Nowcasting Nord Italia Inverno 2017/2018



  • @geloneve---RA ha detto in Nowcasting Nord Italia Inverno 2017/2018:

    Cielo molto nuvoloso, accumulo piovoso definitivo di 1,2 mm, vento debole da NNW e temperatura massima di +8,6°c.



  • Cielo quasi nuvoloso (ma poco nuvoloso per tutto il giorno) e temperatura massima di +7,4°c.



  • Cielo variabile (ma è stato ventoso e nuvoloso per tutta notte, rovinando il calo termico), vento debole da WSW e temperatura minima di -0,1°c (in corso e, quindi, forse, non definitiva).

    Anche oggi, come ieri, purtroppo, si rasserenerà il giorno e si riannuvolerà questa sera, rovinando, così, il calo termico notturno e favorendo il riscaldamento diurno (esattamente l'opoposto di come vorrei).
    Solo le 2 successive notti le nuvole (e speriamo anche il vento) non dovrebbero disturbare il calo termico.



  • Cielo poco nuvoloso, vento debole da NNW, temperatura minima ritoccata a -0,4°c e temperatura massima di +9,4°c.

    Nelle immagini le webcam della Burraia (FC), Pian dei Fangacci (FC) e Monte Falco (FC) con un panorama mozzafiato:
    alt text

    alt text

    alt text



  • alt text



  • Cielo sereno, vento debole (ma sempre presente e disturbatore del calo termico) da S e temperatura minima di -4,1°c.

    Nell'immagine il Pian dei Fangacci (FC):
    alt text



  • Cielo poco nuvoloso, vento debole da N e temperatura massima di +9,9°c.



  • -0,1°c alle 18:49 qui a San Biagio (RA), nella pianura tra Faenza e Forlì.



  • Cielo sereno, vento debole (ma sempre, purtroppo, presente per tutta notte) da WSW e temperatura minima di -3,6°c (in corso e, quindi, forse, non definitiva).

    Chissà se sabato mattina non ci scappi una piccola spolverata di neve...è ancora troppo presto per dirlo con un buon margine di probabilità, però... :)



  • Cielo sereno, vento debole da ENE, temperatura minima ritoccata a -3,7°c e temperatura massima di +12,4°c.



  • Cielo sereno, vento debole da SSW e temperatura minima di -1,9°c.

    Dopo un breve passaggio piovoso per domani pomeriggio/sera e venti sino a forti da SW per domani (raffiche, in pianura, attorno ai 60 km/h), avremmo un crollo di ben 11°c in appena 15 ore! Infatti, dalla +4°c ad 850 hpa (circa 1400 m.) di venerdì pomeriggio passeremo alla -7°c di sabato mattina. Tale ingresso d'aria fredda, con ingresso di venti moderati/forti da NNW, provocherà deboli rovesci, sabato mattina, nevosi anche in pianura, ma con eventuali, ripeto eventuali, accumuli alquanto scarsi.
    A seguire, dopo una domenica fredda, nella notte tra domenica e lunedì avremmo un violento peggioramento (a livello italico), con forti venti e piogge e neve sul NW Italia. Da noi si potrebbe avere di tutto: solo pioggia, neve iniziale che gira a pioggia ma, probabilmente, il fenomeno più probabile potrebbe essere la pioggia congelantesi, per poi virare in pioggia normale da metà mattina. Nel pomeriggio si avranno venti da SSW molto forti, con punte oltre agli 80 km/h in pianura ed oltre ai 150 km/h sul crinale appenninico. Per martedì mattina la situazione, poi, non è ancora del tutto chiara: la cosa più probabile sarà un miglioramento deciso del tempo.
    Attenzione lunedì pomeriggio per la provincia di Massa Carrara che potrebbe rischiare un episodio alluvionale.

    Per quanto riguarda lunedì notte, comunque, la situazione andrà vista nel dettaglio con le mappe di domenica, in quanto è già difficile prevedere la pioggia, è una follia prevedere la neve, figurarsi prevedere la pioggia congelantesi.



  • Cielo variabile, vento debole da WNW e temperatura massima di +14,4°c.



  • Cielo quasi nuvoloso, vento debole da SW (ma arriverà a tirare forte per l'ora di pranzo) e temperatura minima di +3,6°c.

    Da segnalare le temperature minime elevate (dove ha tirato il SW per tutta notte), ad esempio, di San Giovanni in Marignano (RN) con +12,7°c, i +11,0°c di Brisighella (RA) o i +10,0°c dei vicini Sabbioni (FC) o i +10,5°c di Salsominore (PC) a 405 m. di quota.



  • Pioviggine in corso (0,4 mm accumulati), vento debole da NW e temperatura massima di +14,1°c (a meno di 35 km da qui la massima è stata di appena +6,3°c grazie al non arrivo del SW).

    Alle 19:11 erano ancora +11,8°c ma in 1 ora e 15 minuti è crollata di oltre 7°c (per merito della cessazione del vento da SW) continuando, poi, il calo termico ed adesso (ore 22:08) sono +5,1°c.

    Per quanto riguarda la neve in pianura di domattina, con molta fortuna si potrà vedere un velo, con un po' di sfortuna solo qualche nuvola mentre il caso più probabile vede la possibilità di un po' di neve (caso mai mista ad acqua), più probabile sul bolognese settentrionale, riminese e zone a sud della Via Emilia. Nel caso precipitasse qualcosa si tratterebbe di rovesci, quindi, in un contesto prevalentamente di zero accumuli, può essere che da qualche parte, in maniera localizzata, possano esserci anche livissimi accumuli, ma assolutamente "coreografici".



  • Cielo molto nuvoloso, caduti 2,2 mm di pioggia (mista a neve?) nella notte, vento debole da WSW e temperatura minima di +2,9°c (ma non definitiva perché in corso ed in costante calo).

    Alcuni LAM sommergono il riminese (Lamma e Youmeteo in primis a causa di una linea di convergenza temporalesca lungo la costa che, in teoria, potrebbe essere una visione realistica anche se, credo, troppo ottimistica per i riminesi) ma, in linea di massimo, per quanto riguarda, invece, qui nell'entroterra, rimango dell'idea che vedremo, purtroppo, solo 2 fiocchi (dal bolognese verso est). Ovviamente, in caso di rovesci, a livello locale, con un po' di fortuna si potrebbe avere una leggera spolverata mentre in caso di sfortuna si potrebbe non vedere nemmeno quelli.



  • Cielo poco nuvoloso, caduti 6,8 mm di acquaneve, temperatura minima ritoccata a -1,3°c (registrata alle 23:59) e temperatura massima di +7,2°c (registrata attorno alle 04:00).

    Attorno alle 09:30/10:00 si è verificato un rovescio di acquaneve piuttosto intenso con temperatura che aveva toccato i +2,7°c.



  • Resoconto della neve di ieri.

    Da me 2 rovesci (il primo intenso) di acquaneve.
    A Faenza, zona circonvalazione lato ovest, la maggiore intensità della precipitazione era riuscita a provocare un lievissimo e parziale velo bianco su auto e prati e la "paciuga" sulla strada.
    Imbiancate le spiagge di Cervia (RA) e Bellaria (RN) ed altri locali tratti dell'entroterra, a seconda dell'intensità delle precipitazioni.
    Neve più uniforme sui rilievi, anche a bassissima quota (100 metri di quota).



  • Ecco 6 foto che ho scattato ieri col cellulare al Poggio dei Sodi, sopra la Campigna (FC) (a dire il vero la prima l'ho scattata sotto al crinale appenninico, vicino al Poderone): un tramonto stupendo con una temperatura di -7°c e neve fantastica.

    alt text

    alt text

    alt text



  • alt text

    alt text

    alt text



  • Cielo quasi nuvoloso, vento debole da WSW e temperatura minima di -5,7°c.

    Temperatura che sarebbe potuta scendere tranquillamente a -7°c ma, purtroppo, le nuvole hanno poi bloccato il calo termico (la minima, infatti, è stata raggiunta alle 03:47, perdendo quindi ben 4 ore di buio per poter ulteriormente calare).


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.