Nowcasting Nord Italia Inverno 2017/2018



  • Cielo invisibile per nebbia alta e temperatura massima di +10,4°c.



  • Cielo invisibile per nebbia alta, vento debole da W e temperatura minima di +7,8°c.

    Ieri ed oggi sono, statisticamente, i giorni più freddi dell'anno per Faenza e Forlì ma, purtroppo, invece, stiamo vivendo un gennaio orribilmente caldo.

    Nella prima decade di febbraio, invece, qualcosa potrebbe accadere, sia in termini precipitativi che a livello di freddo (moderato): comunque nulla di eccezionale. Sicuramente si avrà una fase di tempo più dinamico e fresco (ma ci vuole poco per migliorare questo piattume): per la neve in pianura ed il freddo vero, invece, le possibilità sono piuttosto passe (direi attorno al 33%).



  • Cielo poco nuvoloso, temperatura minima ritoccata a -0,3°c e temperatura massima di +10,2°c.



  • Nebbia, vento assente e temperatura minima di -1,4°c.

    Finalmente una mattinata dal sapore un po' invernale in questo gennaio (che ha registrato, sino ad ora, 12 temperature minime negative).

    Intanto si continua a sperare per la prima decade di febbraio...se venerdì mattina le carte daranno ancora conferme, allora la cosa potrebbe diventare interessante! ;)



  • Cielo sereno, vento debole da SE e temperatura massima di +11,4°c.



  • Supendo nebbione, vento assente e temperatura minima di +1,5°c (in atto e, quindi, forse, non definitiva).



  • Stupenda giornata di nebbia intensa, vento assente e temperatura massima di +5,1°c.



  • Cielo invisibile per nebbia alta, vento assente e temperatura minima di +2,4°c.



  • Cielo quasi nuvoloso, vento debole da SW e temperatura massima di +12,7°c.



  • Dati, statistiche ed analisi gennaio 2018

    Stazione meteo di San Biagio (RA).

    Media temperature minime: -1,5°c;
    media temperature massime: +10,5°c;
    media temperature: +5,8°c;

    temperatura minima più bassa: -3,4°c (22);
    temperatura minima più alta: +7,6°c (8);
    temperatura massima più bassa: +5,1°c (30);
    temperatura massima più alta: +15,7°c (19);

    giorni con temperature massime >+10°c: 19;
    giorni con temperature minime <0°c: 12;

    totale pioggia: 22,4 mm;
    giorno più piovoso: 6,4 mm (2);
    totale giorni di pioggia (>=1,0 mm): 4;
    pressione più bassa: 996,9 mb (17);
    pressione più alta: 1035,1 mb (28);
    media pressione: 1017,0 mb;
    media vento: 5,7 km/h W;
    raffica massima di vento: 74,0 km/h W (17);
    media umidità relativa: 85%.

    http://www.geloneve.it/Pagine/Pag_sec/Noaamo/NOAAMO0118.txt

    Di seguito il confronto con gli altri mesi di gennaio.

    Mese mitissimo (il 2014, però, è stato più mite di +0,1°c), con appena 12 temperature negative ma, soprattutto, con ben 19 temperature massime sopra ai +10°c.
    Da segnalare il vento che, per 3 giorni, ha superato i 50 km/h e da segnalare anche la pochissima pioggia caduta.
    Mese veramente orribile.
    Unica cosa positiva il ritorno di un po' di nebbia che ha reso alcune giornate dal sapore simil-invernale.

    alt text



  • Cielo quasi nuvoloso, vento moderato da SW e temperatura minima di +8,4°c.

    Nella webcam Rovaniemi.

    alt text



  • Cielo quasi nuvoloso, vento moderato da SW e temperatura massima di +15,7°c.



  • Cielo nuvoloso, pioggia in atto (caduti,sino ad ora, 8,0 mm), vento debole da NW e temperatura minima di +6,9°c.

    Diga di Ridracoli (FC) che dovrebbe tracimare in giornata e zone di montagna ripiene di neve fresca.



  • Oggi avremmo una giornata di pioggia, caratterizzata da 2 picchi precipitativi: questo attuale della prima mattinata e quello serale. Nell'intermezzo si avranno schiarite alternate ad annuvolamenti e locali deboli piogge. Neve a quote di montagna.
    Questa notte si avranno ancora precipitazioni piuttosto intense: a metà nottata si avrà un rapido crollo della quota neve da ovest verso est.
    Le zone con più alta probabilità di vedere la neve in pianura saranno il reggiano occidentale, modenese, bolognese e Romagna occidentale, specie le zone a Sud della ferrovia. La zona di confine tra Romagna ed Emilia (Castel San Pietro Terme rica) dovrebbe essere la zona che avrà la più alta possibilità di accumuli in pianura.
    Il vento sarà molto buono, con la Bora che penetrerà solo nei primissimi chilometri dalla costa (5 km?), lasciando tutto il restante territorio sotto all'azione del CAD (NW).
    A remare contro saranno le termiche non eccezionali (entrerà a fatica una -5°c ad 850 hpa): un'altra cosa che determinerà molto la discesa della neve sino al piano saranno le precipitazioni: alcuni modelli le vedono intense sul modenese/bolognese occidentale, altri sul bolognese orientale: se la tesi che andrà in porto sarà quest'ultima, allora molte più zone potrebbero vedere la neve sino al piano.
    A livello di accumuli è impossibile farne una stima: in montagna si arriverà anche ad 1 metro di neve fresca, in media collina anche sino a 40 cm di neve, in pianura, le zone più fortunate, se si avrà fortuna, potranno sfiorare i 10 cm, ma molto più realisticamente non si andrà oltre ai 5 cm (ripeto, specie a ridosso dei rilievi e specie sul bolognese orientale). Il limite più orientale per vedere la neve in pianura con accumuli, a mio avviso, sarà tutto il forlivese; il cesenate, quindi, escluso (che potrebbe vedere neve ma senza accumuli degni di nota).
    Ottimo sarà l'apporto precipitativo, con punte sino a 100 mm in montagna (sotto forma nevosi) e anche di oltre 50 mm in pianura.



  • Cielo coperto, caduti, sino ad ora, 16,4 mm, vento debole da S, temperatura minima ritoccata a +6,6°c e temperatura massima di +9,6°c (registrata alle 00:02, sennò non avrebbe superato i +8,3°c.



  • NEVICATA IN ATTO (seppur bagnata, ma è solo neve) qui a San Biagio (RA), nela pianura tra Faenza e Forlì.
    Temperatura crollata di 1,5°c in 30 minuti.
    Nevicata iniziata prima delle aspettative: benissimo!



  • Nevicata durata circa 15 minuti grazie all'intensità delle precipitazioni.
    Accumulo di mezzo cm sugli oggetti freddi.

    Dai 150 m. di quota spalaneve in azione.



  • Cielo coperto, acquaneve (dopo l'episodio di neve con leggereo accumulo sulle auto di questa notte), neve oltre ai 100 m. di quota, vento moderato da WSW e temperatura minima di +1,5°c.
    Caduti, sino ad ora, da inizio evento, 48,0 mm di pioggia (28,0 mm ieri + 20 mm oggi).

    Purtroppo, per un nulla, la neve non riesce ad arrivare in pianura, nonostante da appena 100 m. di quota sia tutto bianco.



  • NEVICATA IN ATTO qui a San Biagio (RA), nella pianura tra Faenza e Forlì!

    Finalmente, l'aria fredda in quota è veramente arrivata (come da previsione, visto che doveva arrivare a metà mattina) e la neve è riuscita ad arrivare in pianura.
    Sono stato a Castel San Pietro Terme (BO) e, alle 9:00, la neve arrivava lì. Al ritorno si è fatta sempre più spazio verso est ed adesso che sono arrivato a casa (10:25), nevica anche da me. Adesso speriamo tanto che le precipitazioni tengano botta ancora per un po'!

    Ed intanto la diga di Ridracoli (FC) sta tracimando...



  • Bella nevicata in atto, imbianca bene!


Effettua il Log in per rispondere
 

Sembra che la tua connessione a Il Forum di 3BMeteo sia stata persa, per favore attendi mentre proviamo a riconnetterti.