Altra neve in arrivo in alta quota su Ovest Alpi



  • A partire dalla giornata odierna un nucleo depressionario centrato sulle Penisola Iberica piloterà un flusso di correnti umide dai quadranti meridionali verso l'Italia nordoccidentale dove determinerà l'accentuazione dell'instabilità con i primi acquazzoni che dal pomeriggio-sera interesseranno il Piemonte occidentale per poi estendersi nella notte anche ai restanti settori. Le zone che risulteranno maggiormente esposte al peggioramento saranno le Alpi Pennine e Lepontine dove sono attesi accumuli pluviometrici che localmente potranno superare i 50mm/24h. Abbondanti nevicate andranno a rimpinguare il manto nevoso accumulato con l'ultimo peggioramento sui ghiacciai del Monte Rosa e del Sempione con la neve che localmente potrebbe scendere fin verso i 2700m di quota. Solo a partire dalla giornata di Lunedì è atteso un generale miglioramento con le temperature che torneranno lentamente ad aumentare.


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.