Paura e psicosi per l'influenza A



  • ah….non lo sapevo :oops: ;)



  • E' bello avere opinioni differenti, si può imparare tanto se non si ha il paraocchi. Si può cambiare idea o convincersi ancor più delle proprie.

    Quanto al complottismo, io qualche dubbio non lo disdegno, anche perché l'esistenza (tardiva) della "class action" me ne dà più di una ragione. Ritengo di avere abbastanza laicità da essere scevro da madonnine piangenti e padri Pio vari, ho fiducia nella scienza ma non nell'uomo che l'applica.

    Aborro i Maghi Telma o DoNascimiento, ma so che ogni governo fuori di testa (USA e URSS in guerra fredda e vari dittatorelli a giro per il mondo) non disdegna l'arma batteriologica. Ergo, se si è capaci di produrre virus in laboratorio per uccidere, non vedo così impossibile che lo si faccia per fare soldi.

    Questo perché esiste sempre chi fa dell'altrui sofferenza il proprio tornaconto, che va dal gommista che fora le auto in sosta al peggior taroccatore di etichette, per reimmettere sul mercato merce scaduta, o grano tossico… l'elenco è lungo e non vorrei annoiare.

    Non vorrei fare come tanta parte dell'attuale sinistra, ma ogni tanto "a pensar male si fa peccato, ma ci si azzecca spesso..."



  • Ok, Geo mi sfrucuglia dove sono più sensibile :) ;)
    La ControInformazione è una cosa, la dietrologia e il complottismo sono un'altra cosa.
    Una delle differenze più rilevanti tra l'italietta (la sinistrina) di oggi e l'Italia (La Sinistra) di 30 anni fa sta proprio nell'aver ABBANDONATO la fatica e lo studio e la pazienza e la fiducia della Contro Informazione lasciando campo libero alla destra dello scalpore, della fretta, della superficialità, dello scandalismo, del "complottismo" da prima serata TV.
    Quando la Sinistra italiana denunciava che le Stragi erano "di Stato" non si limitava a dirlo, produceva montagne di inchieste, libri, documenti, testimonianze, denunce e tutto questo costava fatica, tanta fatica e non c'era google a facilitare il compito. a distanza di 30 anni è acquisito che quelle erano VERITA' STORICHE.
    Oggi la contro Informazione se non qualche rarissimo giornale e alcuni bloggers, chi la fa in italia? striscialanotizia? leiene? :lol: :lol: :lol: cioè i dipendenti del padrone? :lol: :lol:
    Se si sostiene che l'allarme per la influenza AH1N1 è provocato dalle grandi case farmaceutiche e dai governi potenti e carogne (cosa possibilissima) bisogna portare analisi, numeri, prove, documenti, bisogna sudare, faticare, analizzare, indagare, scrivere, leggere e riportare. Citare, citare, citare. Questa è contro informazione e non pettegolezzo.
    Poi il resto sono opinioni, secondo me il costo sociale di una epidemia doppia di influenza (A e stagionale) è tale da mettere in crisi un Paese dal punto di vista della struttura sociale, famiglie, aziende, istruzione, ospedali.
    Chi si prende la responsabilità di non fare nulla per evitarlo? I miei bambini sono ammalati e con loro metà delle classi, questa non è psicosi, questa è influenza. :!: :cry:



  • Io sfrucuglio poco, perché sono un bischero qualsiasi, ma vorrei precisare che io SOSPETTO (e lo ho specificato quando ho scritto che ho un dubbio) che taluni virus possano essere messi apposta in circolazione. Sospetto perché sospetto della natura edonistica e truffaldina dell'essere umano, che non trova di meglio che creare armi invece che vaccini, e quando si dedica a questi ultimi lo fa per tornaconto o poco ci manca. Le notizie di malaffarecirca le merci o derrate contraffatte sono informazione e non controinformazione, poiché riportate dai giornali. Io non ho la tua mail, altrimenti ti manderei volentieri quel che hanno mandato a me, che a onor del vero non fornisce prove ma solo dati, circa le pandemie in generale e l'H1N1 in particolare. Io è tanto se scambio due chiacchiere piacevolmente con voi, figurati se ho il tempo di fare il Marco Travaglio su scala internazionale.

    Dove c'è dolore c'è lucro, è sempre stato così e sempre sarà, poi bisogna cercare di essere ottimisti e convinti che non tutto è compromesso e che la maggior parte degli esseri umani rema dalla parte giusta.



  • certo che mi porto proprio sfiga!!! sono a casa con la febbre..!!! :x che noiaaaaaaa!!!



  • Mah…. io se prendo la suina, voglio stare in cantina...

    almeno lì i prosciutti ci vengon bòni!!!

    e poi diciamolo... è un modo come un altro di fare qualche bella sudata nel letto con 'la' maiala.... (staff, è una battuta, toscanaccia....)



  • Lo Staff non ha reagito…ci dev'essere un toscano tra loro!!! :lol:



  • @Gabry:

    certo che mi porto proprio sfiga!!! sono a casa con la febbre..!!! :x che noiaaaaaaa!!!

    Anche io, mia figlia e metà scuola!
    come psicosi non c'è male… io sono arrivato a 38,4° che per me è record assoluto, mai avuta febbre così alta a memoria mia. :mrgreen:



  • @stevengal:

    @Gabry:

    certo che mi porto proprio sfiga!!! sono a casa con la febbre..!!! :x che noiaaaaaaa!!!

    Anche io, mia figlia e metà scuola!
    come psicosi non c'è male… io sono arrivato a 38,4° che per me è record assoluto, mai avuta febbre così alta a memoria mia. :mrgreen:

    beh dai io questa mattina sono arrivato alla bellezza di 39.2°!!!!



  • @Gabry:

    @stevengal:

    @Gabry:

    certo che mi porto proprio sfiga!!! sono a casa con la febbre..!!! :x che noiaaaaaaa!!!

    Anche io, mia figlia e metà scuola!
    come psicosi non c'è male… io sono arrivato a 38,4° che per me è record assoluto, mai avuta febbre così alta a memoria mia. :mrgreen:

    beh dai io questa mattina sono arrivato alla bellezza di 39.2°!!!!

    certo che sta psicosi t'ha preso male, ma male forte! ;) :)


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.