSA RIPORTA METEOWEB :) !



  • Per noi del nord il problema sono le precipitazioni…
    Comunque rischiamo di surgelare;)



  • Meteo Burian: ormai ci siamo, l’Europa si prepara al peggio per l’arrivo della furia gelida e nevosa direttamente dalla Siberia| MeteoWeb

    Ciao Francesco ho anche espresso oltre a quello che hai copiato, anche queste considerazioni…occhio ragazzi sarà estremo!



  • noto una incongruenza fra le previsioni per i prossimi giorni e i paragoni fatti con le annate storiche. o sono sbagliate le previsioni o sono fuori luogo ed esagerati i paragoni. se l'evento che ci accingiamo a vivere sarà simile al '56 o all' '85 o meglio ancora al '29 non vedo perché relegare la neve solo al nord o alla romagna o al tirreno o alle adriatiche (che non capisco perché col burian rimarrebbbero fuori essendo le più esposte). vedremocomunque l'evolversi della situazione. so che prevedere un'avvezione fredda è sempre difficile e mi sembra che a 24/30 h ancora non ci sia un quadro preciso di dove il freddo entrerà



  • Urge fare una doverosa premessa,i modelli matematici letteralmente in tilt per l'esatta traiettoria del gelo siberiano,un qualcosa da passare agli annali storici,i cui segnali li abbiamo colti molto tempo addietro.Inutile sminuire un evento unico negli ultimi 50 anni e oltre,con precedennti negli anni innominabili,e solo a cose fatte ci renderemo conto di cio' che abbiamo vissuto.Seguiranno delle carte che dividono in tre fase la fase di afflusso siberiano,con Burian in arrivo dopo il 1996,naturalmente sono visioni di massima,che andranno riviste ,in quanto ovviamente la traiettoria appare ancora in bilico,anche se e' presente una certa visione di media,con una iniziale agganciata medio-alta,con minimo ad ovest tra martedi e mercoledi,ed ingresso a seguire da giovedi sino a domenica dalla porta adriatica oltre che quella del rodano.Il seguito vede una possibile enfasi retrograda,con perno a ruotare da est verso ovest ad inizio settimana.Il lunghissimo termine conferma l'occhio rivolto alla Madden,con forte onda pacifica e un assetto invernale anche severo ….....LA FONTE è METEOFLASH DI OGGI :)!


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.