PRIMA TENDENZA INVERNALE



  • @cristian8282:

    dopo questa sfuriata gelida che ci darà nevicate da stau in adriatico seppur deboli e piu moderate al sud,avremo poi una chiusura artica dettata da un ricompattamento del Vp,in attesa di forti scambi meridiani anche a causa del Final Warming…..quindi ultima botta fredda in 3 decade di marzo....poi spazio definitivamente alla primavera,anche perchè sarebbe anche ora.......io al mio inverno sulle marche do un 8 pieno........FINALMENTE ;)

    sei di manica larga crist!! l'inverno diciamo che s'è salvato in zona cesarini, pareggiando ai minuti di recupero, per usare una metafora calcistica. gli impianti sciistici sono stati in larga sofferenza per tutta la stagione poi a fine febbraio/inizio marzo è arrivata tanta neve ma in evidente ritardo.
    sulla costa, un dicembre come da anni non si vedeva ci aveva illuso che avremo rivisto la neve più di una volta quest'anno e invece proprio niente.
    ora bisogna vedere una cosa: se c'è stata veramente quell'inversione di tendenza degli inverni da più parti sbandierata e quindi quello di quest'anno può essere preso positivamente per il segnale che lancia per i prossimi a venire oppure se si tratta di episodi e la prossima nevicata consistente sulla costa la rivedremo fra 14 anni



  • paolo ti dico….......io personalmente ritengo che un inversone possa esserci.......ma bisogna valutare molte cose.....su larga scala inverno eccezionale...sul mare nostrum NO......pero l'inverno di quest'anno ci ha regalato perlomeno a me a corridonia piu di una nevicata con accumulo e cio non succedeva dal 2008 quando vidi 3 belle nevicate con accumulo.........a mio parere posso ritenere fin da ora ad esempio che da settembre la QBO passando positiva potrebbe regalarci un prossimo inverno Buono......ma vado troppo in la e non ho la palla di cristallo solo mie sensazioni-........la primavera comunque partirà perturbata e mite con frequenti richiami sciroccali.......un cordiale saluto paolo



  • Ormai siamo alla chiusura di questa stagione invernale,improntata ad una prima fase estremamente dinamica culminata con la potente retrogressione di meta' dicembre dai connotati storici per alcune aree,per essere poi stata influenzata dall'impronta stratosferica nettamente fredda come del resto ci si aspettava,in anni di NINA strong/QBO+.Il tutto e' coinciso con lo spostamento dell'asse del gelo progressivamente a sud-est ma davvero in modo troppo pronunciato con l'instaurarsi del pattern AO+ tipico del superamento del NAM legato all'ESES di tipo cold.Tale struttura teleconnettiva per fortuna degli amici adriatici,pero' ha incontrato molte resistenze da parte di alcune forzanti troposferiche,ed in particolare le ssta sul settore NATL e le varie intrusioni aleutiniche che hanno approfittato del fatto che il VP non e' stato mai assiale,rispetto al polo geografico.Cio ha permesso nelle normali oscillazioni legate alla teoria B e D,nelle temporanee e del tutto normali puntate debolmente negative parziali bilobazioni della struttura polare,spesso sbilanciata in area Canadese e Siberiana,permettendo questi ultimi colpi di coda invernale,con l'ultimo foriero di qualche fioccata tra basse Marche e Abruzzo-Molise entro la notta ma niente di rilevante,qualcosa in piu' forse in Puglia e Calabria ionica.E' arrivato ora il momento di voltare pagina,con la pulsazione stratosferica ormai al termine ben visibile anche dai cluster dell'AO.Ora faremo i conti con la spanciata altopressoria piegata dal getto zonale,con successiva ondulazione meridiana troppo occidentale,che isolera' una zona depressionaria sull'Iberia in lenta avanzata verso levante tra 13-17,in un contesto piu' mite e perturbato in progressione da ovest verso est con correnti sciroccali.Poi terrei d'occhio possibili cadute del getto con intrusioni meridiane nell'ultima decade mensile,con anticicloni di blocco in evoluzione scandinava,agevolati da una situazione vorticosa polare non piu' incline alle logiche stratosferiche,dunque possibili ponti azzorre Russia,con ingerenze fredde e perturbate seppure il vero inverno sara' ormai lontano,non e' utopia tornare a vedere termiche sottomedia e qualche nevicata a quote davvero interessanti.



  • Ecco, ci siamo. Domani ci sará l'ultima nevicata sotto i 1500 metri… dopo arriva il caldo e le piogge con neve soltanto oltre i 2000 metri. Domani comunque si dovrebbe formare un sotttilissimo cuscinetto freddo nella val padana capace di far scendere i fiocchi fin verso i 1000 metri domani mattina. Nel pomeriggio comunque la quota neve sará in netto rialzo fino ai 1500 metri entro sera...



  • si quota neve in rialzo e oltretutto ulteriore rialzo termico da martedi…......vediamo poi come evolvera il lungo nel corso dei prossimi giorni



  • Ormai cristian é inutile sperare in una bella nevicata.Arriva la primavera. Ma se non mi ricordo male l'anno scorso ha nevicato bene a 800/900 metri ad Aprile dunque potrebbe nevicare ancora in montagna.



  • A 900 metri si registra +1C con temperatura ancora in calo… forse si tratta di pioggia/neve.



  • Guardate questa foto scattata da una web cam posta a 900m s.l.m.



  • gfs00 e gfs06 ci pone una forte retrogressione x il periodo 24 28 marzo con forti nevicate su adriatico e sud fino in pianura.-..il classico colpo di coda diciamo….anche se sara veloce credo che arrivera,ma a tutt'ora non posos sapere la traiettoria della colata,anche perche se è vero che il blocking si alza è anche vero che ce il rischio dell'occidenalizzazione della colata



  • Ecco alcune foto che ho scattato questo pomeriggio in montagna (1200 metri). Stamattina i fiocchi arrivavano a 700 metri s.l.m! Nel pomeriggio peró pioveva sotto i 1000 metri.



  • GFS da ieri mostra scenari prettamente invernali al nord con isoterme anche sotto i -8C con neve probabilmente a assa quota. Fará freddo anche al centro, ma con neve solo a quote collinari. Scirocco e mite al Sud tra Sicilia, Calabria e Puglia meridionale. Mi scuso per le dimensioni delle foto che ho mandato prima, adesso li ho ridotti.



  • ultima irruzione artica che in ultima decade del mese,sembra fattibile….........indici che confermano



  • GFS 12 davvero pessimo. Siccitá al Nord dopo l'ondata di maltempo di domani che comunque sará accompagnata da forte scirocco (da me attualmente +6C a 1100 metri) con neve solo oltre i 1800/1900 metri. Dopo fará caldo con sole e foehn



  • @cristian8282:

    ultima irruzione artica che in ultima decade del mese,sembra fattibile….........indici che confermano

    Cristian, ci sono ancora speranze? Tutti i modelli hanno ritirato l'affondo artico sull'Europa centro-occidentale.



  • conferme su un calo termico anche consistente da domani pomeriggio.fino a martedi con la -5 che abborda in adriatico e neve in collina….



  • @Gran:

    Poveri illusi (del nord). Quel microbo che scenderà sull'Italia, al nord non porterà nulla di che. La stagione fredda ha ormai gettato la maschera: mi aspetta il favonio per 4 mesi di fila. Con l'Azzorriano appiccicato alla Francia e senza blocchi ad est il VP scenderà solo sui Balcani e le regioni centro-meridionali. Per il nord è iniziato l'incubo. Il deserto padano sarà presto una realtà. Al centro ed al sud invece sarà storia, metri e metri di neve, lupi, orsi polari, renne… Per non parlare del medio oriente. I dromedari ed i cammelli emigreranno nelle mie lande per trovare un po' di tepore (grazie al foen), mentre là un nuovo Mosè attraverserà il Mar Rosso ghiacciato con i cani da slitta.
    Saluti

    Questo messaggio risale a metà ottobre.
    Al di là dei toni farseschi, non mi sono (purtroppo) allontanato molto da ciò che è effettivamente avvenuto (e che sta avvenendo tuttora).



  • be diciamo che il prossimo INVERNO ATTRAVERSO I PRIMI DAti IN POSSESSO non sarà favorevole al Nord,xlomeno novembre e dicembre….favorito come da target il centro sud.-....poi il Nord potrebbe rientrare in gioco....Tendenza a 8 mesi.......se ci prendo.......voglio i complimenti.....ai primi di agosto,farò una prima analisi......e quest'anno non mi sn discostato dimolto dalla mia prima tendenza



  • @cristian8282:

    be diciamo che il prossimo INVERNO ATTRAVERSO I PRIMI DAti IN POSSESSO non sarà favorevole al Nord,xlomeno novembre e dicembre….favorito come da target il centro sud.-....poi il Nord potrebbe rientrare in gioco....Tendenza a 8 mesi.......se ci prendo.......voglio i complimenti.....ai primi di agosto,farò una prima analisi......e quest'anno non mi sn discostato dimolto dalla mia prima tendenza

    nooo non un'altra volta!! Spero che cambino presto!!



  • sasha è logico che possono cambiare,ma il fatto che la QBO passa negativa dopo un periodo positivo e le sst si dovrebbero mantenere in anomalie positive il tutto mi fa pensare di nuovo al lato adriatico centro meridionale e sud favorito almeno inizialmente x poi dicembre ultima parte e gennaio favoritissimo il Nord…....ma ci ritornero....ora è troppo presto onestamente mancano ancora 7 mesi x novembre.a fine settembre avremo tutto piu chiaro ;)


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.